BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 3 DICEMBRE/ +17.030 positivi e +74 morti

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Ministero Salute 3 dicembre 2021: scopriamo insieme l’evolversi della curva dei contagi di covid in Italia, il report di oggi

coronavirus covid vaccino 18 lapresse1280 640x300
Vaccinazione all'Ospedale Niguarda di Milano (LaPresse)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus del Ministero della Salute con gli aggiornamenti sull’emergenza epidemiologica a venerdì 3 dicembre 2021. Come reso noto dal dicastero di Speranza, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 17.030 nuovi casi positivi su oltre 588 mila tamponi processati. La percentuale di contagiati sui test effettuati passa dal 2,4% di giovedì al 2,9% di ieri.

Il bollettino coronavirus del Ministero della Salute registra 74 nuovi decessi: totale di 134.077 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Il conto dei guariti/dimessi sale di 9.658 unità, mentre quello degli attuali positivi ha raggiunto quota 216.154 persone (+7.283). Per quanto concerne il sistema sanitario, +10 pazienti in terapia intensiva (708) e +87 pazienti negli altri reparti Covid (5.385). (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE: GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

E’ venerdì 3 dicembre 2021, terz’ultimo giorno della settimana, e anche oggi andremo a leggere il bollettino coronavirus del ministero della salute che fotograferà la situazione covid nel nostro Paese. Sarà una giornata molto importante in quanto scopriremo quali saranno i colori delle regioni per le prossime settimane, e fra le zone a rischio più alto troviamo il Veneto. L’Alto Adige entrerà quasi sicuramente in giallo, mentre non sono da escludere altri “declassamenti” alla luce del peggioramento generale della situazione covid.

La conferma la si è avuta anche dal bollettino di ieri, quando i nuovi contagiati emersi sono stati 16.806 a fronte di 679.462 tamponi analizzati sia antigenici quanto molecolari. Il tasso di positività è stato pari al 2.5 per cento, ormai costantemente sopra il 2, mentre i decessi da covid sono stati ieri 72 per un totale di 134.003. Negli ospedali continua il lento ma costante aumento di pazienti, a cominciare dalle terapie intensive, dove ad oggi vi sono 698 persone ricoverate, +12 rispetto alla precedente comunicazione; in area medica il dato segna invece quota 5.298, +50. Infine i contagi della Lombardia, ieri in totale 2.620 come potete leggere dal bollettino dedicato.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 3 DICEMBRE: I NUMERI DELLA FONDAZIONE GIMBE

Intanto si avvicina inesorabile la data del 6 dicembre 2021, giorno in cui entrerà in vigore il super green pass, e il vaccino diverrà obbligatorio anche per altre categorie di lavoratori. Obiettivo, spingere ulteriormente l’acceleratore sulle vaccinazioni, anche perchè in Italia vi sono ancora 6.8 milioni di persone che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino anti covid.

A certificarlo nella giornata di ieri è stato il consueto rapporto settimanale (24-30 novembre 2021) della Fondazione Gimbe che ha snocciolato i numeri della campagna vaccinale, spiegando: “Dopo due settimane di stabilizzazione intorno a quota 127 mila, nell’ultima settimana il numero dei nuovi vaccinati è salito a 168.377 (+31,5%). Tuttavia, dei 6,8 milioni di persone non vaccinate crescono troppo lentamente due fasce che preoccupano: da un lato 2,57 milioni di over 50 ad elevato rischio di malattia grave e ospedalizzazione, dall’altro 1,16 milioni nella fascia 12-19 che influiscono negativamente sulla sicurezza delle scuola”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA