Video/ Chievo-Carpi (1-0): highlights e gol della partita (Serie A 2015-2016, 32^ giornata)

- La Redazione

Video Chievo-Carpi (1-0): highlights e gol della partita di Serie A 2015-2016, anticipo della 32^ giornata. Le immagini salienti del match dello stadio Bentegodi (sabato 9 aprile 2016)

BirsaMeggioriniChristiansen
Infophoto

Il Chievo supera per 1-0 il Carpi conquistando così la terza vittoria consecutiva. Il momento d’oro della squadra di Maran è certificato dall’ottavo posto in classifica. Quest’oggi decide un gol di Pellissier nel finale. Nel prossimo turno i clivensi affronteranno l’Udinese in terra friulana mentre il Carpi ospiterà il Genoa.

Maran schiera i suoi con il 4-3-1-2. Di fronte a Bizzarri ci sono Cacciatore, Cesar, Gamberini e Gobbi, centrocampo occupato da Castro, Radovanovic e Hetemaj mentre tra le linee c’è Birsa pronto a supportare Meggiorini e Floro Flores. Il Carpi risponde con il 4-4-1-1. Tra i pali Belec, linea difensiva composta da Zaccardo, Suagher, Romagnoli e Gagliolo, fasce occupate da Pasciuti e Di Gaudio e zona nevralgica governata da Bianco e Cofie. In attacco Lollo, pronto a rifinire Mbakogu. Arbitra Fabbri. Il Chievo cerca subito il gol. Dopo appena 30 secondi Radovanovic lancia dal cerchio di centrocampo lungo per Meggiorini. L’attaccante si coordina e conclude al volo in spaccata sfiorando la rete. La squadra di casa macina gioco mentre il Carpi ben volentieri concede il possesso palla agli avversari concentrandosi sulla fase difensiva. Castro prova ad aprire la difesa avversaria con un cross a rientrare ma Belec esce e la fa sua. Al nono minuto Cesar svetta di testa in area biancorossa. Il suo colpo di testa termina però a un paio di metri dal palo. Il Carpi rischia grosso quando si avventura palla al piede nella metà campo avversaria. Per due volte infatti il Chievo riparte rischiando di pungere. Cacciatore sbaglia però l’ultimo passaggio non riuscendo a servire Floro Flores lanciato a rete. Poco dopo Suagher è costretto al fallo su Meggiorini. Ammonizione per lui. Due minuti dopo anche Radovanovic guadagna un cartellino giallo. Il Chievo insiste soprattutto sul binario sinistro. Gobbi ed Hetemaj arrivano al cross con facilità. Gagliolo però presta molta attenzione anticipando sul secondo palo Floro Flores e Castro. Gobbi cambia dunque traiettoria cercando di sorprendere la difesa emiliana sul primo palo. Meggiorini c’è e in tuffo ci prova sfiorando il gol. Il Carpi risponde con un colpo di testa di Suagher da corner. Fuori di poco. Nel finale il Chievo continua a fare possesso non trovando però gli spazi per colpire. Castro ci prova da fuori area senza fortuna. Meggiorini prima del duplice fischio si fa ammonire.

Maran, considerate le difficoltà del primo tempo, richiama in panchina Floro Flores mandando in campo il più dinamico Inglese. Il Carpi a inizio ripresa sorprende gli avversari, alzando il proprio baricentro. Pasciuti trova Mbakogu in area ma il nigeriano si fa bloccare il tiro da Gamberini. Poco dopo è Di Gaudio a provarci. Bizzarri blocca senza problemi. Maran sgrida i suoi chiedendo maggior attenzione. Al 59esimo Castro ci prova con un diagonale velenoso. Belec respinge e poi si supera sul tap-in di Birsa. Castori lancia in campo Lasagna. Esce Di Gaudio. Poco dopo dentro Crimi per uno spento Lollo. Il Chievo continua a fare la partita mentre gli ospiti attendono l’occasione giusta per colpire in contropiede. Mbakogu però manca nell’intesa con Lasagna. Maran intanto sostituisce Birsa con Pellissier. Mossa azzeccata. L’attaccante valdostano decide il match. Cross dalla bandierina di Radovanovic lungo verso il secondo palo. Stacca Gamberini che appoggia per Pellissier che si gira immediatamente trafiggendo con il destro Belec sul proprio palo. Chievo in vantaggio. Maran si copre subito richiamando Meggiorini per Rigoni che subito si fa notare. L’ex Novara arriva al tiro su azione di contropiede ma incontra l’opposizione efficace di Belec. La reazione del Carpi si concretizza nel finale. Zaccardo ci prova risolvendo una mischia in area avversaria. Bizzarri c’è. Nei minuti di recupero ancora Zaccardo, questa volta con un mancino da fuori area. Bizzarri si distende e devia in angolo. Vince il Chievo. (Francesco Davide Zaza)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori