Video / Livorno-Lanciano (2-2): highlights e gol della partita (Serie B 2015-2016, 42^ giornata)

- La Redazione

Video Livorno-Lanciano (2-2): highlights e gol della partita di Serie B 2015-2016, valida per la 42^ giornata. Le immagini salienti del match dello stadio Picchi (venerdì 20 maggio 2016)

palloni_nike
Infophoto
Pubblicità

E’ terminata sul risultato di due a due, la sfida dell’Armando Picchi tra il Livorno e il Lanciano. La doppietta di Mattia Aramu, a cavallo tra primo e secondo tempo, sembrava aver messo in ghiaccio i tre punti per gli amaranto; ma un calcio di rigore di Nicola Ferrari, concesso dopo un contatto dubbio tra il portiere Ricci e lo stesso attaccante, ha rimesso il Lanciano in partita, oltre a causare l’espulsione dell’estremo difensore del Livorno. Successivamente Manuel Turchi ha fissato il punteggio sul 2-2, approfittando di una papera di Pinsoglio, dodicesimo dei labronici entrato in campo dopo il cartellino rosso ricevuto dal titolare.

Andiamo subito ad analizzare i dati statistici della gara con un possesso palla al 46% per i padroni di casa e al 54% per gli ospiti.  Ammontano a 6 le conclusioni nello specchio della porta da parte del Livorno, 7 invece i tentativi del Lanciano. 18 le punizioni assegnate in favore della squadra locale, 11 quelle battute dagli ospiti. E’ stata una partita molto intensa dal punto di vista fisico con 28 falli fischiati, 5 cartellini gialli e 3 cartellini rossi estratti dal direttore di gara.

Pubblicità

Infine spazio alle dichiarazioni rilasciate nel post partita, con il commento del tecnico rossonero Primo Maragliulo ai microfoni di Sky Sport: “Io credo che chi abbia visto la gara oggi, pur essendo l’ultima partita dove il Livorno doveva vincere, le due squadre hanno combattuto fino all’ultimo. E’ chiaro che dopo lo 2-0 del primo tempo abbiamo toccato con mano la Lega Pro, ma io alla fine non posso fare altro che complimentarmi con i miei ragazzi che non mollano mai e lo hanno dimostrato anche questa volta riprendendo il risultato rischiando anche di vincere la partita. Anche di perderla perchè il Livorno alla fine ha avuto un’occasione“. (Jacopo D’Antuono)





© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità

I commenti dei lettori