DIRETTA/ Zorya-Manchester United (risultato finale 0-2): Ibrahimovic la chiude, Red Devils secondi (oggi Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Zorya-Manchester United, risultato finale 0-2: i Red Devils vincono l’ultima partita del girone A di Europa League, ma si devono accontentare di qualificarsi con il secondo posto

mourinho_lancio
José Mourinho (LaPresse)

una sfida che non può certo essere definito abituale: una piccola squadra ucraina contro uno dei colossi del calcio internazionale, ma in Europa League è una situazione che si verifica spesso. Il viaggio da Manchester a Luhansk sarebbe di ben 2900 km, tuttavia lo Zorya gioca le partite casalinghe europee ad Odessa, che per chi arriva dallInghilterra è più comoda distando solo 2500 km. Per lo Zorya è la prima apparizione in Europa League, ma daltronde va detto che anche il Manchester United – fatte le debite proporzioni – non ha un grande feeling con la vecchia Coppa Uefa, che è lunica competizione europea mai vinta dai Red Devils, sia con la vecchia sia con la nuova denominazione. Lo Zorya ha perso allandata, unico confronto non solo con il Manchester ma anche con il calcio inglese; lo United invece vanta cinque vittorie e due pareggi contro squadre ucraine, compresa naturalmente la vittoria dellandata, firmata da Zlatan Ibrahimovic.

Si avvicina, andiamo dunque ad analizzare la possibile chiave tattica per questa partita valida per la sesta e ultima giornata del girone A di Europa League. Il Manchester United presumibilmente avrà in mano il pallino del gioco in dall’inizio della partita, dovendo cercare quel gol che con ogni probabilità archivierebbe definitivamente il discorso qualificazione. Tuttavia, se col passare dei minuti la rete dello United non dovesse arrivare, la squadra inglese potrebbe anche pensare di coprirsi e mantenere il pareggio che significherebbe comunque qualificazione, evitando sgradevoli sorprese in quel di Odessa, che farebbero in negativo la storia dei Red Devils. Conoscendo José Mourinho, però, il Manchester United cercherà la vittoria fino al novantesimo minuto contro un avversario sulla carta palesemente inferiore.

, sarà diretta dall’arbitro ungherese Tamas Bognar, si gioca alle ore 19.00 di giovedì 8 dicembre presso lo stadio Chornomorets di Odessa; è valida per la sesta e ultima giornata del girone A di Europa League 2016-2017. Una squadra del blasone del Manchester United è abituata a giocare in ben altri palcoscenici, ma stasera dovrà giocarsi nell’impianto ucraino la qualificazione per i sedicesimi di finale dell’Europa League. La compagine allenata dall’esperto tecnico portoghese José Mourinho non sta vivendo un momento di forma ottimale, come certificano i risultati altalenanti che sta ottenendo in campionato. Le prime della classe volano, e ai Red Devils non resta che concentrarsi sull’Europa League, un trofeo che sarebbe ampiamente alla portata di una squadra costruita con ben altre ambizioni.

Perciò vincere la seconda competizione europea per importanza darebbe allo United la possibilità di partecipare alla Champions League del prossimo anno, anche se non dovesse riuscire ad arrivare almeno quarta in campionato. Lo Zorya dal canto suo non ha più nulla da chiedere alla competizione, visto che i bianconeri sono stati aritmeticamente eliminati due settimane fa nel precedente turno. Tuttavia la squadra ha intenzione di congedarsi nel migliore dei modi dall’Europa League e dal proprio pubblico, che l’ha sempre sostenuta anche nei momenti di maggior difficoltà.

Al Manchester United basta il pareggio per passare, visto che la squadra britannica ha portato dalla sua gli scontri diretti sia contro il Feyenoord che contro il Fenerbahçe. Resta da capire se José Mourinho vorrà comunque affidarsi alla squadra titolare, oppure decidere di puntare su coloro che giocano meno, considerando che la qualificazione è abbastanza vicina. Non ci sono dubbi sul modulo che verrà utilizzato, ovvero il 4-2-3-1, importato da Mourinho stesso nel calcio che conta e divenuto negli anni il suo marchio di fabbrica. La caratteristica principale delle squadre mourinhane è l’enorme dispendio di energie degli esterni d’attacco, che hanno il compito di aiutare anche in fase difensiva.

La formazione si comporrà cominciando dall’estremo difensore argentino Sergio Romero, aiutato a proteggere i pali dalla difesa a quattro formata dal terzino destro Antonio Valencia, dal terzino sinistro Luke Shaw e dai due difensori centrali Daley Blind e Phil Jones. Davanti a loro ad ingrossare il muro in fase di contenimento ci saranno i due mediani, che risponderanno ai nomi di Michael Carrick e Paul Pogba. Più avanti giocheranno da trequartisti gli estrosi Henrikh Mkhitaryan, Juan Mata e il capitano Wayne Rooney, che si posizioneranno rispettivamente sulla fascia destra, sulla fascia sinistra e al centro. In attacco giocherà l’unica punta Zlatan Ibrahimovic, il calciatore più in forma della squadra.

Lo Zorya Luhans’k, allenato dall’esperto tecnico ucraino Yuri Vernydub, si posizionerà sul terreno di gioco con il modulo 4-5-1, per riempire al meglio gli spazi e provare a non concedere nulla agli avversari. A dettare i movimenti della difesa sarà l’estremo difensore Oleksiy Shevchenko, che verrà protetto dal terzino destro Evgen Opanasenko, dal terzino sinistro Grygori Yarmash e dai due difensori centrali Mikhail Sivakov ed Eduard Sobol.

Nell’affollatissimo centrocampo vedremo disimpegnarsi Igor Kharatin nel ruolo di mediano, mentre al suo fianco giocheranno la emzzala destra Oleksandr Karavaev e la mezzala sinistra Dmytro Grechyshkin. Sulle fasce invece si prodigheranno Zeljko Ljubenovic e Ivan Petryak, schierati rispettivamente a destra e a sinistra. In attacco giocherà l’unica punta Denis Bezborodko.

Non resta che scoprire che giudizi stanno dando i bookmakers in merito alla partita in oggetto. Secondo l’agenzia di scommesse Intralot la vittoria esterna del Manchester United vale 1.90, il pareggio vale 4.5 e la vittoria casalinga dello Zorya Luhans’k è data addirittura a quota 9.

La partita di Europa League tra Zorya e Manchester United sarà trasmessa in diretta tv integrale sul canale Sky Sport Plus al numero 2015 della piattaforma satellitare e in diretta streaming video, pur riservata agli abbonati, tramite l’applicazione Sky Go. Inolte sul canale Sky Super Calcio HD, numero 206 del bouquet satellitare, andrà in onda Diretta Gol Europa League con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della sesta giornata. Aggiornamenti in tempo reale su tutte le partite di Europa League anche sul sito ufficiale www.uefa.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori