DIRETTA SIRACUSA CATANIA / Risultato finale 2-1, info streaming: vittoria dei padroni di casa!

- Fabio Belli

Diretta Siracusa Catania, info streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella ventunesima giornata del girone C di Serie C.

Federico_Vazquez_Siracusa_gol_lapresse_2018
Diretta Siracusa Vibonese, Serie C girone C (Foto LaPresse)

DIRETTA SIRACUSA CATANIA (RISULTATO FINALE 2-1): VITTORIA DEI LOCALI!

Siracusa-Catania termina con il risultato di 2-1 in favore dei padroni di casa. Nel finale il Catania rientra in partita all’86’. Lodi inventa una punizione perfetta che batte Crispino. Gli ospiti avrebbero ancora tempo per acciuffare il pareggio ma il Siracusa si chiude a riccio e difende, con le unghie e con i denti, un successo importantissimo.

MIRACOLO DI CRISPINO!

Quando siamo al 65′ di gioco il risultato di Siracusa-Catania è sempre fermo sul 2-0 in favore dei padroni di casa. La ripresa si apre con lo stesso copione del primo tempo: ritmi infernali e occasioni a grappoli. Al 50′ Turati ci prova di testa ma non inquadra lo specchio. Tre minuti più tardi è il turno di Palermo, quindi di Curiale. Al 60′ il Catania sfiora il gol con un traversone di Calapai che non viene intercettato da nessun compagno. Al 65′ Crispino compie il miracolo su Angiulli.

RADDOPPIO DI RIZZO!

Il primo tempo di Siracusa-Catania termina con il risultato di 2-0 in favore dei padroni di casa. Al 25′ il Siracusa colpisce la traversa con lo scatenato Catania, il cui mancino viene deviato sul montante. Al 30′ il Catania sfiora il pareggio con Aya, dagli sviluppi di un corner: il colpo di testa del centrale viene smanacciato da Crispino. Al 45′ i padroni di casa raddoppiano con Rizzo. In seguito alla battuta di un corner Rizzo incorna a centro area e batte Pisseri.

GOL DI CATANIA!

Quando siamo al 22′ di gioco il risultato di Siracusa-Catania è di 1-0 in favore dei padroni di casa per effetto della rete siglata dall’attaccante Catania. Prima di raccontare il match andiamo a dare un rapido sguardo ai due schieramenti partendo dai locali. Il Siracusa si affida al 4-2-3-1 con Catania supportato da Palermo, Rizzo e Tiscione. D’altra parte classico 4-3-3 per il Catania con Manneh, Curiale e Marotta a formare il tridente offensivo. Pronti, via. Il Siracusa passa subito in vantaggio. Al 1′ Aya perde un brutto pallone che viene riconquistato da Catania. L’attaccante se ne va indisturbato verso la porta avversaria e con un diagonale buca Pisseri. La risposta del Catania non tarda ad arrivare: al 2′ Biaganti spara dall’interno area ma Crispino non si lascia sorprendere. Non c’è un attimo di tregua perché Parisi impegna Pisseri con un tiro velenoso. Pisseri ancora protagonista su Curiale e Catania mentre Biaganti e Carriero esaltano i riflessi di Crispino.

SI COMINCIA!

Siamo finalmente pronti a vivere Siracusa Catania: i tifosi del Siracusa conoscono ormai alla perfezione la tabellina del 3, ovvero tre vittorie, tre pareggi e tre sconfitte nel bilancio casalingo. Non solo, anche 9 gol fatti e 9 subiti. Un unicum nell’intera lega di Serie C e nello stesso girone C dove è impegnato, a testimonianza di un equilibrio perfetto (letteralmente) nelle partite casalinghe. Il Catania invece si esercita con una più prolifica tabellina del 2, frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e due sconfitte, uno dei migliori rendimenti in trasferta nel girone, grazie anche agli 11 gol fatti e 8 subiti dalla formazione etnea, che la pongono al vertice della differenza reti (+3) per quanto riguarda le partite disputate in trasferta. Un percorso fin qui più che positivo per la formazione allenata dal tecnico Andrea Sottil, che nella sua carriera da calciatore ha giocato per la maglia del Catania nel triennio 2005-2008 prima del passaggio al Rimini e del definitivo ritiro con l’Alessandria due anni più tardi. Ora però spazio a quello che ci dirà il campo, perchè finalmente ci siamo: mettiamoci comodi e godiamoci la diretta di Siracusa Catania che sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non ci sarà diretta tv per quanto riguarda il match Siracusa-Catania sui canali free o pay del satellite o del digitale terrestre. Gli appassionati di calcio abbonati al portale ElevenSports avranno la possibilità di seguire comunque la diretta streaming video via internet della partita collegandosi tramite pc, smartphone, tablet o smart tv.

I BOMBER

Quali sono i principali bomber che vedremo all’opera in Siracusa Catania? Questa rischia seriamente di essere la partita del numero 10 dei padroni di casa: è solo un gioco di parole, ma Emanuele Catania resta comunque il principale pericolo per la difesa degli etnei. Sono 5 i gol realizzati dal calciatore, un esterno che in questa stagione si è più volte prestato a giocare da prima punta; questo anche a causa dei problemi fisici di Federico Vazquez, italo-argentino che dopo essere partito alla grande si è un po’ perso per strada ed è ancora fermo a 3 marcature. Nel Catania comandano in due: Alessandro Marotta, arrivato in estate dal Siena, si sta confermando in un girone differente mentre Francesco Lodi sta dimostrando di essere un lusso per questa categoria, soprattutto sui calci piazzati. Entrambi i calciatori hanno segnato 6 gol; adesso Andrea Sottil spera di trovare anche le reti di Davis Curiale, che è stato confermato dopo l’ottimo campionato scorso ma che nelle 18 gare disputate nella prima parte del torneo di Serie C è andato a segno soltanto tre volte, lo stesso numero di reti di Kalifa Manneh e capitan Marco Biagianti. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La diretta di Siracusa Catania ci induce a fare un breve tuffo nel passato con i precedenti confronti tra queste due formazioni del girone C di Serie C. Parliamo naturalmente di un affascinante derby siciliano e i numeri sono molto significativi, perché le due compagini si sono già affrontate ben 29 volte in partite ufficiali, con un bilancio nettamente favorevole al Catania che ha infatti raccolto ben quindici vittorie, a fronte di appena sei affermazioni del Siracusa, mentre sono otto i pareggi finora. Anche il numero dei gol segnati vede logicamente in vantaggio il Catania, che vanta al proprio attivo 34 reti mentre il Siracusa ha segnato 28 gol contro i cugini. Per il Siracusa i numeri sono già migliori se si considerassero solamente i confronti in casa propria, ma bisogna sottolineare che pure a Siracusa è in vantaggio il Catania, che fuori casa ha raccolto sei vittorie, a fronte di quattro pareggi e altrettante sconfitte. All’andata a Catania vinsero i padroni di casa rossazzurri il 7 novembre scorso con il punteggio di 2-1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Siracusa Catania, diretta dall’arbitro Giovanni Ayrioldi, domenica 20 gennaio 2019 alle ore 14.30, sarà uno dei match in programma nella seconda giornata di ritorno del girone C nel campionato di Serie C. Derby siciliano con gli aretusei che riprendono il cammino dopo la sosta invernale dopo aver chiuso il 2018 con sette risultati di fila senza vittoria ed un solo successo nelle ultime dieci uscite di campionato, rimediato contro il Bisceglie a novembre. Urge un cambio di marcia per una classifica che vede il Siracusa per il momento al quartultimo posto, a ben ventidue punti di distanza da un Catania che battendo il Monopoli nell’ultimo impegno del vecchio anno ha infilato la terza vittoria di fila e si è preso il secondo posto nel girone a braccetto con il Trapani. I punti di distanza dalla Juve Stabia capolista restano nove, anche se il Catania ha ancora una partita in meno giocata rispetto alle Vespe: i rossoazzurri nella parte finale del girone d’andata hanno fatto registrare comunque una crescita di rendimento importante, con quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque sfide disputate.

PROBABILI FORMAZIONI SIRACUSA CATANIA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio De Simone di Siracusa per la diretta Siracusa Catania. I padroni di casa aretusei scenderanno in campo con Messina a difesa della porta, Di Sabatino sull’out difensivo di destra e Bruno sull’out difensivo di sinistra, mentre Turati e Bertolo formeranno la coppia di difensori centrali. A centrocampo al fianco dell’argentino Ott Vale si muoveranno Daffara e Fricano, mentre Mustacciolo avrà compiti da trequartista alle spalle di Catania e Tiscone, titolari nel tandem offensivo. Risponderà il Catania con Calapai, Aya, Andrea Esposito e Ciancio schierati rispettivamente dalla fascia destra alla fascia sinistra in una difesa a quattro davanti all’estremo difensore Pisseri. Biagianti a centrocampo sarà affiancato da Lodi e Rizzo, mentre i titolari nel tridente offensivo saranno Marotta, Curiale e il gambiano Manneh.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due formazioni si affronteranno tatticamente col 4-3-1-2 schierato dall’allenatore del Siracusa, Ezio Raciti, e il 4-3-3 scelto come modulo di partenza dal mister del Catania, Andrea Sottil. Nel match d’andata a Catania gli etnei si sono imposti con il risultato di 2-1 con reti decisive di Marotta e Biagianti, con i rossoazzurri che hanno fatto bottino pieno anche nell’ultima sfida di campionato disputata a Siracusa il 14 ottobre 2017, 0-1 con gol vittoria siglato da Mazzarani. Al 10 dicembre 2016 risale l’ultima vittoria in casa del Siracusa contro il Catania, 1-0 con gol decisivo di Scardina.

PRONOSTICO E QUOTE

Le principali agenzie di scommesse vedono il Catania favorito per la conquista dei tre punti sul campo del Siracusa. Vittoria in casa proposta a una quota di 4.00 da William Hill, mentre Bet365 fissa a 3.20 la quota relativa all’eventuale pareggio e la quota della vittoria in trasferta viene offerta a 1.90 da Eurobet. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzati nel corso della partita, Sisal Matchpoint propone le quote per over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.16 e 1.60.



© RIPRODUZIONE RISERVATA