BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 8 DICEMBRE/ +3.373 casi, tasso positività in rialzo

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 8 dicembre 2021: ecco l’ultimo aggiornamento dalla regione. Nella giornata di ieri scoperti altri 2.783 contagiati

Vaccini Lombardia
Vaccini Lombardia: Letizia Moratti, generale Figliuolo e Attilio Fontana (LaPresse, 2021)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus della Lombardia con i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati a oggi, mercoledì 8 dicembre 2021. Come reso noto dalle autorità sanitarie, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 3.373 nuovi contagiati su oltre 112 mila tamponi processati. Purtroppo sono stati annotati 25 nuovi decessi, mentre il tasso di positività sfiora il 3%.

Questo l’incremento di nuovi casi per provincia riportato dal bollettino coronavirus della Lombardia: +865 nuovi casi in provincia di Milano, +445 in provincia di Brescia, +388 in provincia di Monza e Brianza, +381 in provinc ia di Varese, +245 in provincia di Bergamo, +215 in provincia di Como, +207 in provincia di Pavia, +174 in provincia di Mantova, +111 in provincia di Lecco, +103 in provincia di Lodi, +99 in provincia di Cremona e +50 in provincia di Sondrio. (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Il bollettino coronavirus della regione Lombardia contenente i dati di oggi, mercoledì 8 dicembre 2021, sarà comunicato nel pomeriggio di oggi. La Lombardia sta vedendo i propri parametri peggiorare di giorno in giorno, di conseguenza, stando a previsioni dell’Agenas, non è da escludere un ritorno in zona gialla a partire dalla settimana del 20 dicembre, quella del Natale. Numeri in peggioramento confermati anche dal bollettino di ieri, quando i nuovi casi emersi sono stati 2.783 a fronte di 142.469 tamponi processati.

Il tasso di positività è stato pari all’1.9 per cento, sempre al di sotto della media nazionale ma in rialzo negli ultimi giorni, mentre il numero di decessi da covid è stato pari a 9, per un totale da inizio pandemia pari a 34.479. Si segnalano negli ospedali 134 pazienti ricoverati in terapia intensiva, e altri 1.041 allettati in area medica, un doppio dato cresciuto rispettivamente di 9 e 55 unità. Infine uno sguardo alla città di Milano e provincia, dove ieri sono emersi 1.041 contagiati.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 8 DICEMBRE: IL PUNTO SULLA POSSIBILE ZONA GIALLA

Numeri del contagio di covid in aumento anche in Lombardia, e stando ad una proiezione è molto probabile che, come detto sopra, nella settimana di Natale la regione possa tornare in zona gialla. A riguardo ne ha parlato nella giornata di ieri Antonio Pesenti, direttore del dipartimento di Uoc Anestesia-Rianimazione del Policlinico di Milano e coordinatore delle terapie intensive nell’Unità di crisi della Regione Lombardia per l’emergenza coronavirus, che interpellato da Il Giorno ha spiegato: “Il numero di ricoverati nelle terapie intensive sta salendo a una velocità più o meno costante. Rispetto alle precedenti ondate questa risalita è più lenta. Penso che ad oggi la cosa più importante sia la terza dose di vaccino. Su questo mi sento di dire alle persone: aiutateci”.

Presenti ha spiegato che per ora il sistema sta tenendo: “Per adesso si riesce a mantenere un’attività quasi normale negli ospedali. Quando supereremo un certo numero – diciamo in generale quando arriveremo intorno ai 200 letti occupati nella regione – bisognerà cominciare a fare qualcosa. Oggi siamo intorno a 123-125 letti occupati da malati Covid e saliamo di 5-7 al giorno”. Una situazione che va strettamente monitorata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA