Video/ Manchester United Cska Mosca (2-1): highlights e gol della partita (Champions League girone A)

- Francesco Davide Zaza

Video Manchester United Cska Mosca (risultato finale 2-1): highlights e gol della partita par l’ultimo turno del girone A di Champions League. Red Devils agli ottavi.

Rashford_ManchesterUnited_EuropaLeague_lapresse_2017
Probabili formazioni Siviglia Manchester United (Foto LaPresse)

Il Manchester United vince 2-1 contro il Cska Mosca. Ospiti a sorpresa in vantaggio a fine primo tempo grazie al gol fortunoso di Dzagoev. Nella ripresa ci pensano Lukaku e Rashford a concretizzare il sorpasso. Grazie a questa vittoria Mourinho chiude con 15 punti la fase a gironi. Al secondo posto del girone A cè Il Basilea. Terzo invece il Cska che accede dunque ai sedicesimi di Europa League.

SINTESI PRIMO TEMPO

Mourinho sceglie il 3-4-2-1. Tra i pali Romero, in difesa Lindelöf, Smalling e Blind. A centrocampo da destra verso sinistra Valencia, Herrera, Pogba e Shaw. In avanti troviamo Juan Mata e Rashford ai fianchi di Lukaku. Il Cska risponde con il 3-4-3. In porta Akinfeev, in difesa Berezutskiy, Vasin e Ignashevich. Sulla fascia destra Fernandes, in mezzo al campo Kuchaev e Golovin, a sinistra Nababkin. In attacco troviamo Vitinho, Chalov e Dzagoev. Arbitra Gianluca Rocchi. Ritmi subito alti all’Old Trafford di Manchester. Dzagoev mette dentro un pallone interessante, intercetta Lindelof che spazza lungo. La risposta dei Red Devils non tarda ad arrivare. Lukaku verticalizza per Rashford che entra in area e lascia partire il sinistro: palla che si stampa sul palo. Poco dopo Shaw arpiona la sfera in area e scarica il diagonale, respinto dalla difesa. Manovra elaborata del Cska, Vitinho prova la conclusione da fuori, anch’essa ribattuta. Mata apre su Valencia, dalla trequarti destra l’esterno scocca il tiro. Deviato, sarà calcio d’angolo. Mata scodella dentro dalla bandierina, palla su Blind che scarica un tiro potente. Palla deviata da Vasin, ancora corner. Primo squillo del Cska al 13esimo, conclusione da fuori di Dzagoev. Blocca senza troppi problemi Romero. Lo United risponde con Rashord, sempre attivo. Gran conclusione da posizione ravvicinata, risponde d’istinto Akinfeev. Manchester più ordinato in fase di impostazione, cerca ancora la propria quadra in campo invece il Cska. Al 21esimo i padroni di casa vanno a un passo dal gol. Ci prova prima Shaw con una botta potente ma centrale, respinge Akinfeev. Sulla ribattuta si avventa Lukaku che conclude da due passi. Si salva ancora Akinfeev che riesce addirittura a bloccare. Inserimento di Shaw che viene servito in area sulla corsa, passaggio al volo per Rashford che da due passi manca l’impatto con il pallone. Chalov sale sulla sinistra, palla dentro che trova la deviazione di Lindelof. Calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner la palla finisce a Berezutskiy che colpisce ma non trova lo specchio della porta. Cska che ora macina gioco in maniera più veloce e decisa, si difende il Manchester. I campioni però vestono rosso. Pogba lancia al bacio Lukaku, l’attaccante raccoglie sulla linea di fondo e mette dentro. Non c’è nessuno per sua sfortuna, allontana il Cska. Brutta palla persa dal Manchester nella propria area, raccoglie Vitinho che vuole piazzarla ma sbaglia tutto. Palla fuori. Da segnalare poco dopo un’ottima chiusura di Shaw sul tentativo di percussione di Fernandes, calcio d’angolo. Riecco il Polpo Paul. Labile Pogba prova l’azione personale sull’out di sinistra, l’ex Juve ubriaca di finte gli avversari e guadagna un calcio d’angolo. Poco dopo Herrera mette dentro un cross dal fondo, Pogba arriva da dietro ma non riesce ad incornare. Mette via Golovin. Nell’unico minuto di recupero arriva il vantaggio ospite. Azione sviluppata sulla destra, Fernandes mette dentro per Vitinho che gira bene trovando a pochi passi dalla porta la deviazione letale ed involontaria di Dzagoev.

SINTESI SECONDO TEMPO

Nessun cambio effettuato dai due tecnici durante l’intervallo. Ritornano in campo gli stessi ventidue del primo tempo. La squadra di Mourinho, evidentemente richiamata dal tecnico portoghese, pressa subito l’avversario riuscendo ad alzare il baricentro. Il primo a provarci è Rashford. Azione personale dell’attaccante che scarica un gran tiro da posizione defilata, risponde Akinfeev. Poco dopo arriva un errore in fase di impostazione del Cska, prova a ripartire veloce lo United ma si ricompone prontamente la squadra russa. Al 51esimo chiusura meravigliosa di Ignashevich su Rashford, calcio d’angolo a favore dei padroni di casa. Blind scodella dentro dalla bandierina, è Vasin che mette via di testa. Lo United torna ben presto in possesso e si rende pericoloso. Rashford lascia partire il destro a giro quasi dalla fascia sinistra, palla che termina fuori. Palla tesa di Mata dalla sinistra, incorna Smalling che non trova la porta di un soffio. Pogba viene messo giù al limite dell’area avversaria. Punizione e cartellino giallo per Berezutskiy. Rashford calcia la punizione dal limite, tiro che viene deviato dalla barriera. Al 64esimo i Red Devils trovano il gol del pari. Cross al bacio di Pogba che da destra pesca Lukaku, l’attaccante arriva sul pallone quasi in spaccata ed infila in porta: è 1-1. Il Cska si lecca le ferite mentre il Manchester United non arresta la sua pressione. E dopo un paio di minuti ribalta tutto. Mata sforna uno di quegli assist che si possono definire perfetti. Il destinario è Rashford che controlla con eleganza e scarica il tiro che si infila nell’angolino lontano. Arriva un cambio per il Cska: dentro Gordyushenko, fuori Chalov. Sostituzione pure per il Manchester United: esce dal campo Herrera, dentro McTominay. Altro cambio per i Red Devils: esce Valencia, al suo posto dentro Tuanzebe. Manchester che tiene alto il baricentro, provando a schiacciare gli avversari nella loro metà campo. Crampi per Shaw che si accascia a terra. Entrano in campo i sanitari del Manchester. Il terzino inglese stringe i denti e prosegue il match anche perchè Mourinho ha esaurito i cambi. I padroni di casa gestiscono bene il vantaggio macinando possesso in maniera proficua. Cambio per il Cska: fuori Vitinho, dentro Zhamaletdinov. All’84esimo i russi hanno un’occasione interessante. Gran conclusione dalla posizione del dischetto del rigore da parte di Dzagoev, c’è Romero che respinge. Lo United replica con Rashford. L’inglese parte in velocità, salta un avversario e si porta sulla trequarti ma sbaglia l’appoggio semplice per Martial al centro. Nel finale arriva il terzo cambio per il Cska: fuori Nababkin, dentro Khosonov.

CLICCA QUI PER IL VIDEO MANCHESTER UNITED CSKA MOSCA (2-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, da uefa.com)







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori