Probabili formazioni / Genoa Milan: Piatek e Higuain in tribuna. Diretta tv e orario (Serie A)

Probabili formazioni Genoa Milan: diretta tv e orario. Ecco i possibili schieramenti attesi domani in campo al Marassi per la 20^ giornata di Serie A.

20.01.2019, agg. alle 17:00 - Michela Colombo
Cutrone_Donnarumma_Milan_Genoa_saluto_lapresse_2017
Probabili formazioni Genoa Milan (LaPresse)

Controllando le probabili formazioni di Genoa Milan ci accorgiamo subito della grande assenza di Piatek: il bomber rossoblu domani rimarrà in tribuna lasciando quindi il modulo a due punte dei grifoni sputato del nome più importante. Come detto di fianco a Kouamè, nome forte per il mercato del Napoli si gioca la sua chance dal primo minuto Favilli, ma in panchina non dimentichiamo che scalpita Pandev. Pochi i dubbi in casa Milan perlopiù legati al mal di pancia di Gonzalo Higuain. Il Pipita è partito solo dalla panchina in Supercoppa e di certo non era al top della condizione, tanto che lo stesso Gattuso ha deciso di non convocarlo ufficialmente, in attesa che si chiarisca il suo futuro. Con l’argentino fuori dai giochi, il tecnico calabrese dovrà puntare su Cutrone, che di certo avrà fame di gol come sempre. Attenzione poi al ballottaggio aperto in fascia tra Castillejo e Borini: entrambi però non stanno troppo brillando al momento.

I DUBBI A CENTROCAMPO

Come accade in difesa anche in mediana Gattuso pare avere un po’ le mani legate nel disegnare le probabili formazioni di Genoa Milan, match atteso solo domani pomeriggio. L’infermeria di Milanello è sempre piena e a Gedda la direzione arbitrale ha squalificato con il rosso Kessie che quindi domani resterà in tribuna al Marassi. Ecco quindi che troveremo anche Bakayoko in cabina di regia con Calhanoglu che verrà sacrificato come esterno a centrocampo. A completare il reparto l’unico volto nuovo dello spogliatoio rossonero ovvero Luis Paquetà che pure ha fatto vedere cose interessanti in queste prime sgambate. Meno problemi ma più ballottaggi aperti invece per Prandelli: il suo Genoa ha un ampio centrocampo a cinque dove sono in tanti a caccia di una maglia da titolare. Di fatto contro i rossoneri però il tecnico dei grifoni non dovrebbe prendersi rischi inutili e punterà sui titolari eccezion fatta dell’acciaccato Sandro: da tenere d’occhio anche Hilijemark che giorni fa ha registrato qualche fastidio di troppo.

FOCUS SULLA DIFESA

Considerando la difesa nelle probabili formazioni di Genoa Milan, ci accorgiamo subito che non vi sono particolari novità o sorprese nelle mosse dei due allenatori, che si sono limitati a mettere in campo un po’ i soliti titolari, assenze permettendo. Ecco quindi che Prandelli opterà per Radu che ormai ha da tempo scalzato Marchetti nelle gerarchie: di fronte non mancheranno Biraschi, Romero e Criscito che già erano scesi in campo anche prima della lunga sosta. Sono invece scelte obbligate per Gattuso che con Caldara out e Romagnoli e Calabria fermi per squalifica non può fare molto di più. L’unico dubbio che si accende nello spogliatoio di Milanello è sull’impiego di Andrea Conti. Il terzino pare essere tornato in forma dopo l’ennesimo infortunio ma di certo ha bisogno di calma e spazio per tornare al cento per cento. Potrebbe quindi essere una buona idea inserirlo solo a match in corso, come già è successo pochi giorni fa durante la sfida con la Juventus per la Supercoppa.

INFO E ORARIO

Si accenderà solo domani lunedi 21 gennaio la partita tra Genoa e Milan, atteso posticipo della 20^ giornata del primo campionato italiano: la sfida di Serie A è attesa quindi al Marassi con fischio d’inizio alle ore 15.00. L’orario non è certo solito e non aveva mancato di suscitare violenti proteste nei giorni scorsi: non per questo però l’incontro sarà meno emozionate anche se forse meno partecipato da parte degli appassionati. Considerando quali potrebbero essere le probabili formazioni di Genoa Milan vediamo subito che sia Prandellii che Gattuso faranno certo fatica a mettere in campo l’undici miglior possibile: tra infortuni e squalificati (durante il match di Supercoppa non sono mancati infatti i cartellini contro i giocatori rossoneri) la lista degli assenti è infatti ben ampia. Tenuto conto di questi fattori andiamo a vedere quali potrebbero essere le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Genoa Milan, match atteso solo domani pomeriggio.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Genoa Milan sarà trasmessa in diretta tv da Sky, essendo una delle sette partite disponibili sulla televisione satellitare per questa giornata di Serie A. I canali di riferimento saranno Sky Sport Uno (il numero 201) e Sky Sport 256, inoltre gli abbonati avranno a disposizione anche la possibilità della diretta streaming video che sarà garantita tramite il servizio Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA MILAN

LE MOSSE DI PRANDELLI

In vista del match di domani Prandelli dovrà fare a meno della sua punta di diamante Piatek, colpito da squalifica: nelle probabili formazioni di Genoa e Milan quindi troveremo Favilli in coppia con Kouamè in attacco per il modulo a due punte. Confermato il resto del 3-5-2 dei rossoblu, benche certo si potranno partire alcuni ballottaggi dell’ultimo minuto. Ecco che in mediana vedremo in campo dal primo minuto il terzetto al centro composto da Bessa, Miguel Veloso e Hilijemark, mentre sull’esterno il tecnico dovrebbe dare fiducia a Romulo e Lazovic, benché questo possa entrare in dubbio con Rolon (benche in tal caso si dovrebbe virare sul 4-3-1-2 come modulo di partenza). Pochi i dubbi anche in difesa di fronte a Radu: ecco quindi titolari Biraschi, Romerio e Criscito, benchè certo vi siano in panchina diverse soluzioni alternative.

LE SCELTE DI GATTUSO

Ancor più danneggiato l’undici di Gennaro Gattuso: il giudice sportivo infatti ha bloccato per la 20^ giornata di Serie A Kessie, Romagnoli e Calabria per quanto accaduto durante il match a Gedda contro la Juventus. Sarà quindi panchina corta per il Milan in questo turno, ma il tecnico non dovrebbe fare a meno comunque del 4-3-3 come modulo di partenza. Ecco quindi che contro i grifoni vedremo sempre Donnarumma tra i pali, con di fronte a sè un reparto con Musacchio e Zapata al centro, mentre toccherà a Ricardo Rodriguez e Abate agire ai lati: non sottovalutiamo però l’ingresso di Conti dal primo minuto. Per la mediana si segnala l’assenza di Biglia, ancora sulla via del recupero dall’infortunio: sarà Bakayoko ad agire al centro del reparto, con Calhanoglu e Paquetà ai lati. In avanti ritorna invece Suso dopo la Supercoppa saltata per squalifica: con lui saranno titolari dal primo minuto anche Castillejo e Cutrone, come già visto in occasione della Supercoppa.

IL TABELLINO

GENOA (3-5-2): 97 Radu; 14 Biraschi, 17 Romero, 4 Criscito, 8 Romulo, 88 Hilijemark, 44 Miguel Veloso, 24 Bessa, 22 Lazovic; 11 Kouamè, 39 Favilli. All. Prandelli

MILAN (4-3-3): 99 Donnarumma; 20 Abate, 17 Zapata, 22 Musacchio, 68 Rodriguez; 39 Paquetà, 14 Bakayoko, 10 Calhanoglu; 8 Suso, 63 Cutrone, 7 Castillejo. All. Gattuso

© RIPRODUZIONE RISERVATA