Video/ Lazio Zulte Waregem (2-0): highlights e gol della partita. Parla (Europa League girone K)

- Stefano Belli

Video Lazio Zulte Waregem (risultato finale 2-0): gli highlights e i gol della partita dello stadio Olimpico, che è stata valida per la seconda giornata del girone K di Europa League

Lazio_Zulte_gol_lapresse_2017
Pronostico Lazio Dinamo Kiev (LaPresse)

Primo gol in maglia Lazio per Felipe Caicedo, sbarcato a Formello durante il calciomercato della scorsa estate. Al termine del match contro il Waregem ha parlato così a LazioTv: «Sono molto contento perché abbiamo fatto una bella partita, abbiamo vinto, tre punti in casa e il mio primo gol con la maglia della Lazio. Devo lavorare ancora tanto, sto entrando nella giusta forma fisica, e sono contento. Sono arrivato tardi e piano piano sto trovando il giusto ritmo e la sintonia con la squadra. Sto raggiungendo la giusta firma, mi sento meglio partita dopo partita. Con Immobile sto trovando lintesa, è un grandissimo giocatore ed è facile giocare con lui. Siamo una squadra forte, stiamo giocando bene anche in campionato, guadagniamo fiducia partita dopo partita r possiamo fare un grande torneo. Clicca qui per il video con le parole di Caicedo

LE PAROLE DI INZAGHI

Soddisfatto a metà il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi. Il biancoceleste, infatti, punta il dito contro la propria squadra per aver sprecato troppo, anche se la fatica, dopo tre gare in una settimana, è di certo un alibi. Intervistato dai microfoni di Sky, ha ammesso: «Primi venti minuti buoni poi quando siamo andati in vantaggio abbiamo abbassato il nostro ritmo e abbiamo permesso alla squadra di belga di entrare in partita; in queste gare bisogna fare il secondo gol prima, abbiamo avuto diverse opportunità e non le abbiamo concretizzate. La parata di Strakosha è stata importante poi nel finale abbiamo fatto il due a zero i primi venti minuti buoni, il resto un po meno. Però è normale, dopo tre partite in una settimana ora dovremo cercare di recuperare un po di forze per la partita di domenica.Clicca qui per il video con le parole di Inzaghi

IL COMMENTO DI PAROLO

Al triplice fischio finale di Lazio-Zulte Waregem, ha parlato il capitano biancoceleste, Parolo. Intervistato dai microfoni di Lazionews.eu, ha ammesso: «Questa sera contava vincere, abbiamo fatto un buon primo tempo poi ci siamo un po rilassati, abbiamo avuto delle occasioni per chiuderla prima, poi Ciro è stato bravo. Dobbiamo imparare che le partite vanno chiuse prima per poi gestirle, questa sera però era tutto molto strano perché non cera il pubblico. Anche chi ha giocato poco oggi ha fatto bene e questo vuole dire molto, vuol dire che siamo un bel gruppo. Ora ci teniamo a giocare col Nizza per mantenere il primo posto, abbiamo una rosa per fare due competizioni e farle bene. Giocare in Europa è sempre bello e dobbiamo farlo per il tempo più lungo possibile.Clicca qui per il video con le parole di Parolo al termine della gara

LAZIO SULTE WAREGEM, VIDEO DI GOL E HIGHLIGHTS

La Lazio ottiene la seconda vittoria di fila nella fase a gironi di Europa League: dopo aver battuto in rimonta il Vitesse, i biancocelesti regolano lo Zulte Waregem per 2 a 0, nella classifica del gruppo K di Europa League gli uomini di Simone Inzaghi rimangono in testa a punteggio pieno assieme al Nizza che dovranno affrontare nello scontro diretto per il primo posto in programma il prossimo 19 ottobre. Felipe Caicedo è riuscito a segnare il primo gol con la maglia della Lazio firmando la rete dell’1 a 0 che ha aperto le danze, pur entrando dalla panchina Ciro Immobile è riuscito a realizzare il suo 13^ gol stagionale tra campionato, supercoppa, Europa League e nazionale. All’Olimpico di Roma i padroni di casa hanno tirato per 6 volte in porta eppure non sono riusciti a mettere subito in cassaforte i tre punti, gli ospiti sono rimasti in corsa fino all’ultimo con Strakosha che ha dovuto compiere due grandi parate su Leya Iseka e Olayinka. I biancocelesti sono rimasti spesso in zona d’attacco guadagnando 7 calci d’angolo, sostanziale equilibrio invece sul possesso palla: 51% a 49% in favore dello Zulte che come abbiamo detto è andato più volte vicino al pari senza trovare la via del gol.

LE DICHIARAZIONI

Al termine della gara l’attaccante della Lazio, Felipe Caicedo, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Sono contento perché la squadra ha vinto, abbiamo ottenuto i tre punti che erano il nostro obiettivo primario. Ovviamente mi fa piacere aver segnato, sto recuperando la forma ottimale. Ci sta soffrire contro una squadra organizzata che in Belgio ha vinto la coppa nazionale, l’importante è aver fatto risultato”.

Le parole del tecnico della lazio, Simone Inzaghi, ai microfoni di Sky Sport: “Primi 20 minuti buonissimi, dopo il vantaggio abbiamo abbassato il ritmo permettendo allo Zulte di rientrare in partita, dovevamo segnare il secondo gol decisamente prima, importantissime le parate di Strakosha. Si tratta della terza partita in una settimana, penso sia normale e fisiologico un calo di rendimento. Penso che Caicedo e Immobile possano tranquillamente giocare assieme, lo hanno già fatto stasera e nella gara contro il Vitesse. Luis Alberto ha preso un brutto colpo da Baudry, il piede gli si è gonfiato ed è andato in ospedale per una tac”.

Nel post-gara di Sky Sport è intervenuto anche Marco Parolo: “Abbiamo approcciato bene la partita, siamo andati meritatamente in vantaggio, pur rallentando i ritmi abbiamo sfiorato il raddoppio ben prima del novantesimo, non dimentichiamo che in Europa League non esistono squadre materasso. Giocare in uno stadio vuoto mette sempre tristezza, senza il supporto dei tifosi è più facile avere cali di tensione e per questo motivo abbiamo concesso qualche occasione di troppo dagli avversari. Fin dal ritiro di Auronzo abbiamo lavorato con un solo modulo cercando di portare avanti la nostra idea di gioco, abbiamo la piena consapevolezza dei nostri mezzi, talvolta anche troppa. Possiamo e dobbiamo crescere”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS E I GOL DI LAZIO ZULTE WARENGEM

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori