Diretta/ Siviglia-Basilea (risultato finale 3-0) info streaming video e tv: Siviglia ai quarti! (Europa League 2016, oggi 17 marzo)

- La Redazione

Diretta Siviglia-Basilea: info streaming video e tv, risultato live della partita di Europa League in programma giovedì 17 marzo 2016, valida per il ritorno degli ottavi

coke_nzonzi_siviglia
Foto Infophoto

Resa dei conti al Pizjuan, il Siviglia strappa il pass per i quarti di Europa League 2015-2016 eliminando il Basilea (la squadra svizzera deve abbandonare il sogno di disputare la finale tra le mura amiche del St. Jakob Park) con il risultato di 3 a 0 (dopo il pareggio a reti bianche dell’andata in Svizzera). Finale tranquillo per gli uomini di Unai Emery che sfiorano nuovamente il quarto gol con il nuovo entrato Llorente che non trova la porta. Nel recupero gli ospiti vogliono almeno il gol della bandiera, andandoci vicino in due occasioni con Embolo che a pochissimi passi dalla porta manca l’appuntamento con l’1-3 che avrebbe reso l’eliminazione lievemente meno amara alla formazione di Fischer.  

Alla mezz’ora del secondo tempo, è sempre di 3 a 0 il punteggio in favore del Siviglia. Padroni di casa in assoluto controllo, gli uomini di Unai Emery hanno deciso di chiudersi in difesa per impedire agli ospiti di accorciare le distanze e di riaprire il discorso qualificazione. Il Siviglia non rinuncia comunque ad attaccare, al 66′ Gameiro va a caccia della tripletta trovando però l’opposizione di Vaclik. Sussulto della formazione al 73′ con Itten che cerca la porta per trovare almeno il gol della bandiera, ma la conclusione è comunque da dimenticare. 

Al decimo minuto del secondo tempo, il punteggio di Siviglia-Basilea è di 3 a 0 per gli uomini di Unai Emery, che ormai vedono i quarti di Europa League 2015-2016 a un passo. Eppure gli ospiti avevano provato a reagire sfiorando il pari al 38′, quando Soria con una gran parata ha detto di no a Steffen che stava già esultando. Dal possibile 1-1 si passa al 2-0, quando al 44′ arriva il raddoppio dei padroni di casa con Gameiro che, servito da Reyes, scavalca Vaclik e firma la rete del 2 a 0. Non passano nemmeno altri sessanta secondi e ancora Gameiro gonfia di nuovo la rete per il terzo gol del Siviglia che mette in cassaforte la qualificazione. Adesso serve un miracolo al Basilea per eliminare i campioni in carica dalla competizione. A inizio ripresa l’undici di Unai Emery sfiora anche il quarto gol, stavolta Vaclik riesce a metterci una pezza. 

Al trentacinquesimo minuto del primo tempo, il Siviglia è in vantaggio sul Basilea per 1 a 0. Regna l’equilibrio in campo, nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra. I padroni di casa continuano a giocare meglio, mentre gli ospiti preferiscono affidarsi alle ripartenze in contropiede per sorprendere in velocità gli avversari. Al 26′ il Siviglia sfiora il gol con Krohn-Dehli che non trova la porta da pochi passi. Al 32′ Banega ci prova dalla lunga distanza, venendo chiuso in calcio d’angolo. Al 35′, dopo tanti tentativi, il Siviglia trova finalmente la via del gol con Rami che sugli sviluppi di un corner trafigge Vaclik firmando la rete dell’1 a 0. 

Siamo giunti al quarto d’ora del primo tempo al Pizjuan, dove Siviglia e Basilea sono sullo 0-0. Ritmi alti sin dal fischio d’inizio, entrambe le squadre puntano a vincere per passare il turno: al 5′ prima palla gol del match per i padroni di casa con Gameiro che non riesce ad approfittare della dormita da parte della difesa ospite. All’8′ gli ospiti battono una punizione con Zuffi, la palla resta viva in area finché non viene allontana dagli uomini di Unai Emery. Al 10′ Gameiro innesca Iborra che viene chiuso in calcio d’angolo. 

E’ tutto pronto per Siviglia-Basilea: al Sanchez Pizjuan si gioca il ritorno degli ottavi di finale di Europa League 2015-2016, dopo il pareggio per 0-0 dell’andata. Calcio d’inizio alle ore 21.05: intanto eccovi le formazioni ufficiali delle due squadre, scelte dagli allenatori Emery e Fischer. Siviglia sicuramente favorito, ma attenzione perché un pareggio con gol farebbe andare avanti il Basilea. SIVIGLIA (4-2-3-1): 31 Soria; 25 Ferreira, 3 Rami, 5 Kolodziejczak, 2 Tremoulinas; 14 Cristoforo, 8 Iborra; 10 Reyes, 19 Banega, 7 Krohn-Dehli; 9 Gameiro. Allenatore: Emery. BASILEA (4-1-4-1): 1 Vacik; 5 Lang, 26 Hoegh, 17 Suchy, 19 Safari; 34 Xhaka; 8 Bjarnason, 7 Zuffi, 10 Delgado, 24 Steffen; 21 Janko. Allenatore: Fischer.

Poche ore all’inizio di Siviglia-Basilea, match di ritorno degli ottavi di Europa League. Moduli speculari per le due squadre nello scontro di giovedì sera, 4-2-3-1 sia per l’allenatore del Siviglia Unay Emery sia per il tecnico del Basilea, lo svizzero Fischer. Quella di andata è stata una vera e propria partita a scacchi, con il Basilea che ha provato a sfruttare negli ultimissimi minuti la superiorità numerica, ma senza successo. Entrambe le squadre hanno ottenuto una vittoria con il medesimo punteggio nelle ultime sfide di campionato. Oltre al già citato successo del Siviglia contro il Villarreal, il Basilea nel massimo campionato elvetico ha piegato quattro a due il San Gallo, con tripletta di uno Janko apparso in grande spolvero. Ai suoi gol gli svizzeri si affidano per cercare quello che sarebbe un clamoroso colpaccio contro i campioni in carica dell’Europa League.

Sarà diretta dall’arbitro tedesco Deniz Aytekin assistito dai guardalinee Guido Kleve e Mike Pickel, dal quarto uomo Rafael Foltyn e dagli addizionali di porta Tobias Weiz e Benjamin Brand. La partita di giovedì 17 marzo 2016 alle ore 21.05, vedrà i campioni in carica dell’Europa League cercare l’accesso ai quarti di finale della competizione. Di fronte ci sarà il club che rappresenterà la città dove si svolgerà la finalissima della competizione, ovvero il Basilea.

Un osso duro per tutti: gli svizzeri ormai da tempo hanno ipotecato la conquista del titolo nazionale e possono concentrarsi al meglio sull’obiettivo europeo. Dopo aver conquistato il primo posto nella fase a gironi davanti alla Fiorentina ed aver eliminato il Saint Etienne, gli elvetici sono riusciti a bloccare la squadra di Unai Emery sullo zero a zero nel match d’andata degli ottavi di finale disputato a St. Jakob’s Park. Per il Siviglia, dopo aver fallito la qualificazione agli ottavi di Champions, l’Europa League torna ad essere una frontiera conosciuta e rassicurante. 

Gli spagnoli si stanno peraltro rendendo protagonisti di una rimonta nella Liga che poteva sembrare difficile ed insperata e che invece si sta concretizzando, verso il quarto posto che porterebbe al preliminare di Champions League per la prossima stagione. L’ultima vittoria per quattro a due nello scontro diretto contro il Villarreal ha ridotto a cinque le lunghezze di distanza tra gli andalusi e la quarta piazza. La suggestione europea però è ancora forte per il club che ha alzato al cielo per due volte in trofeo nelle ultime due stagioni, e per quattro volte negli ultimi dieci anni. Superando il Basilea, il Siviglia si confermerebbe tra le favorite anche in questa edizione di Europa League.

Passiamo alle probabili formazioni della sfida che andrà in scena allo stadio Ramón Sánchez Pizjuán. Il Siviglia giocherà con il portiere di coppa Soria tra i pali, mentre Coke sarà il terzino destro e il francese Tremoulinas il terzino sinistro. I connazionali Kolodziejczak e Rami saranno i centrali della retroguardia completando così il terzetto di titolari transalpini in difesa. Al fianco di Cristoforo ci sarà il portoghese Carrico al centro della linea mediana, vista la squalifica di N’Zonzi, espulso per doppia ammonizione nel match d’andata.

L’argentino Banega, Vitolo e il danese Krohn-Dehli giocheranno di supporto all’unica punta, l’altro francese Kevin Gameiro. Nel Basilea scenderanno in campo con il ceko Vaclik in porta, il connazionale Suchy centrale di difesa al fianco dell’argentino Walter Samuel, mentre la linea difensiva sarà completata da Lang a destra e dallo svedese Safari a sinistra. Zuffi e l’albanese Xhaka saranno i vertici arretrati di centrocampo, con l’altro argentino Delgado, Steffen e l’islandese Bjarnason schierati come cursori offensivi a supporto dell’unica punta, l’austriaco Janko.

La partita di Europa League tra gli spagnoli del Siviglia e gli svizzeri del Basilea sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 3 HD, il numero 253: telecronaca dalle ore 21:05. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice d’acquisto pay-per-view è 492664. Sul canale Super Calcio HD (il numero 206) andrà in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della serata. Il sito ufficiale www.uefa.com metterà a disposizione una pagina azione per azione della sfida con il risultato aggiornato in tempo reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori