BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 17 LUGLIO/ +3.121 casi, 13 morti e 9 ingressi in T.I.

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Italia, i dati del Ministero Salute di oggi 17 luglio 2021: +3.121 casi, 13 morti e 9 ingressi in terapia intensiva, il tasso di positività all’1,3%

coronavirus covid italia 10 lapresse1280 640x300
(LaPresse)

Piccola inversione di trend nel tasso di positività al Covid dopo il nuovo bollettino diffuso dal Ministero della Salute oggi, sabato 17 luglio 2021. Si attesta all’1,3%, quindi fa registrare -0,1%, per 3.121 contagiati a fronte di 244.797 tamponi processati. Il dato relativo ai morti resta basso: sono 13 infatti i decessi. Alto il numero dei guariti: 2.328. Dunque, dall’inizio della pandemia Covid sono stati certificati 4.284.332 casi in totale, inoltre nel complesso le vittime sono 127.864 e i dimessi-guariti 4.112.977. Pertanto, le persone attualmente positive al coronavirus sono 43.491, di cui 42.218 in isolamento domiciliare, 1.111 ricoverati in reparti Covid (+23), 162 in terapia intensiva (+1) dove si registrano 9 ingressi giornalieri.

La Regione che fa registrare più casi è il Lazio a quota 500 contagi, di cui 399 solo a Roma. A seguire Lombardia (438), Sicilia (431) e Veneto (424). (agg. di Silvana Palazzo)

CORONAVIRUS ITALIA: OGGI NUOVO BOLLETTINO

Penultimo giorno della settimana e penultimo bollettino coronavirus del ministero della salute. Anche per oggi, sabato 17 luglio, l’appuntamento è fissato attorno alle ore 17/17:30, con la comunicazione del dicastero in merito a tutti i dati riguardanti la pandemia di covid in Italia, a cominciare dai contagi, passando per la situazione ospedaliera, e arrivando fino al dato più drammatico, quello delle vittime.

La giornata di ieri ha confermato ancora una volta numeri in rialzo, visto che il bollettino di venerdì ha segnalato altri 2.898 nuovi casi di positività sui 205.602 tamponi processati (sia antigenici che molecolari). Un rapporto la cui risultante è stato un tasso di positività pari all’1.4% sulla falsa riga del dato degli scorsi giorni (nelle scorse 48 ore era dell’1.3). Per quanto riguarda i decessi, il ministero ha comunicato altre 11 vittime da covid, per un totale da inizio pandemia pari a 127.851 decessi, mentre, negli ospedali si trovano al momento 161 pazienti in terapia intensiva (più 8), e altri 1.088 in degenza normale (calo di 1 unità). La Lombardia (qui il report completo della regione), ha segnalato infine 399 nuovi contagi.

CORONAVIRUS ITALIA: TAJANI SUL GREEN PASS

Intanto in Italia siamo nel vivo della discussione sul Green Pass, fra chi vorrebbe estenderlo a numerose realtà, sulla base del modello francese, e chi invece preferirebbe limitarlo, andando contro a soluzione drastiche. A riguardo ne ha parlato ieri il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, che chiacchierando con i giornalisti a margine della presentazione della candidatura di Luca Bernardo a sindaco di Milano, ha spiegato: “Sul green pass siamo assolutamente favorevoli – le parole del forzista riportate da SkyTg24.it – ma questo non significa che la vaccinazione debba essere obbligatoria”.

Quindi Tajani ha aggiunto e concluso: “Quando ci sono riunioni affollate noi riteniamo giusto che si usi il green pass per accedere, penso ad esempio alle partite, penso ai locali molto affollati durante l’estate. E’ utile e serve anche a incrementare le presenze turistiche”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 16 LUGLIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA