Probabili formazioni/ Lazio Marsiglia: novità live e quote, i dubbi di Rudi Garcia (Europa League)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Lazio Marsiglia: quote  e le ultime novità live sugli schieramenti in campo per l’Europa league.

Rolando_Marsiglia_gol_Salisburgo_lapresse_2018
La formazione del Marsiglia (Foto LaPresse)

Se anche in occasione della sfida di questa sera Lazio Marsiglia, Simone Inzaghi non alcun dubbio sullo schieramento da utilizzare al’Olimpico: ben altra situazione si registra in casa di Rudi Garcia. Al contrario del suo collega infatti la panchina del tecnico dei francesi è ben tremolante e dopo pure il KO in campionato subito contro il Montpellier, possiamo ben capire perchè lo stesso Rudi Garcia possa venir spinto a rivoluzionare completamente le carte in tavola, a caccia di risultati. Le probabili formazioni disegnate finora infatti vedono accendersi in realtà una gran qualità di ballottaggi, dalla difesa, in attacco fino alla mediana. Proprio a centrocampo poi potrebbe anche consumarsi la novità più importante con il passaggio al modulo 4-3-3. In tale caso infatti il tecnico giallorosso non farebbe meno di Strootman e del brasiliano Gustavo ma inserirebbe uno come Sanson o terrebbe Ocampos: in tale caso l’argentino lascerebbe spazio sulla fascia a Payet. Di fatto però quel che necessita Garcia sono punti, prestazioni convincenti e tranquillità, più che novità tattiche: vedremo che ci dirà il campo!

GLI ASSENTI ALL’OLIMPICO

Abbiamo vista prima, analizzando le probabili formazioni di Lazio Marsiglia, che rispetto a quanto visto pochi giorni va nella partita di andata nel terzo turno di Europa league i due allenatori possano vantare oggi schieramenti quasi al completi. Sono infatti ben pochi gli assenti annunciati da entrambe le parti del campo, specie per i biancocelesti, che al Velodromo vantavano pure assenze pesanti per squalifica. Facendo comune un punti su chi non sarà a disposizione quest’oggi all’Olimpico vediamo che Inzaghi dovrà fare a meno di Badelj e Lucas Leiva: i due stanno proseguendo un lavoro personalizzato dopo i rispettivi infortuni ma di certo non sono ancora pronti a fare da titolari, e di certo le soluzioni alternative ora non mancano. Due indisponibili anche per Rudi Garcia e il suo Marsiglia: oggi non ci saremo Rolando e Abdennour, quest’ultimo di fatto scaricato dallo stesso tecnico a inizio del mese.

IL CASO STROOTMAN

E’ chiaramente Kevin Strootman uno dei protagonisti più attesi oggi in campo all’Olimpico e lo stesso Rudi Garcia ha inserito il nome dell’ex giocatore della Roma nella lista per le probabili formazioni di Lazio Marsiglia. Oggi però il centrale olandese vede su di sè i riflettori non solo per il suo stato di grande ex o per i suoi meriti sportivi, ma pure perché al centro di un vortice di polemiche sorte nello spogliatoio francesi. Secondo fonti locali infatti pare che il Marsiglia sia pronto ad esplodere: pare infatti che la mancanza di risultati abbia ulteriormente acceso polemiche già datate tra alcuni giocatori e lo stesso tecnico, accusato di essere troppo “benevole” rispetto allo stesso Strootamn (che riceve anche uno dipendo molto più alto). Secondo L’Equipe pare che Thauvin e Payet com anche Luis Gustavo accusano Radu Garcia di favoritismi e di mancanza della giusta attenzione: le accuse sono pesanti e se unisce la striscia di risultati negativi sempre più lunga capiamo bene perchè l’allenatore come lo stesso Strootman siano oggi protagonsiti speciali, in campo come nello spogliatoio. Che una prestazione eccezionale dell’olandese possa mettere fine alle voci?

IL BALLOTTAGGIO IN PORTA

Esaminando da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni Lazio Marsiglia vediamo bene che tra i primi ballottaggi che si aprono alla vigilia del fischio d’inizio vi è anche quello che emerge tra i pali. Partendo dai padroni di casa all’Olimpico infatti ricordiamo che finora Inzaghi ha sempre accordato preferenza a Proto per le partite di Coppa, il quale è stato dato per titolare oggi. Eppure giusto pochi giorni fa, nel terzo turno e match di andata contro il Marsiglia era stato Strakosha a scendere in campo dal primo minuto e chiudendo pure l’incontro recuperando pure un gol dai francesi. Simile situazione per il Marsiglia di Rudi Garcia: anche il tecnico dell’Olympique infatti ha di solito schierato Pelè per gli appuntamenti di coppa, ma nell’ultimo incontro abbiamo visto il titolare Mandanda tra i pali. La maglia numero 30 poi potrebbe anche farsi rivedere oggi vista la posta in paio oggi all’Olimpico: va però detto che per ora il portiere non registra grandi numeri visto i tre gol subiti finora in Europa league.

LE ULTIME NOTIZIE

Si accederà quest’oggi il match di Europa League tra Lazio e Marsiglia: fischio d’inizio già fissato per le ore 18.55, nella quarta giornata del secondo torneo per club sul continente. Giunti pure a questo momento della competizione capiamo bene perché la sfida di quest’oggi all’Olimpico risulti così calda: i due tecnici non hanno quindi lasciato nulla al caso nello stilare le probabili formazioni Lazio Marsiglia di questa sera. I tre punti appaiono infatti ben decisivi e se i biancocelesti hanno voglia di punire nuovamente i francesi dopo il successo di pochi giorni fa, non meno convinti saranno gli uomini di Rudi Garcia, che vogliono riscattare un tabellino ben poco onorevole, e che mette pure in dubbio la permanenza dello stesso allenatore ex giallorosso.

QUOTE E SCOMMESSE

In attesa di conoscere nel dettaglio le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni Lazio-Marsiglia, consideriamo ora il pronostico del match di Europa league, che pare sorridere ampiamente alla squadra biancocelesti. Considerando quindi le quote snai per l’1×2 vediamo che il successo della squadra di Inzaghi è stato dato a 1.70, contro il più alto 4.25 fissato per la vittoria francese, con il pari valutato a 4.25.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO MARSIGLIA

LE MOSSE DI INZAGHI
Per la sfida casalinga di Europa league Inzaghi non dovrebbe discostarsi dal solito 3-5-2, dove attuerà un piccolo turnover, come spesso accade in occasione delle coppe. Ecco quindi che dovremmo vedere Proto tra i pali con di fronte a sè il terzetto in difesa con Luis Felipe, Acerbi e Wallace, ma senza dimenticare che dalla panchina vi sono anche Radu e Bastos. Più ampi ballottaggi si accendono invece nella mediana a 5 dove però non dovrebbero far presenza Badelj e Lucas Leiva. Ecco quindi che sarà Cataldi ad affiancare Parolo con Milikovic Savc al centro: ai lati invece si candidano per una maglia da titolare Marusic e Caceres, ma non dimentichiamo che rimangono a disposizione del tecnico anche Durmsiti, Patric, Lulic e Lukaku. Anche in avanti Inzaghi sarà costretto a una scelta: Immobile pare stabile in campo dal primo minuto, ma è lotta tra Caicedo e Correa (smaltita la squalifica) per affiancarlo come titolare all’Olimpico.
LE SCELTE DI RUDI GARCIA
Benché la tentazione di muoversi verso il 4-3-3 visto in campionato è tanta, quest’oggi Rudi Garcia dovrebbe di nuovo puntare sul 4-2-3-1 classico che finora abbiamo visto in occasione dell’Europa league. Ecco quindi che all’Olimpico i tecnico dei francesi scommetterà ancora sul titolare tra i pali Mandanda, con di fronte a sé la coppia centrale con Rami e Caleta Carr, mentre toccherà a Sarr e Amavi agire sulle fasce, dando vita anche a un certo tipo di turnover in difesa. In mediana troviamo però Strootman sicuro della maglia da titolare: in coppia con l’ex giallorosso non mancherà Luis Gustavo (già titolare in campionato), mentre sarà il capitano del Marsiglia Payet ad agire sulle trequarti. Anche in attacco ricordiamo che le soluzioni alternative nello spogliatoio francese non mancano: dovrebbero però essere Thauvin e Ocampos ad agire sull’esterno con Germain prima punta benchè questo entri in ballottaggio con Mitroglu dal primo minuto.

IL TABELLINO

LAZIO (3-5-1-1): 24 Proto; 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 13 Wallace; 77 Marusic, 16 Parolo, 32 Cataldi, 21 Milinkovic, 22 Caceres; 11 Correa; 17 Immobile. All.Inzaghi
MARSIGLIA (4-2-3-1): 30 Mandanda; 17 Sarr, 23 Rami, 15 Caleta-Car, 18 Amavi; 19 Luiz Gustavo, 12 Strootman; 26 Thauvin, 10 Payet, 5 Ocampos; 28 Germain. All. Garcia.







© RIPRODUZIONE RISERVATA