VIDEO / Empoli-Verona (1-0): highlights e gol della partita. Le parole di Gollini (Serie A 2015-2016, 34^ giornata)

- La Redazione

Video Empoli-Verona, risultato finale 1-0: highlights e gol della partita di mercoledì 20 aprile 2016 allo stadio Castellani, valida per la trentaquattresima giornata di Serie A

SaponaraMaccarone2015
Foto Infophoto

Non è riuscito ad evitare la sconfitta dell’Hellas Verona sul campo dell’Empoli, nel turno infrasettimanale di mercoledì 20 aprile 2016. Il giovane portiere classe 1995 è stato superato da un bel destro di Massimo Maccarone, che ha finalizzato una veloce azione corale di toscani siglando il gol-partita, numero 12 per lui in questo campionato. Nel post partita Gollini ha parlato anche del suo futuro personale, che sarà discusso più approfonditamente da giugno ma che comincia già a delinearsi per l’Hellas, che ormai vede da vicino la retrocessione in Serie B. In ogni caso quest’anno il giovane estremo difensore sta vivendo la sua prima esperienza da titolare in Serie A: per lui 22 presenze e 38 gol subiti nel campionato in corso. Un ragazzo su cui il Verona può cominciare a ricostruire.

Empoli-Verona finisce sul risultato di 1-0 allo stadio Castellani nell’ultimo turno infrasettimanale della stagione 2015-2016 di Serie A. Grazie a questa vittoria l’Empoli si porta alla salvezza matematica e a 42 punti in campionato. Con la sconfitta del Frosinone, il pareggio del Palermo e con il Carpi che domani giocherà a San Siro, il Verona perde forse l’ultimo biglietto del treno per rimanere in Serie A. La firma di Maccarone è la sua dodicesima in campionato. Per quanto riguarda il match, il possesso palla premia i padroni di casa per un totale di 55 a 45. Gli ospiti hanno calciato più volte (16-10) ma hanno mirato meno volte la porta (6-7). Il conto dei corner (5) e dei fuorigiochi (3) e perfettamente in parità. Il Verona ha subito un solo fallo in più degli avversari (15-16). I padroni di casa hanno perso 28 palloni e ne hanno riconquistati 6, mentre gli ospiti ne hanno persi 22 ma ne hanno recuperati più del doppio degli avversari, 13. Tutte e due le formazioni hanno voluto attaccare per via centrale: 15 volte l’Empoli e 22 volte il Verona. Guardiamo ora i singoli protagonisti. Maccarone e Pazzini hanno calciato, come da pronostico, più volte in porta. 3 volte il numero 7 e 2 volte il numero 11. Sempre loro due con l’aggiunta di Siligardi sono stati i più pericolosi con 3 palle gol. Viviani ha recuperato più palloni, 4, ci fa vicino Croce con 2. Saponara ha perso tanti palloni, 9, e come lui anche Viviani, 6. I più fallosi sono stati Wszolek con 4 falli e Buchel con 3.

Ai microfoni di Sky Sport, il tecnico dell’Empoli, Marco Giampaolo, analizza così il successo di misura ottenuto contro il Verona. Queste le sue parole: “Abbiamo virtualmente raggiunto il nostro traguardo. A quattro gare dalla fine siamo quasi aritmeticamente salvi. Ora possiamo divertirci e anche migliorare la nostra classifica. Speriamo di riuscirci giocando anche bene”. Gigi Delneri, tecnico del Verona, a Radio Rai ha analizzato la sconfitta contro l’Empoli. “Il rigore non assegnato a Souprayen? Poteva cambiare la gara, invece è stato ammonito il calciatore che era diffidato e lo perderò per la prossima sfida. Mi sembra una cosa abbastanza grave. Poi abbiamo sbagliato tante situazioni, non dobbiamo attaccarci al mancato penalty. Ma, andare in vantaggio, sarebbe stato importante per noi. Dobbiamo giocare sempre come oggi. Quando si fanno grandi recuperi, qualche gara si sbaglia. Ma bisogna fare sempre bene”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori