BIGLIETTI VASCO ROSSI 2020/ I prezzi su Ticketmaster, Ticketone e Vivaticket

- Valentina Gambino

Biglietti Vasco Rossi per concerti 2020 su Ticketone, Vivaticket, Ticketmaster. Vendita al grande pubblico dei tagliandi: server in tilt, ecco i prezzi delle quattro date

vasco rossi cantante 2018 e1541076401444
Vasco Rossi

Sono ufficialmente in vendita i biglietti per l’attesissimo nuovo tour 2020 di Vasco Rossi. Il rocker di Zocca è pronto ad infiammare l’estate 2020 con quattro imperdibili concerti che si preannunciano l’evento musicale dell’estate. Quattro i concerti e quattro le città che faranno da cornice agli eventi live del Komandante che suonerà dal vivo il 10 giugno in occasione di Firenze Rocks presso la Visarno Arena, il 15 giugno in occasione dei I-Days Milano presso il MIND Milano Innovation District (Area Expo), il 19 giugno durante il Rock In Roma presso il Circo Massimo ed infine il 26 giugno presso l’Autodromo di Imola. Ecco i prezzi dei concerti suddivisi per aree: la zona pit ha un costo di 91,43 euro, il biglietto posto unico in piedi costa 79,24 euro, mentre questi sono i prezzi ticket per disabili 79,24 euro per le date di Firenze, Roma e Imola, mentre sarà gratis per la data di Milano. Ricordiamo che l’accompagnatore della persona disabile entra gratuitamente. Questi, invece, i prezzi per i minori: gratis senza biglietto fino a 3 anni, mentre dai 4 anni in su sono tenuti a pagare il biglietto in base alla categoria scelta. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Tutto regolare su Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone

Continua la vendita dei biglietti per i quattro concerti che Vasco Rossi terrà a giugno 2020 a Firenze, Milano, Roma e Imola. Dopo i problemi di questa mattina, sui siti Vivaticket, TicketOne e Ticketmaster i biglietti sono disponibili per tutte e quattro le date, ma non per il Pit 1 ovvero i tagliandi per il settore più vicino al palco sono già finiti. Tuttavia, nonostante i biglietti siano nominativi, sui canali di vendita secondaria sono comunque presenti i biglietti ad un prezzo maggiore rispetto a quello ufficiale. I tre rivenditori autorizzati dei biglietti, inoltre, ricordano ai fans di Vasco Rossi che, a partire da aprile 2020 sarà possibile cambiare il nominativo del partecipante allo show: il giorno del concerto, così, ogni fan dovrà presentarsi con il biglietto, l’eventuale ricevuta del cambio del nominativo rilasciato dal sito stesso e il documento d’identità (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

BIGLIETTI VASCO ROSSI 2020: TICKETONE IN TILT

La caccia ai biglietti per i concerti di Vasco Rossi in programma nel 2020 ha mandato in tilt il portale di Ticketone. Da oggi è infatti aperta la vendita generale dei tagliandi, quindi i tantissimi fan del Blasco hanno preso d’assalto i siti. Se Ticketmaster e Vivaticket hanno retto l’onda “d’urto”, lo stesso non si può dire per il sito di Ticketone, che ha avuto dei problemi tecnici dopo l’apertura della vendita alle ore 11. Sono stati poi risolti, infatti il portale è tornato in funzione, ma il disservizio ha costretto la società a sospendere momentaneamente anche le vendite online della Presale di Harry Styles. E così migliaia di appassionati di Vasco Rossi hanno potuto proseguire la caccia ai biglietti per uno dei quattro concerti che a giugno daranno vita al Vasco Rossi Non Stop Live Festival 2020. Non sono comunque mancate le critiche a Ticketone su Twitter, dove per il “down” è diventata trend topic. «Sono passati tre minuti ma già posso riconfermare che TicketOne è una m*rda», ha scritto un utente. Ma i tweet sono tantissimi. (agg. di Silvana Palazzo)

BIGLIETTI VASCO ROSSI 2020: TICKETONE IN TILT

L’ondata di fan di Vasco Rossi che si è riversata su Internet per acquistare i biglietti per i concerti del Blasco in programma nel 2020 ha avuto un effetto devastante sui server di Ticketone. Il sito risulta inaccessibile dopo l’apertura delle vendite. «Problemi tecnici in corso. L’erogazione del sito è momentaneamente sospesa per problemi tecnici. Stiamo lavorando per risolverli e tornare on line il prima possibile». Questo il messaggio che compare quando si tenta di accedere al sito. Vivaticket invece ha organizzato un portale apposito così ci si può mettere in coda per procedere poi con l’acquisto dei biglietti del Vasco Non Stop Live Festival 2020. Al momento l’attesa è di circa 10 minuti. Anche su Ticketmaster la situazione appare “regolare”, con circa 8 persona in coda prima del proprio turno. Peraltro l’attesa in questo caso sembra molto più breve. Intanto TicketOne è diventato trend topic su Twitter a causa dei suoi disservizi. (agg. di Silvana Palazzo)

BIGLIETTI VASCO ROSSI 2020: ATTESA FINITA

Manca davvero poco alle ore 11:00, da quando cioè potremo acquistare i biglietti per il tour estivo di Vasco Rossi 2020, sui portali Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone. La notizia di una nuova serie di concerti ha ovviamente mandato in visibilio i fan del Blasco e basta andare sulla pagina Instagram dello stesso rocker per capirlo. “Sei il nostro “portatore sano” di gioiaaaaaa a!!! GIOIAAAA!”, si legge, e ancora “Madonna mia”, “Sei “GIOIA INFINITAAAAA””, “Yeeeeeesszzzzzz”, “Eccoleeeee”, “OLE OLE OLE OLE VASCOOOOOOOO”, “Me sento male – scrive una fan – posso fa sia Roma che Imola, le navi non ce l’ho non ce credo. Chi mi ama mi segua, Amen”. Numerosi anche coloro che hanno deciso di taggare gli amici, informandoli appunto delle prossime tappe del Vasco, ricordiamo, il 10 giugno al Firenze Rocks, il 15 agli I-Days di Milano, il 19 al Rock in Roma, e infine, il 26 giugno a Imola. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BIGLIETTI VASCO ROSSI IN VENDITA DA OGGI, E IL 6 DICEMBRE USCIRA’ IL NUOVO DISCO

Siti già aperti e mani sulle tastiere e i mouse, in attesa di acquistare i preziosi biglietti per i concerti di Vasco Rossi e il suo tour “Vasco Non Stop Live Festival” in programma durante l’estate 2020. Il Blasco è pronto a tornare in pista con un ennesimo evento che si preannuncia sold out, nel frattempo, delizierà i suoi milioni di fan sparsi per l’Italia con un nuovo disco. Si tratta di un disco dal vivo che conterrà tracce audio e video dei concerti che lo stesso rocker ha tenuto durante la scorsa estate, precisamente nelle tappe di Milano e Cagliari. Il disco conterrà anche un singolo inedito, “Se ti potessi dire”. Ma non finisce qui perché la prossima settimana arriverà nelle sale cinematografiche il film dalla regia di Pepsy Romanoff, che racconterà gli ultimi due anni dello stesso Vasco: resterà nelle sale solo per tre giorni. Intanto, tornando al tour estivo 2020, è stato diffuso il logo dello stesso, una scritta bianca su sfondo nero, in cui la “o” di Vasco, ma anche quelle di “non stop live”, saranno una sorta di “c” capovolta, per dare un effetto grafico molto carino. La scritta “festival” sarà invece di colore nero ma su sfondo giallo. Per visionarlo vi basterà cliccare qui, sulla pagina Instagram dello stesso artista. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

VASCO ROSSI, BIGLIETTI IN VENDITA, E IL ROCKER TORNA IN STUDIO

Conto alla rovescia per l’acquisto dei biglietti del tour estivo 2020 del mitico Vasco Rossi. Da stamattina, fra circa tre ore, si aprirà la vendita a tutti, e il punto di ritrovo dei fan del Blasco saranno i portali TicketOne, Vivaticket e Ticketmaster. In attesa che il mese di giugno dell’anno che verrà arrivi, Vasco Rossi è tornato in studio, anche se non è ben chiaro se per produrre e incidere nuovi brani, o semplicemente per arrangiare le canzoni in vista appunto del nuovo tour in programma. Stando a quanto riferito dai colleghi di Rockol, il rocker più famoso d’Italia è tornato nelle sale di registrazione di Los Angeles (precisamente nello Speakeasy Studio, di cui è anche il socio fondatore), come del resto ha annunciato lui stesso attraverso alcuni filmati pubblicati sulla sua pagina Instagram, assieme ai due collaboratori Marco Sonzini e Saverio Principini. “Siamo alla ricerca di nuove idee musicali – le parole del cantante nei video – chissà cosa succederà”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BIGLIETTI VASCO ROSSI, TICKETMASTER, VIVATICKET, TICKETONE

Vasco Rossi, aperta la prevendita per le date di giugno 2020 (ma solo per il fan club con la “corsia prioritaria”). Nella giornata del 18 novembre, si è aperta la corsa al biglietto per accaparrarsi un posto all’Autodromo il 26 giugno. Per due giorni la prevendita è stata riservata solo agli estimatori iscritti al club e da oggi, tutti quanti potranno usufruirne. La vendita dei biglietti per Imola, Firenze, Milano e proprio Roma, incomincerà dalle 11 del mattino sulle piattaforme Vivaticket.it, Ticketmaster.it, TicketOne.it e in tutti i punti autorizzati. Qual è il prezzo dei biglietti? Ecco cosa fa sapere IlRestoDelCarlino a tal proposito: “Prezzi sono uguali per tutte le date. Il totale, comprensivo di tutte le commissioni di prevendita, è di 91,43 euro per il settore Pit 1 (quello più a ridosso del palco, nel quale solitamente in Autodromo trovano posto tra le 5mila e le 10mila persone) e di 79,24 euro per il restante Posto unico, vale a dire la seconda fascia che, con il palco sistemato come per gli AC/DC e i Guns N’ Roses, arriva fino alla Rivazza”. Per quanto riguarda i prezzi ticket disabili: 79,24 euro per le date di Firenze, Roma e Imola. Gratuito l’ingresso per la data milanese (l’accompagnatore del disabile entra sempre gratis). Anche i minori entrano gratuitamente senza biglietto fino a 3 anni (4 anni non compiuti il giorno del concerto). Da 4 anni in su pagheranno in maniera regolare.

BIGLIETTI VASCO ROSSI, LE PRECISAZIONI DELLO STAFF

Per quanto riguarda le eventuali precisazioni sull’evento, questo “è soggetto alla nuova normativa che prevede l’obbligo della nominatività per ogni biglietto emesso ed il successivo controllo del titolare del biglietto all’ingresso dell’evento – si legge sul sito Internet vascononstop.vivaticket.it, dedicato proprio alla vendita dei tagliandi –. Ciascun titolo di accesso riporterà il nome e il cognome dell’utilizzatore del biglietto immessi in fase d’acquisto. Il giorno dell’evento, all’ingresso, oltre al biglietto, sarà richiesto anche un documento d’identità valido per verificare la correttezza del nominativo riportato”. Ciascun biglietto “potrà entrare solo una volta e non è consentito uscire e rientrare”, rammentano da Vivaticket, segnalando che “agli ingressi verranno effettuati controlli di sicurezza e perquisizioni, anche con metal detector”. In ultimo, un avviso: “Non portare con te nessuno oggetto ingombrante o che possa essere ritenuto pericoloso per te o per l’altrui incolumità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA