Diretta/ Brescia-Chieri (risultato finale 3-2) streaming video Rai: vittoria sofferta per le leonesse

Diretta Brescia Chieri streaming video Rai, orario e risultato live della partita di pallavolo per la Serie A1 di volley femminile (oggi 22 dicembre)

22.12.2018, agg. alle 23:22 - Mauro Mantegazza
pallone_volley_maschile_fivb
Diretta Brescia Chieri - LaPresse (immagine di repertorio)

DIRETTA BRESCIA-CHIERI (RISULTATO FINALE 3-2): VITTORIA SOFFERTA PER LE LEONESSE

Vittoria all’ultimo respiro per la Valsabbina Brescia che al tie-break batte Chieri e resta così tra le prime otto della classifica del campionato di Serie A1, condizione necessaria per partecipare alla fase finale della Coppa Italia di volley femminile. La compagine piemontese ha accarezzato a lungo il sogno di conquistare il primo successo stagionale ma sul 2-1 Chieri non è stata capace di chiudere i giochi e ha subito in extremis la controrimonta delle rondinelle. Sul 14 a 12 le ospiti sprecano due match-point e sul 15 pari un video-check spiana la strada alle leonesse che trovano la giocata del 17-15 con Nicoletti, mentre dall’altra parte si rivelano fatali gli errori della Perinelli, che resta comunque tra le migliori in campo. {agg. di Stefano Belli}

SI VA AL TIE-BREAK

Brescia non muore mai: quando sembravano sul punto di cedere definitivamente, le rondinelle trovano il colpo di reni che le consente di portare il punteggio sul 2-2. La compagine lombarda si aggiudica il quarto set per 25-20 e costringe le avversarie a un tie-break al cardiopalma per conquistare il loro primo successo stagionale. Chieri sbaglia un paio di servizi e regala punti pesantissimi alle leonesse che grazie a un video-check fin troppo benevolo allungano ulteriormente la contesa al quinto e ultimo set, dove si deciderà tutto, in particolare chi gioirà o chi invece piangerà. {agg. di Stefano Belli}

LE OSPITI RIBALTANO LA SITUAZIONE

Chieri ribalta la situazione e si porta sul 2-1 dopo il terzo set conquistato con il punteggio di 25-22. Al PalaGeorge la serata sta prendendo una brutta piega per le padroni di casa che pure avevano cominciato con il piede giusto ma ora si ritrovano a dover inseguire. Le piemontesi vogliono scrollarsi di dosso la nomea di Cenerentola della Serie A1 e con il contributo determinante di Middleborn che annulla da sola gli attacchi delle rondinelle e neutralizza le giocate di Pietersen. La neopromossa Chieri non è mai stata così vicina alla prima vittoria stagionale come in questo momento. {agg. di Stefano Belli}

LE PIEMONTESI SI AGGIUDICANO IL SECONDO SET

Tutto da rifare per la Valsabbina Millennium Brescia che nel secondo set si fa raggiungere da Chieri, la compagine piemontese si impone per 25 a 22 e fissa il risultato parziale sull’1-1. Match molto equilibrato al PalaGeorge e squadre tiratissime, ogni giocata può fare la differenza e anche i più piccoli dettagli possono spostare completamente gli equilibri. Ad esempio la maggiore lucidità delle ospiti nelle fasi più convulse consente alla Fenera Chieri di prevalere con Tonello, Aliyeva e Barysevic che non sbagliano nulla e costringono le rondinelle almeno altri due set se vogliono fare bottino pieno. {agg. di Stefano Belli}

PRIMO SET MOLTO TIRATO

Al PalaGeorge di Montichiari è cominciata la sfida valevole per la Serie A1 di volley femminile tra Brescia e Chieri, due squadre che quest’anno lotteranno per la sopravvivenza nella categoria, essendo tra l’altro entrambe neopromosse. Il primo set se lo aggiudicano le rondinelle che si impongono per 25 a 23, non senza soffrire le iniziative delle avversarie che pur occupando l’ultimo posto in classifica dimostrano di non essere salite in A1 per caso. Le piemontesi, trascinate da Perinelli e De La Caridad, tengono testa alle padroni di casa che hanno la meglio grazie alle giocate di Washington, decisivi i suoi punti per consentire a Brescia di portarsi sull’1 a 0. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Brescia Chieri in diretta tv sarà visibile oggi, naturalmente alle ore 20.30, su Rai Sport + HD, il canale numero 57 che è la casa della pallavolo in chiaro. L’appuntamento sarà dunque disponibile a tutti, anche in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play per chi non potesse mettersi davanti a un televisore.

SI GIOCA

Tutto è pronto per la diretta di Brescia Chieri, in attesa del fischio d’inizio facciamo comunque un passo indietro per andare a leggere le dichiarazioni di Francesca Villani, schiacciatrice di Brescia, al termine della partita persa contro Monza nella scorsa giornata di campionato: ”Stasera (domenica scorsa, ndR) sicuramente ci è mancata lucidità. Loro sono una squadra esperta che ha espresso una correlazione muro-difesa ed un servizio impeccabili. Noi, essendo una neo-promossa, dobbiamo approcciare certe partite con un po’ più di libertà mentale. C’è un pizzico di rammarico per il primo set, dove avevamo fatto una grande rimonta, perché come al solito ci è mancata qualcosa nei momenti decisivi. Nel secondo loro hanno fatto vedere la loro supremazia, quindi complimenti per come hanno giocato. Futuro? Dobbiamo reagire prima e trovare le giuste soluzioni al momento giusto perché sennò diventa difficile”. Oggi può già essere l’occasione giusta per ripartire: parola dunque al campo, perché Brescia Chieri sta ora davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NELLA SCORSA GIORNATA

Avvicinandoci alla diretta di Brescia Chieri, ricordiamo l’esito della scorsa giornata di campionato per le due squadre di volley femminile. Curiosamente entrambe le squadre erano impegnate in trasferta in altrettanti derby regionali che hanno avuto esito negativo sia per la formazione lombarda sia per quella piemontese. Brescia era infatti di scena alla Candy Arena di Monza, dove la Banca Valsabbina Millennium ha perso per 3-1 al cospetto delle padrone di casa della Saugella al termine di un’ora e 42 minuti di gioco e quattro set caratterizzati dai punteggi di 25-23, 25-10, 22-25, 25-17. Brescia era stata brava nel terzo set a reagire alla batosta subita nel secondo parziale, ma poi Monza ha chiuso i giochi al quarto set. In Piemonte invece si giocava Novara Chieri, sfida impossibile per il fanalino di coda contro una delle corazzate del nostro campionato: l’Igor Gorgonzola ha infatti travolto per 3-0 la Reale Mutua Fenera in appena un’ora e 13 minuti di gioco e con i parziali di 25-20, 25-17, 25-10 che ben descrivono una partita praticamente senza storia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Brescia Chieri, diretta dagli arbitri Alessandro Cerra e Giuseppe Curto, è l’anticipo televisivo dell’undicesima giornata della Serie A1 di volley, il massimo campionato della pallavolo femminile italiana. L’appuntamento sarà alle ore 20.30 di questa sera, sabato 22 dicembre 2018, presso il Palasport Jimmy George di Montichiari (Brescia), dove le padrone di casa lombarde della Banca Valsabbina Millennium Brescia ospiteranno la Reale Mutua Fenera Chieri, formazione piemontese. La classifica ci dice che Brescia Chieri è sfida in coda, ma con differenze comunque piuttosto nette fra le due formazioni: Brescia infatti è nona con 11 punti, un ruolino di marcia non esaltante ma che comunque consente alle lombarde di tenere nel mirino la zona playoff tenendo invece un buon margine su chi lotta per la sopravvivenza come Chieri, ultima con un solo punto a pari merito con il Club Italia. Turno dunque favorevole a Brescia per cercare di avvicinare i playoff, ma Chieri ha un disperato bisogno di punti da soddisfare…

RISULTATO E CONTESTO

Vediamo dunque come arrivano Brescia e Chieri alla partita di stasera. La squadra bresciana allenata da Enrico Mazzola ha perso nella scorsa giornata per 3-1 contro Monza in uno dei tantissimi derby della Serie A1 del volley femminile ma con tre vittorie e sei sconfitte nelle nove partite finora disputate resta comunque in corsa per un posto ai playoff, anche grazie ai due punti conquistati con altrettante sconfitte al tie-break che porta il totale a quota 11. Una stagione mediocre ma comunque lontana dai pericoli per Brescia, Chieri invece sta vivendo un vero e proprio incubo fatto di sole sconfitte per la squadra piemontese e un misero punticino nell’unica occasione nella quale le ragazze di coach Luca Secchi sono almeno arrivate al quinto set. Anche oggi si annuncia per Chieri una trasferta dura, ma meno di altre missioni davvero impossibili, si dovrà dunque cercare di dare il massimo perché la situazione è davvero critica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA