BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 13 OTTOBRE/ Dati: 307 casi, positività 0,5%

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 13 ottobre 2021: facciamo il punto sulla pandemia di covid in regione, fra nuovi morti, contagiati e ricoverati

Moratti, Lombardia
Letizia Moratti, vicepresidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 13 ottobre 2021 è pervenuto il nuovo bollettino Coronavirus Lombardia, contenente i dati diramati dalla Regione e relativi alla pandemia di Covid-19 sul territorio lombardo, con particolare riferimento ai nuovi casi riscontrati nelle ultime ventiquattro ore e alla pressione esercitata dal virus sulle strutture nosocomiali, già messe a dura prova dalle precedenti ondate di contagi.

A fronte di 53.236 tamponi effettuati tra molecolari e antigenici, sono in tutto 307 i nuovi positivi, per un tasso di positività che si attesta allo 0,5%. Sono purtroppo cinque i morti del giorno, che portano il totale dei decessi a quota 34.098 dall’avvento di SARS-CoV-2 in Italia. Per quanto concerne gli ospedali, le terapie intensive registrano 3 nuovi accessi (59 ricoverati), mentre cala di 18 unità il numero dei pazienti Covid negli altri reparti (315). Passiamo infine alla suddivisione dei casi del giorno per provincia: Milano è ancora una volta davanti a tutti con 98 contagi (di cui 45 a Milano città), seguita da Brescia (47), Bergamo (35), Monza e Brianza (26), Pavia (21), Lodi (15), Cremona (12), Como (11), Lecco e Varese (10), Mantova (6), Sondrio (4). (aggiornamento di Alessandro Nidi)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, I DATI DI IERI, MARTEDÌ 12 OTTOBRE

La Lombardia continua a vivere una situazione coronavirus decisamente rosea e lo confermerà anche il bollettino di oggi, mercoledì 13 ottobre 2021, così come lo ha confermato il report di ieri, martedì 12. Per il quarto mese consecutivo la regione che più ha pagato caro il prezzo del covid, si trova in zona bianca, con le restrizioni al minimo, e a meno di cataclismi il beneficio proseguirà anche la prossima settimana. Del resto ieri i casi di positività sono stati in totale 306 su 61.739 tamponi processati sia antigenici (positività 0.4%) che molecolari, mentre le vittime da covid segnalati sono state 3.

Negli ospedali la situazione continua ad essere positiva, tenendo conto che al momento vi sono in terapia intensiva solamente 56 pazienti gravi, dato che è aumentato rispetto a 24 ore fa di una sola unità, e che di fatto è rimasto stabile o in discesa negli ultimi mesi. In degenza normale, invece, il computo degli ammalati segnala quota 333, dato anch’esso aumentato di 8 unità. Infine, in merito alle province, infine, Milano rimane ovviamente quella con più contagi, leggasi in totale 106.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 13 OTTOBRE: CONDANNATI MANIFESTAZIONI DI MILANO NO PASS

Intanto è stato condannato per direttissima a 8 mesi di carcere, pena sospesa e non menzione, il 26enne che era stato arrestato durante la manifestazione contro il green pass dello scorso 2 ottobre in quel di Milano, accusato di resistenza aggravata a pubblico ufficiale. A decidere la pena ieri mattina, come riferisce Skytg24.it, è stata la giudice di Maria Teresa Guadagnino, e al termine dell’udienza il ragazzo, senza fissa dimora, è stato liberato.

“Sono atti riconducibili certamente alla resistenza a pubblico ufficiale – le parole del pubblico ministero che aveva chiesto proprio una condanna a 8 mesi di reclusione – e rappresentano nei fatti il superamento di determinati comportamenti urbani che sarebbe stato giusto attendersi”. Un altro ragazzo, arrestato sempre lo scorso 2 ottobre e poi finito ai domiciliari, ha invece patteggiato una condanna a 6 mesi di reclusione. Infine, nella giornata di oggi, inizierà il processo per altri due partecipanti alla stessa manifestazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA