DIRETTA PALERMO SALERNITANA / Risultato finale 1-2, streaming video Rai: Casasola allo scadere! (Serie B)

Diretta Palermo Salernitana, streaming video Rai: i rosanero ripartono in Serie B con 5 punti di vantaggio sulle seconde, e puntano ad una vittoria per confermare la loro fuga.

18.01.2019, agg. alle 23:11 - Claudio Franceschini
Diretta Palermo Salernitana, Serie B 20^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PALERMO SALERNITANA (RISULTATO FINALE 1-2): CASASOLA ALLO SCADERE!

Arriva il triplice fischio finale al Barbera di Palermo, dove i padroni di casa cadono contro la Salernitana per due reti a uno. I granata trovano la vittoria soltanto allo scadere, quando ormai sembrava fatta per un pareggio. Jajalo illude i rosanero con una bella giocata in scivolata, per la compagine campana pareggia Anderson allo scadere del primo tempo con una giocata di prima intenzione. Nel secondo tempo, negli ultimi minuti, ci pensa Casasola a capitalizzare al meglio la palla di Di Tacchio, con un diagonale che vale l’intera posta in palio per la Salernitana. Amaro in bocca, invece, per il Palermo che soprattutto nel primo tempo aveva collezionato diverse occasione per chiudere la gara. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

VITALE CI PROVA SU PUNIZIONE!

Quando siamo giunti quasi al settantesimo minuto della partita tra Palermo e Salernitana, il risultato è sempre fermo sull’uno a uno. Inizio di ripresa particolarmente vibrante, con Akpa che lascia partire una gran conclusione dalla lunga distanza e manda fuori di un soffio. Attorno al quarto d’ora del secondo tempo è ancora Anderson a mettersi in mostra, questa volta con un tentativo potente ma poco preciso. I ritmi calano leggermente, fino al sessantacinquesimo quando Vitale squilla su calcio di punizione. Il numero 3 sfodera un tiro velenoso che però non si abbassa. Ottima chance per la squadra ospite, brivido per il Palermo. Sempre 1-1 al Barbera, quando mancano meno di venti minuti al termine… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ANDERSON RISPONDE A JAJALO

Si è appena concluso il primo tempo di Serie B tra Palermo e Salernitana. Al Barbera i rosanero e i granata sono fermi sull’uno a uno, con i padroni di casa in vantaggio al diciassettesimo minuto con Jajalo e i campani di nuovo in corsa con la rete di Anderson nel finale di frazione. I padroni di casa passano in vantaggio grazie ad uno schema su calcio di punizione: Rispoli aggancia come può il pallone e suggerisce dentro l’area per il compagno, che in scivolata non lascia scampo al portiere Micai. Dopo il vantaggio il Palermo non riesce a concretizzare il raddoppio, anzi subisce il pareggio della Salernitana. Vitale e Anderson dialogano sulla sinistra, poi il numero 3 dei granata suggerisce per Anderson, il cui tiro dal limite sorprende l’estremo difensore del Palermo. 1-1 all’intervallo e squadre negli spogliatoi per il break. Tra poco si ricomincia con il secondo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DOPPIA CHANCE PER I ROSANERO

E’ cominciata da dieci minuti al Renzo Barbera tra Palermo e Salernitana, dove le due squadre sono ancora ferme sul risultato di zero a zero. Ottimo inizio da parte della squadra rosanero, che crea subito due opportunità sul fronte offensivo. Al terzo giro di lancetta, dunque, Trajokovski mette i brividi alla compagine campana: il numero dieci dei siciliani entra dentro l’area da rigore e conclude verso Micai, bravissimo ad opporsi con una respinta. Nell’azione seguente è ancora il portiere della Salernitana a mettersi in mostra, sventando un potenziale pericolo. I padroni di casa premono sull’acceleratore e guadagnano un calcio d’angolo sul quale Di Tacchio interviene ad allontanare. Prende campo la formazione di Roberto Stellone, ma il punteggio non si sblocca. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Palermo Salernitana dista ormai pochi minuti: è dunque arrivato il momento di leggere alcune delle principali statistiche che le due squadre hanno raccolto nel girone di andata della Serie B. Il Palermo ha segnato finora ben 31 gol, un numero eccezionale che però ne fa “solo” il secondo miglior attacco (alle spalle del Brescia), mentre la Salernitana ne ha segnati 21. Le occasioni create sono 21 per il Palermo e 14 per la Salernitana. I tiri totali sono invece 277 per i siciliani e 209 per i campani. La percentuale passaggi è di 78% per il Palermo mentre 73% per la Salernitana. Il Palermo ha accumulato fino ad ora 10 vittorie, 7 pareggi ed 1 sconfitta mentre la Salernitana risponde con 6 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. Ora siamo davvero pronti a metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo: leggiamo le formazioni ufficiali, Palermo Salernitana comincia! PALERMO: 1 Brignoli, 3 Rispoli, 24 Szyminski, 5 Rajkovic, 4 Accardi, 32 Haas, 8 Jajalo, 18 Chochev, 20 Falletti, 10 Trajkovski, 9 Moreo. A disposizione: 12 Avogadri, 22 Pomini, 11 Embalo, 13 Ingegneri, 14 Salvi, 21 Fiordilino, 29 Puscas, 31 Pirrello, 35 Murawski. Allenatore: Roberto Stellone. SALERNITANA: 12 Micai, 29 Perticone, 25 Migliorini, 13 Gigliotti, 2 Pucino, 18 Akpa Akpro, 14 Di Tacchio, 3 Vitale, 7 Anderson D., 28 Anderson A., 30 Jallow. A disposizione: 1 Vannucchi, 22 Russo, 5 Mantovani, 9 Vuletich, 10 Rosina, 11 Djuric, 15 Casasola, 17 Minala, 24 Bocalon, 27 Orlando, 32 Mazzarani. Allenatore: Angelo Gregucci. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Palermo Salernitana, trattandosi dell’anticipo del venerdì sera, è trasmessa in chiaro per tutti sulla televisione di stato: appuntamento dunque sul canale Rai Sport o, in alternativa, sul “gemello” Rai Sport + con la possibilità, come di consueto, di avvalersi del servizio di diretta streaming video visitando il sito www.raiplay.it, senza costi aggiuntivi e potendo naturalmente usufruire di apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone.

PALERMO SALERNITANA, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

TESTA A TESTA

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta Palermo Salernitana è tempo ora di dare un occhio allo storico che i due club condividono, alla vigilia della 20^ giornata del Campionato di Serie B. Ecco infatti che i dati utili non ci mancano, visto che sono ben 35 i precedenti diretti tra rosanero e granata, questi occorsi dal 1938 a oggi e raccolti tra Coppa Italia, terzo campionato italiano e cadetteria. Il bilancio complessivo quindi ci racconta di 10 successi del Palermo nello scontro diretto e 11 affermazioni della Salernitana, con pure 14 pareggi rimediati al triplice fischio finale. Chiaramente l’ultimo riferimento per la diretta Palermo Salernitana di oggi è il testa a testa registrato nel turno di andata del campionato di Serie B in corso. Allora all’Arechi il tabellone del risultato però non si spostò dallo 0-0 iniziale: vedremo che succederà oggi. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Palermo Salernitana sarà diretta questa sera dall’arbitro Federico Dionisi, che fa parte della sezione Aia de L’Aquila. Gli assistenti di linea per l’anticipo che apre il girone di ritorno di Serie B allo stadio Renzo Barbera saranno Davide Imperiale della sezione di Genova e Niccolò Pagliardini della sezione di Arezzo, il quarto uomo sarà invece Fabio Piscopo della sezione di Imperia. Per l’arbitro Federico Dionisi le gare dirette finora nella cadetteria in questa stagione sono sei, alle quali si aggiungono anche due presenze in Coppa Italia. Per il fischietto abruzzese abbiamo solamente un cartellino rosso comminato nelle partite di Serie B 2018-2019, mentre i cartellini gialli estratti sono 23, circa quattro a partita. Nessun calcio di rigore assegnato, infine notiamo che Palermo e Salernitana hanno un precedente stagionale a testa con Dionisi: per i rosanero la vittoria 1-3 sul campo del Padova, con i campani invece il successo casalingo per 1-0 contro la Salernitana. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Palermo Salernitana, che verrà diretta dal signor Federico Dionisi, è la partita che venerdì 18 gennaio alle ore 21:00 inaugura il girone di ritorno nel campionato di Serie B 2018-2019: siamo infatti alla ventesima giornata di cui questa sfida è l’anticipo, e ci si arriva da tre settimane di sosta dopo le quali bisognerà ovviamente valutare lo stato di forma delle due squadre. Dal punto di vista della classifica, il Palermo vola: i rosanero sono primi con un vantaggio di 5 punti sulla coppia Brescia-Pescara, e adesso in questa seconda parte del torneo avranno l’obiettivo di difendere il margine per ottenere la promozione diretta, volendo ovviamente evitare quei playoff che nell’ultima stagione erano stati fatali. Dopo un ottimo avvio, la Salernitana ha perso progressivamente smalto; ha perso tre volte nelle ultime cinque partite e si presenta a questo appuntamento dello stadio Barbera con il decimo posto, condiviso con l’Ascoli. I playoff non sono certo lontani (due punti) ma, al netto della concorrenza piuttosto folta e combattiva, i campani devono anche guardarsi alle spalle perchè alcune squadre stanno risalendo la corrente, pur se i playoff sono ancora a 7 lunghezze. Prima di dare la parola alla diretta di Palermo Salernitana andiamo allora a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre in campo le loro squadre per la prima partita del girone di ritorno.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO SALERNITANA

Per Palermo Salernitana non sarà disponibile Bellusci: al posto dello squalificato difensore centrale, Roberto Stellone dovrebbe allora schierare Accardi che farà coppia con Szyminski, mentre Rispoli potrebbe tornare titolare a sinistra con Salvi confermato a destra. In porta come sempre giocherà Pomini, a centrocampo invece Fiordilino e Haas insidiano la maglia di Chochev che però appare ancora in vantaggio, così come Murawski e Jajalo che dunque dovrebbero completare la zona mediana del campo. In attacco invece si dovrebbe ancora giocare con il doppio trequartista: un passo indietro per Trajkovski che si affianca a Falletti – decisivo a Cittadella – la prima punta sarà Moreo ma Nestorovski, al rientro, scalpita per una maglia. Nella Salernitana è squalificato Castiglia: Angelo Gregucci allora punta a confermare il centrocampo con Di Tacchio e Akpa Akpro nel settore nevralgico, supportati da Pucino (favorito su Casasola) e Luigi Vitale che dovranno correre sulle fasce laterali. A protezione del portiere Micai paiono destinati Schiavi, Gigliotti e Valerio Mantovani ma con Migliorini che punta a giocare dal primo minuto; nel reparto avanzato le certezze sono Rosina e Lamin Jallow (al posto di Bocalon), l’altro trequartista uscirà dal ballottaggio tra André Anderson e Mazzarani.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai ha fornito le quote per un pronostico su Palermo Salernitana: naturalmente i rosanero partono con i favori della carta e un valore di 1,67 volte la puntata sul segno 1, che identifica la loro vittoria. Siamo invece ad una quota di 3,35 per quanto riguarda l’ipotesi del pareggio, regolata dal segno X; con un successo esterno della Salernitana, per il quale dovrete giocare il segno 2, andreste a guadagnare una cifra pari a 6,00 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA