Video/ Juventus Sampdoria (2-1): highlights e gol della partita (Serie A, 19^ giornata)

Video Juventus Sampdoria (2-1): highlights e gol della partita di Serie A per la 19^ giornata, Cristiano Ronaldo e Quagliarella protagonisti

30.12.2018 - Dario D'Angelo
Cristiano Ronaldo
Video Juventus Milan, Supercoppa Italiana (Foto LaPresse)

Soffre ma alla fine porta a casa i tre punti la Juventus in una gara combattutissima contro la Sampdoria, in bilico fino all’ultimo minuto grazie alla grinta di una formazione blucerchiata mai doma: vediamo dunque il video di Juventus Sampdoria con highlights e gol, non prima però di avere ripassato la cronaca della partita. Ad aprire le danze è il solito Cristiano Ronaldo, che dal limite dell’area fa partire un destro rasoterra a giro che, complice il sole in faccia, beffa un non impeccabile Audero. La Samp sente il colpo, fatica a reagire e per una buona mezzora è in balia della Juventus, che pecca però di cinismo e si limita a sfiorare il raddoppio con Dybala senza però trovarlo. Al 32′ l’episodio che rimette in partita la Sampdoria: cross in area, tocco di braccio di Emre Can, Valeri si consulta col Var e assegna calcio di rigore. Dal dischetto Quagliarella tira un bolide centrale e porta il risultato sull’1 a 1. La Juve è visibilmente scossa e rischia qualcosa anche nel finale di tempo, ma negli spogliatoi si va sul punteggio di parità. Nella ripresa la formazione di Allegri entra in campo più convinta, decisa a premere fin da subito sull’acceleratore. Ci prova Matuidi con un tiro al volo ma Audero si supera. Non è finita: al 60′ Ronaldo fa partire un missile dalla distanza ma ancora una volta il portiere blucerchiato devia quel tanto che basta a mandare il pallone sulla traversa. Ronaldo ci riprova un minuto dopo ma sul suo tentativo di testa a colpo sicuro è Colley ad alzare il muro e a dirgli di no. CR7 trova la sua vendetta al 65′, dopo che Valeri ravvisa un tocco di mano in area di rigore di Ferrari su corner battuto da Pjanic ed indica il dischetto: anche in questo caso la conclusione centrale è vincente. Si procede con la Juve in relativo controllo fino al 92′ quando Perin sbaglia un rinvio: ne nasce un contrasto tra Defrel e Alex Sandro, il pallone carambola sul neo-entrato Saponara che trova un sinistro a giro da cineteca che si insacca all’incrocio. Esplode la gioia blucerchiata ma interviene ancora una volta il Var: Valeri va a rivedere l’azione, l’ultimo a toccare il pallone è il difensore brasiliano ma la sua non può essere considerata una giocata volontaria, per questo motivo Saponara è da considerarsi in fuorigioco di rientro. Vince la Juve, ma che paura…

VIDEO JUVENTUS SAMPDORIA: LE DICHIARAZIONI

Nel post-partita della gara contro la Sampdoria, Massimiliano Allegri ha commentato così la prestazione della sua Juventus ai microfoni di Sky Sport:”Abbiamo 53 punti, ne dovrebbero mancare 37. Quella di oggi è stata una bella vittoria, in una partita non semplice. Dopo il loro rigore siamo andati un po’ in confusione. Ci siamo innervositi e vuol dire che c’è ancora da migliorare. Dopo il pari bisognava stare sereni e non rischiare di prendere il secondo gol”. Sull’utilizzo del Var, Allegri ha detto:”Giusto che usino la tecnologia quando serve. Valeri comunque ha arbitrato bene”. In ogni caso l’allenatore livornese non è completamente soddisfatto di quanto visto:”Abbiamo giocato una buona partita, ma in chiave finale di stagione c’è qualcosa da migliorare. Mentre a Bergamo sull’1-1 siamo stati bravi anche in dieci, oggi lo siamo stati di meno. E sul 2-1 bastava portare la palla sulla bandierina negli ultimi minuti o andare a fare gol con uno, due passaggi in più”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA