CORONAVIRUS ITALIA, BOLLETTINO MINISTERO SALUTE/ 5 agosto: 10 morti, +384 nuovi casi

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Italia, i dati del Ministero della Salute aggiornati a mercoledì 5 agosto 2020: +10 morti ma 384 nuovi casi (+184 in Lombardia)

bollettino coronavirus italia
Roberto Speranza, ministro della Salute (Foto LaPresse)

Salgono e molto i contagi nelle ultime 24 in Italia, con il bollettino coronavirus del Ministero della Salute che mostrano nuovi 384 positivi al Covid-19 a fronte di 56.451 tamponi effettuati sui 7.041.040 totali da inizio pandemia. Sono da registrare poi anche 10 morti positivi al Covid, di cui però la metà proviene dalla Regione Lombardia: da inizio emergenza pandemia sono in tutto 35.181 le vittime calcolate dai numeri ufficiali del Ministero assieme alla Protezione Civile, mentre sono in tutto 248.803 i contagiati dal coronavirus fin da fine febbraio fino ad oggi. Di questi, 12.646 sono ancora malati attivi ma l’aumento è +164 rispetto a ieri, il che rappresenta di certo un segnale d’allarme: sono poi 200.976 i guariti-dimessi (+62), 41 le terapie intensive (dato stabile), 11.841 in isolamento domiciliare e 764 i ricoverati nei reparti Covid-19 (-3). A livello di diffusione del contagio, il bollettino coronavirus Italia mostra una sola Regione senza nuovi contagi in 24 ore, la Valle d’Aosta, mentre è la Lombardia con l’aumento massimo, tornato a crescere fortissimo con +138 nuovi contagi. Dietro seguono l’Emilia Romagna con +47 positivi, il Veneto con +41, la Puglia con +23, il Piemonte con +21. (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

Casi positivi in crescita, decessi in calo: questa un’estrema sintesi del bollettino coronavirus del Ministero della Salute di ieri, attesi i dati sull’emergenza sanitaria in Italia aggiornati ad oggi, mercoledì 5 agosto 2020. Come vi abbiamo raccontato, martedì sono stati registrati 190 nuovi contagiati, 31 in più rispetto ai numeri di lunedì. Un andamento legato alla Lombardia, passata dai 25 infettati di lunedì ai 44 di martedì. Tre le regioni senza nuovi contagi: parliamo di Molise, Valle d’Aosta e Basilicata. In ribasso, come evidenziato, le vittime: dai 12 morti di lunedì ai 5 decessi di ieri. Campanello d’allarme per quanto riguarda i ricoverati: stabile il conto dei pazienti in terapia intensiva (41), +53 rispetto al bollettino di domenica. In lieve rialzo anche i malati effettivi, ovvero i casi attivi: +8.

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA: LE ULTIME NOTIZIE

Ieri il Comitato Tecnico Scientifico ha messo nuovamente in risalto l’importanza della vaccinazione influenzale, in particolare per gli operatori sanitari, così per prevenire eventuali rischi per la vita di anziani e persone fragili. Ma si è acceso il dibattito sulla possibile seconda ondata in contagi. L’allarme lanciato dal virologo Fabrizio Pregliasco ai microfoni dell’Ansa: «Con il peggioramento della situazione pandemica in vari paesi europei, oltre che in Asia e in America, oggi il rischio di una seconda ondata di Covid-19 in Italia diventa più pesante e concreto». Decisamente più cauto il viceministro Pierpaolo Sileri: «Una seconda ondata nei termini di marzo la vedo improbabile. Allora non eravamo preparati. Oggi usiamo le mascherine, i medici gestiscono la malattia meglio, i posti in terapia intensiva sono raddoppiati», le sue parole a La Stampa.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE: DATI 4 AGOSTO

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA