Tottenham Inter Primavera Uefa Youth League / Risultato finale 2-4, streaming video tv: gran poker nerazzurro!

- Michela Colombo

Diretta Tottenham Youth league Inter primavera: streaming video e tv della partita, valida nella quinta giornata del torneo giovanile.

DAmico_Inter_Primavera_stacco_lapresse_2018
Diretta Inter Palermo Primavera (Foto LaPresse)

TOTTENHAM INTER PRIMAVERA (FINALE 2-4): GRAN POKER NERAZZURRO!

E’ uscita alla distanza l’Inter e alla fine ha conquistato una vittoria prestigiosa sul campo di Enfield contro il Tottenham, nella quinta giornata della fase a gironi di UEFA Youth League. Nel finale l’Inter ha realizzato le due reti che le hanno regalato la vittoria per 2-4, al 36’ della ripresa con Merola, che ha sfruttato l’ennesimo passaggio di Zappa, davvero implacabile in questa trasferta inglese nelle vesti di assist man. A mettere il sigillo sulla vittoria dell’Inter al 40’ ci ha pensato Colidio, stavolta servito da Merola, con l’argentino per la quarta volta a segno in questa UEFA Youh League. Se il PSV non batterà il Barcellona, i nerazzurri avranno ancora una chance per la qualificazione nell’ultima giornata della fase a gironi della competizione. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta Tottenham Youth League Inter primavera non sarà visibile in diretta tv per gli appassionati italiani: di conseguenza non sono state fornite indicazioni utili per seguire il match atteso questo pomeriggio neppure in diretta streaming video. Consigliamo pertanto di rimanere collegati al portale ufficiale della competizione Uefa, all’indirizzo ww.uefa.com/uefayouthleague.

PAREGGIA RORIC!

L’Inter non si arrende e trova il 2-2 al 16’ sul campo del Tottenham, nella quinta giornata della fase a gironi di UEFA Youth League. Al 16’ ad andare a segno è Roric, che sfrutta un’azione partita da un cross di Zappa, risolvendo un batti e ribatti in area. Al 24’ i nerazzurri avrebbero anche una grande chance per riportarsi in vantaggio, con una conclusione di Demirovic che viene respinta dalla difesa degli Spurs: il pallone finisce tra i piedi di Colidio che da posizione eccellente all’interno dell’area di rigore avversaria calcia di fatto addosso ad Austin, mancando una ghiottissima opportunità per l’eventuale 2-3 dell’Inter. La partita resta ancora aperta e pronta a vivere un finale ricco di emozioni. (agg. di Fabio Belli)

ENTRA MULATTIERI

E’ partito il secondo tempo fra Tottenham e Inter. I nerazzurri rientrano in campo dall’intervallo con Mulattieri in campo al posto di Salcedo: proprio il neo entrato ci prova dopo 2’ costringendo White a spazzare dopo una sua incursione in area. Al 5’ Dekic neutralizza una conclusione di Maghoma, quindi si affaccia in avanti prima con un tentativo di Colidio deviato in corner, quindi con una girata di Schirò senza fortuna. Al 7’ cartellino giallo per Markanday, ammonito per un fallo su Colidio. 2’ dopo gli Spurs sostituiscono Bowden con Oakley-Boothe, quindi il portiere di casa Austin è abile nell’anticipare Colidio. Al quarto d’ora della ripresa, il Tottenham conduce ancora col punteggio di 2-1 contro l’Inter. (agg. di Fabio Belli)

INGLESI VICINI AL TRIS

Dopo un minuto di recupero è scattato l’intervallo fra il Tottenham e l’Inter nella sfida di UEFA Youth League che vede gli Spurs condurre 2-1 sui nerazzurri. Inter in difficoltà dopo aver subito l’uno-due degli inglesi che ha ribaltato il risultato, e i padroni di casa sono andati molto vicini al terzo gol con Maghoma, che vede però il suo tentativo sventato da Dekic. L’Inter si fa vedere al 39’ con un insidioso tiro-cross di Zappa, quindi al 46’, appena prima del fischio dell’arbitro, Markanday impegna ancora severamente Dekic, che compie però il miglior intervento della sua partita, almeno finora, al 37’ su una conclusione ravvicinata di Parrott, tenendo così a galla l’Inter. (agg. di Fabio Belli)

GLI SPURS LA RIBALTANO

Dopo un’ottima partenza dell’Inter, è stato il Tottenham a ribaltare il risultato e a passare a condurre nel punteggio. Al 21’ i nerazzurri hanno già rischiato di incassare il pareggio su una conclusione di Maghoma salvata dall’irlandese Nolan. Gli Spurs sono riusciti comunque a realizzare il pareggio al 24’ con un autentico eurogol di Parrott, che ha piazzato il pallone sotto l’incrocio dei pali con un gran destro. 2’ dopo il sorpasso: gran botta di Brown e il portiere interista Dekic riesce ad opporsi in un primo momento, ma non può nulla sull’appoggio di testa da due passi di Roles, che al 26’ del primo tempo porta il risultato sul 2-1 per il Tottenham contro l’Inter. (agg. di Fabio Belli)

A SEGNO PERSYN

Inter in vantaggio nella sfida della quinta giornata della fase a gironi di UEFA Youth League. La Primavera nerazzurra è passata a condurre in casa del Tottenham grazie a una rete di Persyn, che ha depositato in rete da due passi un grande assist dalla sinistra di Colidio. Approccio alla gara brillante e aggressivo dell’Inter, con Colidio che a sua volta aveva sfiorato in precedenza il gol, mentre gli Spurs si sono affacciati in avanti con un paio di conclusioni senza troppe pretese di Markanday. Queste le formazioni schierate dal 1’ dai due allenatori. TOTTENHAM (4-3-3): Austin; Hinds, Eyoma, Binks, Brown; Bowden, White, Maghoma; Makanday, Parrott, Roles. A disposizione: De Bie, Oakley-Boothe, Cirken, Clarke,  Shashoua, Richards, Pochettino. Allenatore: McDermott. INTER (4-2-3-1): Dekic; Zappa, Nolan, Rizzo, Corrado; Roric, Pompetti; Persyn, Schirò, Salcedo; Colidio. A disposizione: Stankovic, Adorante, Merola, Ntube, Grassini, Demirovic, Mulattieri. Allenatore: Madonna. Arbitro: Troleis (Fai). (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Sta per avere inizio la diretta di Tottenham Inter Primavera per la Youth League e a breve pure le formazioni ufficiali faranno il loro ingresso in campo. Protagonista annunciato nello spogliatoio di Madonna per questo match è senza dubbio Niccolò Corrado, fresco di gol nel derby contro il Milan in campionato. Proprio il difensore dell’Inter pochi giorni fa ha dichiarato: “E’ stato emozionante segnare nel derby il primo gol del campionato, mi sono emozionato molto. La Youth league? Queste squadre sono fisiche, giocano bene con la palla. Il pari all’andata ci è andato stretto, andremo lì per cercare di vincere”. Vedremo però che cosa ci dirà il campo: si gioca! TOTTENHAM: 1 Austin, 2 Hinds, 5 Eyoma, 6 Binks, 3 Brown; 8 Bowden, 4 White, 11 Maghoma; 7 Makanday, 9 Parrot, 10 Roles. A disposizione: 13 De Bie, 12 Oakley, 14 Cirken, 15 Clarke, 16 Shashoua, 17 Richards, 18 Pochettino. Allenatore: John McDermott. INTER: 1 Dekic, 2 Zappa, 4 Nolan, 6 Rizzo, 3 Corrado; 8 Roric, 5 Pompetti, 20 Schirò; 15 Persyn, 11 Salcedo, 18 Colidio. A disposizione: 21 Stankovic, 9 Adorante, 10 Merola, 13 Ntube, 14 Grassini, 16 Demirovic, 19 Mulattieri. Allenatore: Armando Madonna.

I NUMERI

Alla vigilia del fischio d’inizio della diretta di Tottenham Youth League Inter Primavera è tempo ora di curiosare con che numeri le due formazioni giovanili si presentano a tale scontro diretto, valido per la Uefa Youth league. Come abbiamo prima annunciato i ragazzi di Madonna non se la stanno passando affatto bene sul continente: i giovani nerazzurri pur essendo di ritorno dalla successo nel derby in campionato, finora hanno fatto ben poco qua. L’inter primavera è infatti ultima nel girone B con un solo punto, questo ottenuto nel primo turno però proprio contro gli Spurs: dopo ha semper perso come pure pochi giorni fa contro il Barcellona per 2-0. Altri numeri per il Tottenham Youth league che registra il secondo posto in classifica con 6 punti. Gli inglesi finora hanno registrato tre pareggi e un solo successo, ottenuto però da poco contro il Psv.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Tottenham Youth league Inter primavera, diretta dall’arbitro Alex Troleis, è la partita in programma oggi mercoledì 29 novembre 2018 a Enfied: fischio d’inizio previsto per le ore 14.00. La formazione giovanile di mister Madonna torna protagonista e, come la squadra maggiore milanese, fa tappa in Inghilterra, per disputare la quinta partita del girone C del torneo uefa dedicato alle squadre giovanili. Il match è atteso ma per la squadra nerazzurra il risultato conta assai poco: di fatto l’Inter primavera ha già detto addio alla prossima fase della Youth league, come ben dimostra anche la graduatoria del gruppo. Qui infatti i giovano milanesi fanno da fanalino di coda del girone B con solo un punto finora ottenuto: ha molto da giocarsi invece il Tottenham Youth league che da secondo con 6 punti, ambisce a passare il turno tra le migliori seconde di questa fase.

PROBABILI FORMAZIONI TOTTENHAM INTER PRIMAVERA

Per la diretta Tottenham Youth league Inter primavera, i due tecnici paiono avere le idee chiare per quanto riguarda le probabili formazioni. Ecco quindi che proprio i padroni di casa, guidati dal tecnico Mcdermott dovrebbero di nuovo puntare sul 4-3-3 visto di recente in campo anche contro il Psv (match vinto per 2-0). Quest’oggi quindi vedremo in campo dal primo minuto Austin tra i pali, con di fronte a sè il duo Eyeoma-Walcott al centro, mentre toccherà a Brown e Lyons Forster agire ai lati. Pochi i dubbi anche in mediana, dove sarà Bowden il titolare in cabina di regia: al suo fianco non mancheranno White e Maghoma. Per l’attacco dei piccoli Spurs poi si fanno avanti Bennett, Parrott e Patterson dal primo minuto.
Per la diretta di Tottenham Youth league e Inter primavera, la squadra di Madonna dovrebbe scendere in campo ancora con il 4-2-3-1 come modulo di partenza, visto già nel match contro il Barcellona. Ecco quindi che il tecnico dei giovanili milanesi punterà ancora su Dekic in porta come su una difesa a quarto composta da Corrado, Rizzo, Nolan e Zappa, benché dalla panchina rimanga pronto Colombini. Per la mediana avanti con la soluzione a due Schiro-Roric, benchè Pompetti si farà trovare certamente pronto: toccherà poi a Gavioli agire sulla tre quarti. In avanti ecco che poi saranno titolari dal primo momento Salcedo, Adorante e Persyn.

© RIPRODUZIONE RISERVATA