DIRETTA / Ferrara Fortitudo Bologna (risultato finale 75-91) streaming video e tv: Bologna vince il derby

- Claudio Franceschini

Diretta Ferrara Fortitudo Bologna, info streaming video e tv: al Palasport della città estense arriva la capolista del girone Est, reduce dalla bella vittoria su Cento di mercoledì.

Mancinelli Fortitudo Montegranaro lapresse 2018 640x300 Diretta Roma Fortitudo Bologna, basket Serie A1 5^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA FERRARA FORTITUDO BOLOGNA (75-91): BOLOGNA VINCE IL DERBY

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Ferrara e Bologna sul punteggio di 75-91. La Fortitudo prosegue la sua marcia in testa alla classifica grazie a quest’ennesima vittoria conquistata grazie ad uno strepitoso terzo periodo quando Hasbrouck e Leunen hanno firmato l’allungo decisivo favorito dall’elevata intensità difensiva garantita con continuità dagli ospiti. L’ultimo periodo si è aperta con Ferrara che ha provato a ridurre il gap trascinata dall’ottimo Swann che ha portato lo score sul 63-69 quando però i soliti Hansbrousck e Pini sono riusciti a riportare avanti Bologna fino al 69-80. Ferrara accusa il colpo e così il match è trascorso senza ulteriori scossoni fino alla chiusura che arriva sul canestro di Fantoni che ha chiuso sul 75-91, nonostante i 27 punti messi a segno da Swann. (agg. Guido Marco)

LA FORTITUDO DILAGA

E’ appena terminato il terzo quarto della sfida tra Ferrara e Bologna sul punteggio 54-68. Dopo l’intervallo gli ospiti ripartono subito fortissimo e, grazie a due triple consecutive messe a segno da Rosselli prima e Fantinelli poi, riescono ad allungare fino al massimo vantaggio sul 41-55. La Bondi accusa il colpo e questa volta non riesce più a rimontare anche perchè la Lavoropiù riesce a mantenere elevata l’intensità difensiva, riuscendo a dilagare fino al 47-65 con l’ennesimo canestro di Leunen. Il terzo parziale che probabilmente sarà quello decisivo visto il vantaggio della Fortitudo, si è chiuso col canestro di Swann che ha fissato lo score sul 54-68. (agg. Guido Marco)

PRIMA META DI GARA EQUILIBRATA

Si è apenna concluso il primo tempo dell’incontro tra Ferrara e Bologna ed il risultato è di . Dopo la sosta, riparte subito forte la Fortitudo che grazie agli ispirati Pini e Sgorbati sono riusciti ad allungare subito fino al 19-29 ma i padroni di casa non si arrendono e riescono immediatamente a rimontare grazie all’ingresso del positivo Calò che, con cinque punti consecutivi, è riuscito a riportare sotto i suoi fino al 29-31. Il match poi è proseguito in maniera piuttosto equilibrata ma soprattutto molto combattuta concludendosi con cinque punti consecutivi messi a segno da Hasbrouck che ha chiuso la prima metà di gara con una bella tripla fissando lo score sul 39-46. (agg. Guido Marco)

LA FORTITUDO TENTA UN PRIMO ALLUNGO

Al Pala Hilton Pharma di Ferrara i padroni di cas della Keb Basket stanno affrontando la Fortitudo nella sfida valida per la 12^ giornata del girone Est di Serie A2 ed il primo quarto si è appena concluso sul punteggio di 17-21. Super derby sempre molto sentito tra i padroni di casa che non stanno attraversando sicuramente un buon momento di forma visto che hanno perso sei delle ultime otto gare disputate; gli ospiti invece sono i leader indiscussi del girone visto che finora hanno perso solamente un match, in trasferta contro Piacenza, nell’ultima trasferta, vincendo le rimanenti dieci. Dopo qualche minuto di estremo equilibrio, ci ha pensato Rosselli con una bella tripla a firmare il primo allungo fino al 9-14 ma Ferrara non si scompone e grazie a due canestri consecutivi, tra cui uno da tre di Swann è riuscita subito a riequilibrare il risultato sul 15-15. Il primo periodo si è poi chiuso con un canestro del positivo Cinciarini che ha fissato il risultato sul 17-21 conclusivo. (agg. Guido Marco)

PALLA A DUE!

Ferrara Fortitudo Bologna sta per cominciare: vale la pena fare un tuffo nel passato, e ricordare che queste due società hanno sostanzialmente incrociato i loro destini in epoca recente. Il Basket Club Ferrara, fondato nel 1995, aveva raggiunto la Serie A nel 2008 disputandovi due campionati; dopo un quattordicesimo posto in Legadue aveva terminato l’attività, ma prima di farlo aveva ceduto il titolo sportivo alla Effe Biancoblu Basket Bologna. Ovvero la “vecchia” società Fortitudo, con a capo Giulio Romagnoli, che tentava di tornare a splendere nel basket italiano. L’esperimento è durato appena due anni: due piazzamenti poco brillanti in A2, quindi la cessione all’Azzurro Napoli. Oggi dunque i due club che si affrontano a Ferrara sono del tutto diverse rispetto a quelle del passato; questo non significa che la partita non sia comunque interessante, e allora staremo a vedere quello che succederà tra pochi minuti. E’ infatti tutto pronto: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, finalmente la diretta di Ferrara Fortitudo Bologna può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire la diretta tv di Ferrara Fortitudo Bologna, perchè il campionato di basket Serie A2 non è trasmesso sui nostri canali; senza nemmeno una diretta streaming video cui fare riferimento, potrete avere informazioni utili sulla partita consultando il sito ufficiale della Lega all’indirizzo www.legapallacanestro.com, oppure i rispettivi account presenti sui social network, in particolare facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

LA CORSA AL PRIMO POSTO

Parlando di Ferrara Fortitudo Bologna, dobbiamo naturalmente affrontare il discorso legato alla corsa al primo posto nel girone Est: quest’anno infatti vincere il rispettivo gruppo di Serie A2 concede la promozione diretta, e quindi la corsa alla vetta diventa ancora più importante. La Fortitudo al momento comanda con 10 vittorie e una sconfitta, quella di settimana scorsa contro la Bakery Piacenza; l’unica squadra che al momento è capace di tenere il passo è Treviso, già individuata come la principale avversaria e con record 8-2. La De’ Longhi ha vinto le ultime sei partite e dunque sembra aver trovato il ritmo giusto; per di più i veneti nell’ultimo turno hanno schiantato Forlì, ovvero una squadra che aveva lo stesso numero di vittorie. I romagnoli sono dunque terzi nel girone Est, mentre alle loro spalle (con record 7-4) c’è un terzetto composto da Verona, Montegranaro e Udine. Nessuna di queste tre sembra avere la competitività di Bologna, ma staremo a vedere perchè le sorprese potrebbero non mancare. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Ferrara Fortitudo Bologna va in scena alle ore 18:00 di domenica 16 dicembre: presso il Palasport della città estense si gioca una partita valida per la dodicesima giornata nel calendario del girone Est di basket Serie A2 2018-2019. La capolista del campionato ha ripreso la marcia che si era interrotta con la sconfitta di Piacenza; nel posticipo del turno precedente ha battuto Cento con un secondo quarto pazzesco e adesso si prepara ad una breve trasferta sul campo di una squadra che ha record negativo (4-7) ma che, grazie al passo lento delle squadre in quella posizione di classifica, si trova in una posizione che le consentirebbe virtualmente di giocare i playoff. Un test importante per Antimo Martino e i suoi ragazzi: sicuramente nella diretta di Ferrara Fortitudo Bologna ci aspettiamo che l’Aquila sia in grado di alzare la voce e prendersi un’altra vittoria che la confermi al comando del girone Est.

RISULTATI E PRECEDENTI

Nel presentare Ferrara Fortitudo Bologna abbiamo parlato della situazione di classifica della Bondi; in realtà dobbiamo essere più precisi, e dire che gli estensi sono sì in ottava posizione – utile per giocare i playoff – ma sono anche in bilico tra la post season per andare in A1 e quella per evitare la Serie B. Sono infatti ben sei le squadre il cui bilancio è di 4 vittorie e 7 sconfitte; l’ultima di queste, che per i criteri parziali attualmente sarebbe Roseto, dovrebbe giocare il playout per non retrocedere contro Jesi (3-8) mentre l’ultima in classifica nel girone Est è Cagliari che ha vinto una sola partita. Il quadro dunque è chiaro: Ferrara rischia di farsi risucchiare in una posizione poco esaltante e ha bisogno di rialzare la testa, specialmente dopo la brutta sconfitta di Udine. La Fortitudo lo ha già fatto con il 93-76 su Cento: un secondo quarto da 27-16 che ha girato tutta l’inerzia, e una serata utile per Antimo Martino che ha potuto mettere in ritmo giocatori “secondari”. Giovanni Pini ha chiuso con 22 punti (7/8 dal campo) e 5 rimbalzi; Andrea Benevelli ne ha infilati 18 (tutti nei primi tre quarti) con 4 rimbalzi, anche se poi il contribuito fondamentale è arrivato dal solito, pazzesco Maarty Leunen che è arrivato ad un solo passaggio dalla tripla doppia (13 punti, 11 rimbalzi e 9 assist per 34 di valutazione). In questo modo Bologna è riuscita a riscattare immediatamente il ko di Piacenza: importante sul piano psicologico, per rispondere immediatamente alla striscia di Treviso.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie