Diretta Fortitudo Bologna Verona/ Risultato finale 96-71, info streaming: Successo biancoblu (A2 Est)

Diretta Fortitudo Bologna Verona, streaming video e tv: big match al PalaDozza tra la capolista solitaria nel girone Est e una delle tre inseguitrici, la sorprendente Tezenis.

13.01.2019, agg. alle 19:43 - Claudio Franceschini
Daniele_Cinciarini_Bologna_Fortitudo_lapresse_2018
Diretta Fortitudo Bologna Verona, basket A2 Est (Foto LaPresse)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VERONA (96-71): FINE PARTITA 

Presso l’impianto PalaDozza la Fortitudo Bologna batte per 96 a 71 la Tezenis Verona. I padroni di casa dominano l’incontro per tutta la sua durata, dimostrando qualche incertezza solamente in avvio. Anche nell’ultimo quarto infatti i biancoblu stravincono il confronto con un parziale di 27 a 14, con gli ospiti quindi incapaci di ripetere quanto di buono fatto nel quarto precedente. I 2 punti guadagnati oggi consentono alla Fortitudo di portarsi a quota 30 nella classifica di A2 est mentre il Verona resta fermo a 22 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire la diretta tv di Fortitudo Bologna Verona: il campionato di basket Serie A2 infatti non è disponibile nel nostro Paese – nemmeno in diretta streaming video – e dunque per racimolare informazioni utili sulla partita, come tabellino play-by-play e statistiche dei giocatori, potrete avvalervi del sito www.legapallacanestro.com. La Lega permette anche di consultare le relative pagine presenti sui social network: in particolare abbiamo facebook.com/lnpsocial e, su Twitter, @lnpsocial.

TERZO QUARTO 

Esauritosi pure il terzo quarto, Fortitudo Bologna e Verona sono ora sul punteggio di 69 a 57. In queste prime battute del secondo tempo, gli ospiti, sospinti dai 23 punti di Candussi, tentano di accorciare le distanze sebbene siano sembre i biancoblu ad avere in mano il controllo della situazione e nell’ultimo quarto di gioco la squadra di coach Dalmonte dovrebbe ripetere lo sforzo appena effettuato, sperando pure che i giocatori del tecnico Martino abbiano sin qui speso troppo rispetto alle loro possibilità.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Fortitudo Bologna e Verona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 43 a 32. Nonostante gli sforzi di tutte e due le squadre nel correggere gli errori effettuati in precedenza, anche nel periodo a ridosso del riposo sono i padroni di casa, come suggerito anche dal 63% contro il 50% di realizzazione, a mantenersi in vantaggio ed aggiudicarsi il parziale, toccando addirittura un massimo distacco di 14 punti.

PRIMO QUARTO 

In Emilia-Romagna il primo quarto di gioco tra Fortitudo Bologna e Verona si è concluso con il punteggio di 17 a 10. In queste fasi iniziali dell’incontro entrambe le compagini si rendono protagoniste di diversi errori, sia di distrazione che dovuti al lavoro delle rispettive difese, ma sono i padroni di casa ad avere la meglio cercando subito di prendere il largo nonostante gli sforzi degli ospiti gialloblu, comunque in corsa a ridosso del mini-intervallo.

PALLA A DUE!

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di questa Fortitudo Bologna Verona: come accennavamo, è un momento pazzesco per la Tezenis che arriva da nove vittorie consecutive. L’ultimo ko è quello di Treviso: 4 novembre, il che significa che da praticamente due mesi e mezzo gli scaligeri conoscono unicamente la vittoria. In questa entusiasmante striscia Verona ha messo in fila Cagliari, Ferrara, Montegranaro, Roseto e Udine in casa; poi Bakery Piacenza, Jesi, Ravenna e Cento in trasferta. Jazzmarr Ferguson è il miglior realizzatore della squadra con una media di 17,0 punti; a rimbalzo domina Mattia Udom con 8,6 carambole per partita mentre gli assist sono garantiti, oltre che dallo stesso Ferguson, da Andrea Amato che è il migliore con 4,3. Ora il test contro la capolista del girone Est, per provare a spiccare definitivamente il grande salto: vedremo se le cose andranno effettivamente in questo modo, mettiamoci intanto comodi perchè la diretta di Fortitudo Bologna Verona si sta per alzare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA PARTITA DI ANDATA

Manca sempre meno alla diretta di Fortitudo Bologna Verona: la partita di andata si era giocata chiaramente a campi invertiti, dunque all’inizio del mese di ottobre eravamo all’AGSM Forum dove la nuova Lavoropiù, affidata ad Antimo Martino, aveva iniziato nel migliore dei modi la sua stagione, cioè con una vittoria esterna su un parquet difficile. Il primo tempo da 42-33 sembrava aver messo in chiaro, ma il terzo quarto aveva mostrato una Tezenis capace di rimontare quasi tutto il divario; l’accelerazione da 31 punti della Fortitudo aveva poi chiuso i conti, risultato 90-81 e palma di MVP a Giovanni Pini, capace di 21 punti e 6 rimbalzi tirando 9/13 dal campo. Bologna aveva mandato in doppia cifra altri tre giocatori; tra questi un Maarty Leunen da 19 punti e 5 rimbalzi per un ottimo esordio con la nuova maglia. A Verona non erano bastati i 18 punti di Francesco Candussi, miglior realizzatore dei suoi; c’erano poi stati i 13 di Jazzmarr Ferguson che però aveva deluso al tiro, chiudendo con 2/9 e appena una conclusione tentata entro il perimetro. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fortitudo Bologna Verona, valida per la prima giornata di ritorno nel girone Est di basket Serie A2 2018-2019, si gioca alle ore 18:00 di domenica 13 gennaio: si torna sul parquet del PalaDozza per una partita che può confermare il volo della capolista, ma allo stesso tempo potrebbe ridurre le distanze. La Tezenis infatti è una delle squadre che inseguono la Fortitudo con tre partite di ritardo: grazie a un bilancio fantastico nelle ultime uscite (ultima sconfitta al PalaVerde oltre due mesi fa) gli scaligeri sono riusciti ad agganciare Treviso e Montegranaro (battuta nella sfida diretta) al secondo posto, e adesso in questo girone di ritorno partirà la caccia a una Bologna che sta dimostrando di averne più delle avversarie, arriva dalla vittoria di Roseto e spera di mantenere questo distacco fino al termine della regular season, cosa che ovviamente le darebbe la promozione diretta. Noi restiamo in attesa della diretta di Fortitudo Bologna Verona, che prende il via tra poco e si prospetta davvero molto interessante.

RISULTATI E PRECEDENTI

Fortitudo Bologna Verona è un big match, non si potrebbe chiamarlo in altro modo: la Lavoropiù ha perso una sola partita in tutto il girone di andata, è riuscita a creare distacco tra sè e le avversarie dirette per la promozione e continua nel suo campionato di altissimo livello. La vittoria contro Roseto è stata la quattordicesima in stagione: partita non scontata e che infatti si è conclusa all’overtime, con il solito contributo a tutto tondo di Maarty Leunen (9 punti e 15 rimbalzi con 4/9 dal campo) e un Kenny Hasbrouck da 21 punti pur tirando male (6/19), più altri quattro giocatori in doppia cifra tra cui un Matteo Fantinelli in crescita costante (15 punti e 5 rimbalzi, 70% al tiro). La Fortitudo insomma sta riuscendo finalmente a giocare secondo il suo livello di roster, come non era accaduto pienamente nelle stagioni scorse; oggi sarà un bel test per la banda di Antimo Martino, perchè Verona arriva dalla bellezza di 9 vittorie consecutive con le quali ha girato un inizio pessimo (2-4) e ha saputo arrivare all’aggancio con realtà che in teoria varrebbero qualcosa in più. La Tezenis è alla prova del nove: se dovesse fare il colpo grosso al PalaDozza sarebbe addirittura candidata per la promozione senza passare dai playoff, una sconfitta comunque non ridimensionerebbe i valori e le ambizioni della squadra anche se certamente potrebbe peggiorarne la classifica nell’immediato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA