CORINI ESONERATO DAL BRESCIA/ No di Prandelli: Fabio Grosso nuovo allenatore

- Claudio Franceschini

Eugenio Corini esonerato dal Brescia dopo la sconfitta contro il Verona: il presidente Cellino ha individuato il suo sostituto, le ultime notizie.

brescia calcio esonerato corini diego lopez
Eugenio Corini (Foto LaPresse)
Pubblicità

Ufficiale l’esonero di Eugenio Corini, il Brescia è pronto ad annunciare il suo nuovo allenatore. Importanti aggiornamenti nel corso delle ultime ore sul sostituto dell’ex Palermo: dopo il no di Diego Lopez, che ha preferito restare alla guida del Penarol, il presidente Massimo Cellino ha dovuto incassare il rifiuto di Cesare Prandelli. Dopo le voci su Roberto Donadoni, attualmente alla guida dello Shenzhen in Cina, la svolta è arriva verso ora di pranzo: fumata bianca per Fabio Grosso. L’ex tecnico della Primavera della Juventus ha risolto il contratto con l’Hellas Verona ed è pronto a mettere nero su bianco l’accordo con le Rondinelle. Secondo quanto riporta Tuttomercatoweb, il campione del mondo 2006 firmerà un contratto fino al termine della stagione con opzione di rinnovo in caso di salvezza. Attesa la nota ufficiale a stretto giro di posta, il Brescia saluta Corini e accoglie Grosso… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Pubblicità

CORINI ESONERATO DAL BRESCIA, UFFICIALE

Eugenio Corini è stato esonerato dal Brescia: fatale la sconfitta di Verona (1-2) e una posizione di classifica che, aspettando il posticipo Spal Sampdoria, vede le Rondinelle al penultimo posto in compagnia della Spal, anche se con una partita da recuperare (quella contro il Sassuolo, che si giocherà a metà dicembre). Il passo della squadra lombarda è nettamente peggiorato rispetto all’inizio della stagione: il Brescia aveva vinto in trasferta due delle prime quattro gare ma poi non ha più saputo tornare al successo, inanellando cinque sconfitte e uno 0-0 interno contro la Fiorentina. Tre ko consecutivi contro Genoa, Inter e Verona: non è bastato alla squadra giocare una grande partita contro i nerazzurri, nè il secondo gol in campionato di Mario Balotelli che è tornato a segnare dopo aver punito il Napoli (mentre si è bloccato Alfredo Donnarumma, a secco da oltre un mese e per cinque partite in fila). La società ha comunicato l’esonero di Corini con un comunicato brevissimo, di fatto una semplice frase. Per il futuro il presidente Massimo Cellino avrebbe già in mente il nome del successore: si tratta di Diego Lopez, ma ci sono degli aspetti ancora da definire.

Pubblicità

CORINI ESONERATO DAL BRESCIA: PRONTO DIEGO LOPEZ

Diego Lopez è dunque il primo candidato a sostituire Eugenio Corini, esonerato dal Brescia. L’uruguaiano ha giocato per 12 stagioni nel Cagliari sotto la presidenza di Cellino (344 partite) ed è dunque una scelta personale del patron delle Rondinelle. Peccato che al momento stia allenando il Penarol, con cui ha vinto il campionato di Apertura e sta lottando per il trionfo nella Clausura (è secondo ad un punto dalla capolista). Tuttavia, alla chiamata di Cellino Lopez avrebbe chiesto di essere liberato dalla società di Montevideo; ci sarebbero gli estremi per trattare e dunque Cellino aspetta notizie positive, sperando di avere il nuovo allenatore già per la prossima partita di Serie A (in casa contro il Torino). L’unica alternativa al momento è rappresentata da Fabio Grosso, che ha guidato Bari e Verona in Serie B nelle ultime stagioni, facendosi le ossa in precedenza con la Primavera della Juventus (vincendo il Torneo di Viareggio e raggiungendo le finali di campionato e Coppa Italia); il presidente Cellino avrebbe contattato anche Davide Nicola (già autore di una miracolosa salvezza con il Crotone), ricevendo però un rifiuto. Si attendono dunque novità: dipende tutto dall’accordo che Diego Lopez riuscirà a trovare con il Penarol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità