Diretta Crotone-Spezia/ Risultato finale 0-3, streaming Dazn: Pierini affonda Oddo! (Serie B)

Diretta Crotone Spezia streaming video Dazn: quote, probabili formazioni, orario e risultato live della partita per la 18^ giornata di Serie B

27.12.2018, agg. alle 22:55 - Mauro Mantegazza
Crotone_mucchio_gol_Verona_lapresse_2018
Diretta Crotone Spezia (LaPresse, repertorio)

DIRETTA CROTONE-SPEZIA (RISULTATO FINALE 0-3): PIERINI AFFONDA ODDO!

Spezia corsaro a Crotone! La formazione allenata da Pasquale Marino espugna lo Scida e vince 3-0 annientando i padroni di casa con la panchina di Massimo Oddo che a questo punto rischia seriamente di saltare visto che i risultati continuano a non arrivare e la compagine calabrese è ormai precipitata al terzultimo posto in classifica, in piena zona retrocessione con 10 sconfitte nelle prime 17 giornate. Nel finale dilagano gli ospiti e in particolare Nicholas Pierini, figlio d’arte (il papà Alessandro ha giocato per diversi anni nell’Udinese), autore di una doppietta con la complicità di un altro figlio d’arte, Sveinn Aron Gudjohnsen. I difensori del Crotone non ci capiscono più nulla e spianano letteralmente la strada agli attaccanti avversari che tra il 78′ e il 90′ violano per altre due volte la porta di Cordaz che resta comunque il migliore tra i suoi, a ulteriore conferma del periodo disastroso che stanno attraversando i rossoblù. Dopo il triplice fischio dell’arbitro Marini i giocatori del Crotone vanno sotto la curva a prendersi i fischi e gli insulti dei loro tifosi, visibilmente delusi e arrabbiati e non potrebbe essere altrimenti. {agg. di Stefano Belli}

CORDAZ DICE DI NO A DE FRANCESCO

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo resiste il vantaggio dello Spezia sul Crotone con la formazione allenata da Pasquale Marino che conduce sempre per 1 a 0. Oddo non sa più che pesci prendere, a inizio ripresa toglie dal campo Martella e inserisce Firenze passando al 3-4-1-2 con il nuovo entrato a fare da trequartista e a guardare le spalle alle punte Budimir e Simy, ancora a secco di gol questa sera. Nelle fila degli ospiti Pierini rileva Bidaoui mentre Gyasi spara il pallone alle stelle dal limite dell’area di rigore. Il tempo scorre e non manca poi così tanto al novantesimo, sugli spalti dello Scida cresce la frustrazione tra i tifosi locali perché sta maturando l’ennesima sconfitta che relega il Crotone sempre più in basso. Al 62′ si rivede De Francesco (autore del gol che per il momento decide la contesa) che cerca la doppietta personale, Cordaz con uno straordinario colpo di reni compie una parata che tiene ancora a galla la compagine calabrese in evidente difficoltà quando gli avversari ripartono in contropiede. {agg. di Stefano Belli}

LAMANNA NEGA IL GOL DEL PARI A SIMY

Crotone e Spezia vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Pasquale Marino. Dopo il gol di De Francesco i padroni di casa provano a reagire ma in contropiede gli ospiti continuano a far prendere grossi spaventi alla retroguardia avversaria: allo scoccare del 30′ Bartolomei con il tacco innesca Vignali che la rimette al centro per Gyasi che non fa in tempo ad arrivare sul pallone e si lamenta con il compagno accusandolo di non averlo servito con i tempi giusti. Il tecnico Oddo si aggrappa alle giocate di Simy che già lo scorso anno in Serie A aveva dimostrato di avere stoffa da vendere, al 34′ il numero 25 viene stoppato da Lamanna che con una gran parata gli nega il gol del pareggio. La risposta dei liguri non si fa attendere con Vignali che al 38′ da buona posizione manca il bersaglio in girata. Il Crotone ha ancora quarantacinque minuti a disposizione per evitare una sconfitta che con ogni probabilità farebbe saltare la panchina di Oddo. {agg. di Stefano Belli}

DE FRANCESCO INGUAIA ODDO

Allo Scida è cominciata la sfida valevole per la diciottesima giornata di Serie B 2018-19 tra Crotone e Spezia, al ventesimo del primo tempo il punteggio vede la formazione ospite in vantaggio per 1 a 0. Dall’esito della gara di stasera dipende molto probabilmente il futuro della panchina di Massimo Oddo, alla ricerca disperata di un risultato positivo per portare la sua squadra fuori dalla zona retrocessione. Gli uomini di Pasquale Marino, ovviamente, non hanno alcuna intenzione di stendere il tappeto rosso di fronte agli avversari e si portano subito in avanti con Bidaoui che al 7′ viene murato dalla retroguardia calabrese. Cinque minuti più tardi la compagine ligure lascia il segno con il destro a giro da fuori area di De Francesco che non perdona e trafigge Cordaz. Dagli spalti si inasprisce ulteriormente la contestazione nei confronti del Crotone che cola sempre più a picco. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Crotone Spezia in diretta tv non sarà disponibile, ma d’altronde questa non è certo una novità per le partite del campionato cadetto in questa stagione. L’appuntamento è dunque in diretta streaming video sulla piattaforma Dazn, che detiene i diritti della Serie B e che trasmette tutte le partite, mentre in tv si può seguire solo una partita su nove in chiaro su Rai Sport.

L’ARBITRO

FORMAZIONI UFFICIALI!

Con Crotone Spezia che è ormai dietro l’angolo, possiamo fare un breve excursus attraverso le principali statistiche raccolte dalle due squadre nel campionato di Serie B. I gol segnati dal Crotone sono 15 mentre quelli realizzati dallo Spezia sono 21. Le occasioni create dalle due squadre sono 9 per il Crotone e 18 per lo Spezia. I tiri totali del Crotone sono 197, di più sono quelli dello Spezia con 232. La percentuale passaggi del Crotone è di 77% contro la percentuale del 78% dello Spezia. Le sanzioni disciplinari del Crotone sono 38 mentre quelle dello Spezia sono 36. Il Crotone fino ad ora ha realizzato 3 vittorie, 4 pareggi e 9 sconfitte mentre lo Spezia ha ottenuto 6 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte. Naturalmente adesso è arrivato il momento che a parlare sia il campo, pertanto stiamo a vedere quello che succederà nella diretta di Crotone Spezia, che finalmente prende il via allo stadio Ezio Scida! CROTONE: Cordaz; Golemic, Vaisanen, Sampirisi; Valietti, Molina, Zanellato, Barberis, Martella; Simy, Budimir. All. Oddo SPEZIA: Lamanna; De Col, Terzi, Capradossi, Crivello; Bartolomei, Ricci, De Francesco; Vignali, Gyasi, Bidaoui.All. Marino (agg. di Claudio Franceschini)

Valerio Marini, direttore di gara di Roma, è l’arbitro cui è stata affidata la diretta di Crotone Spezia, partita valida per la diciottesima giornata nel campionato di Serie B. Per Marini i segnalinee sono Cipressa ed Opromolla, mentre il quarto uomo è Vigile. Per l’arbitro laziale sarà l’esordio stagionale con il Crotone, ma ha già incrociato in due occasioni lo Spezia (una in casa e una in trasferta) e il ruolino è pessimo per la squadra ligure, uscita sconfitta in entrambe le occasioni. Marini è arbitro severo come ci dicono le statistiche della stagione in corso, che registrano 37 cartellini gialli, 2 espulsioni comminate e l’assegnazione di quattro calci di rigore. Precedenti stagionali con 4 vittorie interne, due pareggi ed un successo esterno. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Crotone Spezia, diretta dall’arbitro Marini, si gioca allo stadio Ezio Scida della città calabrese. L’appuntamento è dunque fissato alle ore 21.00 di questa sera, giovedì 27 dicembre 2018, nel contesto della diciottesima giornata di Serie B, turno infrasettimanale in questa fine d’anno molto intensa e che farà calare domenica il sipario sulla prima metà della stagione regolare del campionato cadetto. Di certo finora è stata una stagione molto difficile per il Crotone: anche l’arrivo di Massimo Oddo per ora non ha funzionato, i calabresi domenica hanno incassato un pesante 3-0 sul campo del Benevento e i punti in classifica sono appena 13, con tre vittorie e quattro pareggi a fronte di ben nove sconfitte che lasciano addirittura il Crotone fra le squadre che sembrano destinate a lottare per la salvezza. Lo Spezia invece è reduce da un bel pareggio per 1-1 contro la capolista Palermo e la squadra di Pasquale Marino ha 22 punti: ad oggi sarebbe fuori dai playoff, che però sono vicini e con un bel risultato potrebbero avvicinarsi ancora di più…

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE SPEZIA

Ora è il momento di vedere quali potrebbero essere le probabili formazioni di Crotone Spezia. Massimo Oddo dovrebbe confermare il 4-3-3, possibilmente con un altro rendimento rispetto alla scorsa giornata: Cordaz in porta; Faraoni terzino destro, Golemic e Sampirisi coppia difensiva centrale e Martella a sinistra per completare la retroguardia; nel terzetto di centrocampo ipotizziamo titolari Rohden, Barberis e Zanellato, infine nel tridente d’attacco i titolari potrebbero essere Firenze, Budimir e Simy. Speculare modulo 4-3-3 dovrebbe esserci anche per lo Spezia di Ignazio Marino: Lamanna fra i pali, davanti a lui la difesa a quattro con De Col, Capradossi, Giani ed Augello; nel terzetto di centrocampo dovremmo vedere dal primo minuto Bartolomei, Ricci e Mora, mentre nel tridente d’attacco i titolari dovrebbero essere Vignali, Gyasi e Pierini.

PRONOSTICO E QUOTE

Per chiudere la nostra analisi di Crotone Spezia diamo adesso uno sguardo anche alle quote offerte dall’agenzia di scommesse sportive Snai circa l’esito di questa partita di Serie B. Ecco dunque che il segno 1 per la vittoria casalinga del Crotone è quotato a 2,20, mentre poi si sale a quota 3,05 in caso di pareggio e dunque di segno X, infine il segno 2 per la vittoria esterna dello Spezia pagherebbe 3,55 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA