CALCIOPOLI JUVENTUS/ Dondarini condannato per favori ai bianconeri. Nuovi intercettazioni lo scagionano

Nuove intercettazioni non messe agli atti sembrano far mutare il giudizio sull’arbitro emiliano

13.11.2010 - La Redazione
Moggi_Napoli_R375_13apr10
Moggi durante il processo di Napoli (Foto Ansa)

CALCIOPOLI JUVENTUS – Non passa giorno che non spuntino nuovo interecettazioni che sembrano sgretolare a poco a poco l’impianto accusatorio che ha portato alla condanna di alcune persone e alla penalzzazione di alcune squadre italiane. A rivelare nuovi interessanti dettagli è il quotidiano Tuttosport che pubblica alcune intercettazioni, non messe agli atti che sembrano discolpare l’arbitro Dondarini. Il fischietto era infatti stato condannato per aver pilotato due gare (Juventus Lazio e Chievo Fiorentina) ma dalle nuove intercettazioni la sua posizione sembra cambiare.

Ore 10.58 Pairetto: Hai visto il Milan ieri col Parma: ha ribaltato.

Dondarini: Non l’ho vista, ma meritava proprio. Ho visto gli highlights, nulla da dire. Ho sentito Tiziano ( Pieri, dnr), è andato bene.

P.: Molto bene, ottima partita.

D.: Più bella la nostra oggi. Siamo andati da Carlo a cena, ora andiamo giù alle 11.30.

P.: Ci vediamo stasera, in bocca al lupo. Salutami i ragazzi.

Durante Juve- Lazio ( ore 16.20)

Bergamo: Ma come va là la partita?

Pairetto: Qui 1- 1. B.: Sì sì ma la partita

P.: La partita è la Juve che preme e la Lazio si difende

B.: Tutto tranquillo

P.: Non c’è niente di rilevante.

B.: No no assolutamente. Vuoi sapere i risultati? La Reggina perde, il Palermo 1- 0, Cagliari 4- 1 sul Chievo. Rigori netti. Ho visto della B il Genoa 1- 0. Rigori dati ci sono, così a flash. Lì tutto tranquillo.

P.: La Lazio devo dirti che sta giocando discretamente. Due pali, buone occasioni.

B.: Un gol sbagliato da Del Piero, sull’ 1- 0. Scusa? La Fiorentina 1- 0? mi danno, Maresca. Questo è l’aggiornamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori