VIDEO/ Italia Spagna U21 (1-2): highlights e gol. La rete di Lorenzo Pellegrini (amichevole)

- Michela Colombo

Video Italia-Spagna Under 21 (risultato finale 1-2): tutti gli highlights i gol e i momenti salienti della partita amichevole occorsa allo stadio Olimpico di Roma.

convocati italia under 21
Under 21, Luigi Di Biagio (Foto LaPresse)

Il tabellone finale dellamichevole tra Italia e Spagna U21, terminata per 2-1 male interpreta la  prestazione degli azzurrini di De Biagio, davvero propositivi per lunghi tratti della partita, di fronte a una formazione  comunque tecnicamente superiore. Non sono infatti mancate le belle occasioni da gol create dagli azzurri, che però hanno trovato la rete soltanto al 72 minuto con Lorenzo Pellegrini, maglia del sassuolo. Vediamo quindi sotto al microscopio lazione che ha regalato allItalia il gol messo a tabella. Lazione viene costruita già da Berardi che serve Benassi allesterno vicino allarea spagnola :il capitano prova a sfondare con laiuto di Calabria e serve il cross davanti allo specchio delle furie rosse, sfruttato con un bel colpo di testa piazzato dallo stesso Pellegrini, arrivato di corsa in attacco. Il giocatore del Sassuolo beffa quindi Lopez, davvero sorpreso dallo stesso Pellegrini, che si è trovato al posto giusto nel momento giusto: per il centrale è il terzo gol con la maglia della nazionale, che giunge solo pochi giorni dopo quello segnato sempre in amichevole contro la Polonia.

Protagonista assoluto del match tra Italia e Spagna U21, amichevole occorsa ieri sera allOlimpico e che ha visto la vittoria spagnola per 2-1 è stato senza dubbio lazzurrino Lorenzo Pellegrini,  centrale del Sassuolo e autore della rete per la nostra nazionale, al 27 minuto della ripresa. Bloccato nel post match dai microfoni degli inviati di Raisport lo stesso Pellegrini ha dichiarato: abbiamo fatto una grande partita: penso che queste due amichevoli ci abbiano fatto capire che comunque andiamo allEuropeo per giocarcela come tutte le altre. Siamo un grande gruppo, ci proveremo fino alla fine. Abbiamo fatto bene fin dallinizio della partita: sicuramente quando ci hanno segnato un passettino allindietro labbiamo fatto, ma non deve accadere perché in un torneo come leuropeo è importante essere sempre sul pezzo. Impareremo da questa sconfitta. Il mio gol? Una grande emozione certo ma dispiace perdere: avrei preferito non segnare e vincere.  

Nonostante la sconfitta subita per 2-1 contro la Spagna Under 21 in amichevole, il ct dellItalia U21 Luigi Di Biagio non pare affatto scontento della prestazione dei suoi azzurrini, come ha affermato lo stesso tecnico al termine del match ai microfoni di Raisport: E il test che volevamo, abbiamo sempre cercato nel corso del biennio di competere con squadre di primissimo ordine e la Spagna lo è. Reazione buonissima e un buon primo tempo direi: è normale che il loro palleggio ogni tanto ci han costretto a correre tanto, ma i ragazzi hanno dato tutto e hanno giocato bene. Dobbiamo stringere un po gli spazi in campo ma è motivo di crescita questo. I due gol? Si ci hanno un po steso nel primo tempo, ma siamo entrati subito in partita e bisogna fare un plauso a questi ragazzi: ci siamo confrontati con forse una delle squadre più forti in campo europeo. Abbiamo provato a fare gioco e offendere gli avversari, a volte ci siamo riusciti a volte no, con la Spagna ci sta.  

LItalia di Di Biagio si arrende per 1-2 allOlimpico alla spagna di Celades, nellamichevole giocata ieri sera a Roma in vista del prossimo europeo Under 21 atteso a giugno in Polonia., un test importante per gli azzurri, che nonostante una bella prestazione faticano contro le piccole furie rosse,  favorite al titolo continentale questa estate. In uno stadio semi deserto, la nazionale spagnola U21 mette fin da subito qualcosa in più in campo: Scuffett è costretto a mettersi in mostra fin dai primi minuti, impegnato da Mayoral, di fronte allo specchio azzurro per due volte di seguito. Visto il ritmo imposto, gli azzurrini non si fanno trovare però impreparati, anche se la superiorità tecnica degli avversarsi si fa subito palese: al 9 è Berardi a impegnare l1 spagnolo Lopez, seguito poi da Cerri e Chiesa, che però sprecano diverse occasioni in area per troppa imprecisione. Il primo gol della partita arriva al 34 minuto con Niguez, abile nel sfruttare la respinta di Scuffet per cogliere impreparata la difesa azzurra: la marcatura spagnola mette in forte crisi lItalia e soffre al raddoppio di Mayoral occorso al 38 minuto. Lintervallo ristabilisce un po di serenità nello spogliatoio dellItalia U21 e il ct Di Biagio infonde nuova sicurezza ai suoi azzurri: leffetto è immediato visto che la nazionale minore scende in campo nella ripresa con rinnovata energia e maggiore efficacia in area spagnola. I frutti non tardano ad arrivare: al 47 Benassi si fa pericoloso in area (colpo di testa troppo fiacco) seguito poco dopo anche da Cataldi. La rete dellItalia U21 arriva al 72 con Pellegrino, che sfrutta il cross di Berardi, colpendo il pallone di testa e beffando Lopez: il gol dà nuova speranza agli azzurrini che tentano il pareggio negli ultimi minuti di gioco, ma senza successo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori