Video/ Brescia-Carpi (2-2): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 5^giornata)

- La Redazione

Video Brescia-Carpi 2-2: highlights e gol della partita di Serie B disputata martedì 20 settembre 2016 allo stadio Mario Rigamonti, per la 5^giornata del campionato cadetto

bifulco_coly_brescia
(LaPresse)

Termina 2-2. Ospiti in vantaggio con Lasagna ma Morosini e Martinelli prima dellintervallo firmano i due gol che consentono ai padroni di chiudere avanti. Nella ripresa arriva subito il gol del pari firmato da Struna. Poco dopo Brescia in 10 per lespulsione di Ndoj. Gara emozionante fino allo scadere. Nel prossimo turno la squadra di Brocchi sarà ospite del Cittadella al Tombolato mentre il Carpi affronterà in casa la Virtus Entella. 

Brocchi conferma il 4-3-1-2. Minelli in porta, di fronte a lui Untersee, Somma, Calabresi e Coly. I 3 di centrocampo sono Ndoj, Martinelli e Pinzi mentre tra le linee Morosini è pronto a supportare il rientrante Caracciolo e Torregrossa. Il Carpi di mister Castori replica schierando il 4-4-1-1. Colombi in porta, Struna, Poli, Blanchard e Gagliolo i difensori. Sulla fascia destra Bifulco, su quella sinistra Di Gaudio. In zona nevralgica Bianco e Crimi, più in avanti Lollo a supporto di Kevin Lasagna, boa d’attacco. Arbitra il signor Nasca della sezione AIA di Bari. Prima del match è stato fatto osservare un minuto di silenzio in memoria di Osvaldo Neri, tifoso perugino deceduto al Curi durante Perugia-Ternana. Pronti, via subito un cartellino giallo. Crimi ferma irregolarmente Morosini sulla trequarti. Il Brescia ingrana e fioccano le prime occasioni. Caracciolo piomba su un preciso cross di Untersee, protegge palla e gira verso la porta. Colombi in due tempi se la cava. Poco dopo è Morosini a inventare. Cross magico per Torregrossa che da due passi si divora un’occasione clamorosa. La partita si accende, soprattutto a centrocampo. A farne le spese Ndoj, ammonito. La gara si sblocca al 20esimo. Il vantaggio degli ospiti nasce da un recupero palla di Gagliolo. Verticalizzazione immediata per Lasagna che elude l’intervento di Calabresi e supera Minelli in dribbling. A porta ormai sguarnita nessun problema a depositare in rete. La reazione chiesta da Brocchi arriva subito. Dopo 7 minuti le rondinelle trovano il pari. Untersee propone un cross piuttosto innocuo ma Blanchard e Colombi la combinano grossa. Il difensore svirgola disegnando un campanile, il portiere esce con i pugni ma sbaglia tutto consegnando palla a Morosini. Stop di petto e fucilata per il gol dell’1-1. Alla mezzora Martinelli viene ammonito per una brutta entrata ai danni di Bifulco. La partita si accende. Lasagna mette in difficoltà i centrali di casa e conclude trovando la parata di Minelli. Subito dopo si concretizza il sorpasso del Brescia. Martinelli si fionda su un tocco in orizzontale di Torregrossa e da 20 metri fa secco Colombi.

Dopo pochi minuti ecco il pareggio del Carpi. Sugli sviluppi di un corner Di Gaudio conclude con potenza. Palo pieno e flipper in area di rigore. La spunta Struna che scaraventa la palla in rete da un metro. La situazione si complica ulteriormente per Caracciolo e compagni al 52esimo. Ci pensa Ndoj a far infuriare Brocchi. Scivolata totalmente fuori tempo ai danni di Gagliolo, a centrocampo. Sciocchezza che costa cara, visto che era già ammonito. Secondo cartellino giallo e Brescia in 10. Il tecnico delle rondinelle corre ai ripari inserendo un centrocampista per un attaccante. Entra Bisoli, esce Torregrossa. Il Carpi invece cambia Bifulco con Pasciuti e Crimi con Catellani. L’attaccante di Reggio Emilia si rende subito pericoloso. Controllo superbo su un pallone sporco in area e tiro a botta sicura. Calabresi in spaccata salva la baracca. Caracciolo lotta senza sosta là davanti e prova a trasformare ogni palla in tiro o assist. La difesa degli emiliani si rivela però attentissima. Al 70esimo Lollo viene ammonito. Poco dopo Caracciolo reclama un rigore per uno scontro con Struna ma l’arbitra non rileva alcuna irregolarità. Brocchi intanto richiama in panchina Morosini. Al suo posto entra Camara. Lollo intanto sfiora il gol sugli sviluppi di un corner ma il suo tentativo viene deviato in angolo da un avversario. Il Brescia sfiora il gol poco dopo. Caracciolo protegge palla e prepara il tap-in di Camara che però non riesce per un ottimo intervento di Struna. Ultime sostituzioni per i due tecnici. Castori manda in campo Sabbione per Lollo mentre il collega inserisce Rosso per Martinelli. Nel finale meglio il Brescia. Bisoli sfiora il gol con un destro violento, nei minuti di recupero Struna e Poli salvano su Caracciolo in due occasioni. (Francesco Davide Zaza)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori