DIRETTA/ Sassuolo Fiorentina (risultato finale 3-3): i viola pareggiano all’ultimo secondo! (Serie A)

Diretta Sassuolo Fiorentina, risultato finale 3-3: i neroverdi sfiorano la vittoria ma vengono clamorosamente ripresi all’ultimo secondo da un gol di Mirallas, partita spettacolare.

09.12.2018, agg. alle 14:30 - Claudio Franceschini
Diretta Frosinone Sassuolo, Serie A 16^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO FIORENTINA (RISULTATO FINALE 3-3)

Diretta Sassuolo Fiorentina 3-3: partita splendida al Mapei Stadium, dove i neroverdi mancano una vittoria praticamente fatta facendosi riprendere all’ultimo secondo. Nemmeno il ritorno al gol di Giovanni Simeone, che non andava a segno dal 19 settembre, stava servendo: il Cholito ha accorciato le distanze al 70’, due minuti dopo che l’ex Khouma El Babacar aveva raddoppiato. Il Sassuolo ha tenuto botta e trovato anche la terza rete a dieci minuti dal 90’ grazie a Stefano Sensi; poi però Filip Djuricic, entrato da 11 minuti, è riuscito a farsi espellere e allora la Fiorentina è tornata in partita grazie a Marco Benassi. Tutto inutile, perché al 92’ anche Nikola Milenkovic ha preso la via degli spogliatoi con la seconda ammonizione della giornata; e invece i viola hanno trovato la forza di recuperare al 97′ minuto, grazie al primo gol in Serie A del belga Kevin Mirallas. La Fiorentina non esce dalla crisi, ma se non altro ottiene un pareggio in extremis che adesso potrebbe essere molto importante per la ripresa della fiducia. (agg. di Claudio Franceschini)

SASSUOLO FIORENTINA: 1-0, GOL DI DUNCAN!

Diretta Sassuolo Fiorentina 1-0: la partita di Serie A si è sbloccata al 63’ minuto, grazie al gol messo a segno da Alfred Duncan. Un gran gol da parte del centrocampista neroverde, che ha lasciato partire una conclusione terminata all’incrocio dei pali; la Fiorentina a questo punto non si rialza dalla crisi, anche se resta un certo periodo di tempo per provare a pareggiare; nel secondo tempo Stefano Pioli ha cambiato due giocatori, togliendo Marko Pjaca e Dusan Vlahovic e inserendo Federico Chiesa e Giovanni Simeone, che aveva lasciato fuori all’inizio della partita. Adesso vedremo se la Fiorentina riuscirà a rimediare a questo svantaggio, un’altra sconfitta sarebbe deleteria per i viola che, ricordiamo, non hanno ancora vinto una singola partita fuori casa in questo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sassuolo Fiorentina non è disponibile: la partita di Serie A infatti rientra nella fascia oraria destinata alla trasmissione su DAZN, il nuovo portale che fornisce tre gare per ogni giornata in diretta streaming video, vale a dire mediante l’utilizzo di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone oppure installando l’applicazione (alla quale è necessario abbonarsi) su una smart tv che si possa connettere a internet, così da sfruttare anche un eventuale collegamento a Chromecast.

SASSUOLO FIORENTINA: 0-0 ALLA FINE DEL PRIMO TEMPO

E’ terminata la diretta del primo tempo di Sassuolo-Fiorentina, gara in corso di svolgimento al Mapei Stadium. Le due squadre sono rientrate negli spogliatoi ancora ferme sul risultato di 0 a 0. Una prima frazione di gioco che ha visto il predominio netto dei padroni di casa allenati da Roberto De Zerbi, con un possesso palla del 60%. La Viola è stata quasi sempre rintanata nella propria metà campo per poi cercare il guizzo e ripartire, ma non si è mai resa realmente pericolosa. Per correttezza d’informazione c’è da dire che anche i nero-verdi non hanno collezionato palle gol importanti, ma sono sembrati decisamente più in forma rispetto alla compagine toscana. Da segnalare, a riguardo, una conclusione da dentro l’area al 46esimo minuto di gioco, allo scadere, da parte del centrocampista marocchino Bourabia, che non è però riuscito ad inquadrare lo specchio della porta nonostante la buona posizione. Infine, degna di nota una punizione di Sensi al 24esimo, respinta in tuffo da Lafont. Segnaliamo anche due ammoniti, entrambi di sponda Fiorentina: giallo per Edimilson dopo fallo su Berardi, e per Milenkovic dopo aver atterrato Babacar. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA SASSUOLO FIORENTINA: 0-0 AL 22ESIMO

Siamo alla metà del primo tempo della diretta fra Sassuolo e Fiorentina, e le due squadre sono ancora sul risultato di perfetta parità, 0 a 0. La gara, valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie A, non si è ancora sbloccata, anche se non sono mancate le occasioni da gol. La prima azione pericolosa degna di nota è giunta al sedicesimo minuto di gioco, e porta la firma del grande ex dell’incontro, Babacar: bel contropiede degli emiliani, con un ispirato Berardi che serve la punta, che calcia però di poco a lato della porta protetta da Lafont. Passano sessanta secondi ed arriva la pronta replica della Viola. Bella palla di Vlahovic per Benassi, ma la conclusione di quest’ultimo si spegne sull’esterno della rete, dando l’illusione del gol ai tifosi toscani. Il match non si è ancora incendiato ma la sensazione circolante è che le due squadre stiano semplicemente studiandosi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA SASSUOLO FIORENTINA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Per Sassuolo Fiorentina ormai tutto è pronto: la partita del Mapei Stadium di Reggio Emilia incombe, ma prima di leggere le formazioni ufficiali andiamo adesso a scoprire qualche numero stagionale delle due compagini che stanno per affrontarsi. Il Sassuolo procede con un buon ritmo tra le mura amiche: tre vittorie, altrettanti pareggi e una sola sconfitta. Il totale degli attacchi dei neroverdi ammonta a 676, con 21 gol realizzati; il timer del possesso palla ha raggiunto la media di 27’07” a partita. Ben due i cartellini rossi ricevuti e 33 i cartellini gialli per il Sassuolo. I gigliati hanno raccolto solo quattro punti lontano da Firenze con tre sconfitte, quattro pareggi e nessuna vittorie. Il numero di gol realizzati dai viola ammonta a 18, mentre le azioni di attacco sono 654; il possesso palla è invece in media di 25’11” a partita. Per i toscani 34 cartellini gialli subiti e nessun cartellino rosso. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Sassuolo Fiorentina avrà inizio! SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, G. Ferrari, Rogério: Duncan, Sensi, Bourabia; D. Berardi, Babacar, F. Di Francesco. Allenatore: Roberto De Zerbi FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Laurini, Milenkovic, Ger. Pezzella, Biraghi; Benassi, Veretout, E. Fernandes; Gerson, Vlahovic, Pjaca. Allenatore: Stefano Pioli (agg. di Mauro Mantegazza)

ARBITRA CHIFFI

Sassuolo Fiorentina, ve lo abbiamo già indicato, sarà diretta dall’arbitro Daniele Chiffi all’ora di pranzo a Reggio Emilia. Il fischietto che fa parte della sezione Aia di Padova sarà affiancato dai due guardalinee Alessandro Lo Cicero e Matteo Bottegoni, dal quarto uomo Valerio Marini e poi ci saranno l’addetto Var Marco Di Bello e l’assistente Avar Pasquale De Meo a completare la squadra arbitrale per questa partita. Per il signor Chiffi questo sarà il sesto gettone di presenza stagionale in Serie A: nelle cinque precedenti presenze il bilancio è di 27 cartellini gialli, una sola espulsione (comminata per rosso diretto) e nessun calcio di rigore. Possiamo inoltre osservare che questo sarà il primo incrocio stagionale fra Daniele Chiffi e la Fiorentina, mentre per il Sassuolo c’è il precedente della sconfitta per 2-1 sul campo della Juventus alla quarta giornata, il 16 settembre, partita che era stata caratterizzata anche dall’espulsione di Douglas Costa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Prima di dare la parola al campo per la diretta Sassuolo Fiorentina, vediamo che cosa ci può dire lo storico per questo match della 15^ giornata di Serie A. Dati alla mano infatti notiamo subito 10 testa a testa occorsi finora tra i due club: dato risicato ma che non ci sorprende vista la storia recente della formazione neroverde. Complessivamente quindi sono state due le vittorie del Sassuolo nello scontro diretto e ben 5 le affermazioni della squadra gigliata, con anche 3 pareggi al triplice fischio finale. Va poi ricordato che risale alla stagione 2017-2018 della Serie A l’ultimo testa a testa registrato tra le due formazioni oggi in campo al Mapei Stadium. Allora vediamo che fu successo della Fiorentina per 3-0 nella partita di andata giocata al Franchi: in terra emiliana fu il Sassuolo ad avere la meglio con il risultato di 1-0. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sassuolo Fiorentina, che sarà diretta dal signor Chiffi, apre le danze nella Serie A 2018-2019 per quanto riguarda domenica 9 dicembre: il lunch match della quindicesima giornata (ore 12:30) va in scena al Mapei Stadium, e mette di fronte due squadre che stanno affrontando un momento di calo dopo un buon avvio di stagione. Tuttavia la classifica sorride decisamente ai neroverdi, che in questo momento sono ad un solo punto dalla possibilità di tornare a giocare in Europa League; i viola invece stanno lentamente ma inesorabilmente affondando, sempre più lontani da quello che era l’obiettivo dell’estate (anche in questo caso le coppe internazionali) e con un rendimento che purtroppo è andato in picchiata. Adesso si tratta di risalire la corrente: se vogliamo, nella diretta di Sassuolo Fiorentina, alla squadra di casa potrebbe star bene anche un pareggio mentre sono certamente i gigliati quelli chiamati a riprendere la corsa con una vittoria, quasi senza discussioni.

RISULTATI E PRECEDENTI

Sassuolo Fiorentina è delicata per entrambe le squadre, ma ci sono delle evidenti differenze: i neroverdi non vincono da tre partite e lo hanno fatto solo una volta nelle ultime otto, ma in precedenza avevano raccolto punti importanti e soprattutto, dopo l’addio di Eusebio Di Francesco e le difficoltà della scorsa stagione, le ambizioni erano quelle di salvarsi senza troppi affanni e provare a chiudere nella parte alta della classifica. Da questo punto di vista Roberto De Zerbi sta facendo anche meglio delle richieste, anche se naturalmente non va sottovalutato questo periodo di calo che potrebbe sfociare in maggiori difficoltà da affrontare. La Fiorentina è in crisi profonda: la vittoria manca da fine settembre, dopo cinque pareggi consecutivi è anche arrivata la sconfitta casalinga contro la Juventus e adesso la situazione è complicatissima. I viola non hanno mai vinto fuori casa, e hanno già sprecato grandi occasioni: il pareggio casalingo contro il Cagliari, quelli di Frosinone e Bologna, punti che sono persi senza discussioni. Aggiungiamo che Giovanni Simeone, sulla carta il principale cannoniere della squadra, non segna dal 19 settembre (due gol in campionato) e abbiamo il quadro completo della situazione difficile per Stefano Pioli, che potrebbe addirittura rischiare l’esonero.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO FIORENTINA

Nelle probabili formazioni di Sassuolo Fiorentina scopriamo che l’ex Babacar dovrebbe guidare l’attacco neroverde, per l’assenza di Boateng: ai suoi lati Domenico Berardi e Federico Di Francesco, con un centrocampo nel quale va verso la conferma Bourabia, con Magnanelli che sarà invece il playmaker basso e Duncan che dovrebbe agire sull’altra mezzala. In difesa Lirola e Rogério saranno gli esterni, mentre in mezzo la coppia Marlon-Gian Marco Ferrari proteggerà il portiere Consigli. La Fiorentina priva di Vitor Hugo schiera Ceccherini al fianco di German Pezzella, ma potrebbe anche essere spostato Milenkovic con l’inserimento di Laurini da terzino; Biraghi andrà a sinistra, a centrocampo Edmilson Fernandes e Benassi saranno le mezzali ad accompagnare Veretout ma Pioli studia anche l’arretramento di Gerson e l’inserimento di Mirallas o Pjaca nel tridente, insieme a Giovanni Simeone (che ovviamente rischia il posto a favore di Thereau) e Federico Chiesa.

QUOTE E PRONOSTICO

Per scommettere su Sassuolo Fiorentina sono a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker il vantaggio nel pronostico compete a… nessuno, perchè il valore posto sulle eventualità delle due vittorie (segno 1 per i neroverdi, segno 2 per i viola) è in entrambi i casi pari a 2,65 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto. La vincita maggiore è quella che arriverà in caso di pareggio, perchè il valore sul segno X è pari a 3,30 volte la cifra investita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA