DIRETTA CHELSEA TOTTENHAM / Risultato finale 6-3: rigori decisivi, i Blues sono in finale! (Carabao Cup)

Diretta Chelsea Tottenham, risultato finale 6-3: calci di rigore decisivi a Stamford Bridge, i Blues rimontano con il 2-1 nei 90 minuti e dal dischetto volano in finale di Carabao Cup.

24.01.2019, agg. alle 22:56 - Fabio Belli
maurizio_sarri_chelsea_maglietta_lapresse_2018
Diretta Chelsea Manchester City - LaPresse

DIRETTA CHELSEA TOTTENHAM (RISULTATO FINALE 6-3 AI RIGORI)

Chelsea Tottenham 6-3: dopo i calci di rigore, i Blues si qualificano per la finale della Carabao Cup dove sfideranno il Manchester City. Tempi regolamentari chiusi sul 2-1, e dunque tiri dal dischetto visto che, come detto in precedenza, non sono previsti né il doppio valore dei gol in trasferta né i tempi supplementari; nel finale Eden Hazard e Giroud hanno avuto due buone occasioni per chiudere la contesa nei 90 minuti ma hanno sbagliato la mira. Così, si è andati ai tiri dal dischetto inaugurati da Eriksen; a segno lui e Lamela per il Tottenham, risposta di Willian e Azpilicueta per il Chelsea finchè Eric Dier ha sbagliato la sua conclusione mandando alto il pallone. Il gol di Jorginho ha portato i Blues in vantaggio, mettendo grande pressione a Lucas Moura (appena rientrato da un infortunio) che si è fatto ipnotizzare da Kepa Arrizabalaga  consentendo a David Luiz di sigillare il successo. Dunque, il Chelsea vola in finale: Maurizio Sarri il prossimo mese potrebbe mettere in bacheca il suo primo trofeo da allenatore. (agg. di Claudio Franceschini)

CHELSEA TOTTENHAM (2-1): GOL DI LLORENTE

Chelsea Tottenham 2-1: la reazione del Tottenham è veemente all’inizio del secondo tempo, e si concretizza nel gol di Fernando Llorente che in questo momento significa che la semifinale di Carabao Cup sarà decisa ai calci di rigore. L’ex attaccante della Juventus segna con la sua specialità, il colpo di testa su cross di Danny Rose che, ricordiamo, è entrato nel primo tempo al posto dell’infortunato Ben Davies; il Chelsea però reagisce molto bene e due minuti più tardi avrebbe la palla per riportare a due i gol di vantaggio, con vista sulla finale. Giroud però spreca tutto calciando in maniera non troppo convinta e facendosi ipnotizzare da Gazzaniga; a questo punto la semifinale diventa una sorta di partita a scacchi, nella quale potranno decidere anche le mosse che i due allenatori eventualmente effettueranno a livello di giocatori dalla panchina. Vedremo dunque se ci saranno altri gol nella semifinale di ritorno di Carabao Cup, o se davvero si andrà ai calci di rigore. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Chelsea Tottenham non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma tutti gli appassionati di calcio abbonati a DAZN potranno seguire la semifinale della Carabao Cup grazie alla diretta streaming video via internet del match, collegandosi con la app ufficiale oppure tramite dispositivi mobili, pc o smart tv.

CHELSEA TOTTENHAM (2-0): GOL DI KANTE E HAZARD

Chelsea Tottenham 2-0: la semifinale di ritorno della Carabao Cup si sblocca al 27’ minuto, poi al 39’ i Blues trovano anche il secondo gol che in questo momento significa finale. Da un angolo di Hazard nasce una conclusione di prima intenzione di N’Golo Kante: il francese tira centralmente ma il pallone passa in mezzo a due giocatori e sorprende Gazzaniga, che non riesce ad intervenire. Il Tottenham, che al 33’ perde Ben Davies (dentro Danny Rose) trovandosi ancor più in emergenza a questo punto è costretto a giocarsela a viso aperto, e poco prima dell’intervallo subisce il secondo gol: stavolta Eden Hazard si mette in proprio, scambia con Azpilicueta che gli restituisce palla dentro l’area di rigore, il sinistro è chirurgico e vale il raddoppio. I Blues vedono la finale, ma non possono scherzare: agli Spurs basta un gol per mandare la partita ai calci di rigore, ricordiamo infatti che non c’è la regola dei gol in trasferta e non sono previsti i tempi supplementari, dunque a parità di reti segnate si andrebbe direttamente ai tiri dal dischetto e il Tottenham ha bisogno di segnare una volta per garantirsi questo risultato. C’è ancora tutto un secondo tempo da giocare a Stamford Bridge… (agg. di Claudio Franceschini)

CHELSEA TOTTENHAM (0-0): OTTIMO AVVIO DEI BLUES

Chelsea Tottenham 0-0: inizio roboante dei Blues. Gonzalo Higuain si presenta al pubblico di Stamford Bridge ma non è a disposizione, Maurizio Sarri sceglie la prima punta di ruolo (Giroud) con Pedro e Eden Hazard ai suoi lati. L’ex Barcellona va vicino al gol dopo soli 4 minuti: Jorginho lo pesca tutto solo sulla destra ma la conclusione dell’esterno è tardiva e Alderweireld compie un mezzo miracolo nell’allungarsi e respingere la conclusione. Appena dopo, problemi fisici per David Luiz: il brasiliano resta a terra a seguito di un contrasto e sembra patire un infortunio muscolare, si alza dalla panchina il classe 2000 Ethan Ampadu ma poi il difensore riesce a proseguire. Al 15’ ci prova Rudiger, ma il suo tiro esce di poco a lato. Il Tottenham, privo di Harry Kane ma anche di Son Heung-Min – convocato in nazionale – punge poco e sembra accontentarsi di difendere il gol segnato all’andata; a Mauricio Pochettino va bene così, con un pareggio infatti gli Spurs sarebbero in finale di Carabao Cup e dunque la tattica potrebbe essere quella di non scoprirsi troppo per provare a colpire in contropiede. Vedremo se le cose andranno in questo modo nel proseguimento della partita di Stamford Bridge. (agg. di Claudio Franceschini)

CHELSEA TOTTENHAM (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per dare il via a Chelsea Tottenham, il sempre atteso derby di Londra che oggi vale come semifinale di ritorno della Coppa di Lega inglese. In palio dunque c’è un posto nella finale della Carabao Cup, che sarà disputata a Wembley domenica 24 febbraio. Il match capita nel bel mezzo di un mese di gennaio nel quale si è parlato soprattutto del Chelsea grazie alle trattative di calciomercato, con particolare riferimento naturalmente a quella per Gonzalo Higuain. A proposito di bomber, però, bisogna ricordare che questa sera si parte dal successo per 1-0 ottenuto dal Tottenham all’andata grazie al gol segnato da Harry Kane su calcio di rigore. Bisogna definire quale sarà l’avversaria del Manchester City in finale: i Citizens hanno avuto vita facilissima nella loro semifinale contro il Burton Albion, squadra della Serie C inglese bravissima a giungere fin qui, ma poi sommersa dal City per 9-0 già all’andata. Ben più incerta naturalmente questa seconda semifinale: la parola dunque passa senza indugio al campo, perché Chelsea Tottenham sta finalmente per cominciare! CHELSEA (4-3-3): 1 Arrizabalaga; 28 Azpilicueta, 2 Rudiger, 30 David Luiz, 33 Emerson P.; 7 Kante, 5 Jorginho, 8 Barkley; 11 Pedro, 18 Giroud, 10 E. Hazard. Allenatore: Maurizio Sarri TOTTENHAM (4-2-3-1): 22 Gazzaniga; 24 Aurier, 4 Alderweireld, 5 Vertonghen, 33 B. Davies; 8 Winks, 15 E. Dier; 17 M. Sissoko, 11 Lamela, 23 Eriksen; 18 F. Llorente. Allenatore: Mauricio Pochettino (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO DELLA CARABAO CUP

La diretta di Chelsea Tottenham, semifinale di ritorno della Carabao Cup, metterà naturalmente in palio un posto nella finale di Coppa di Lega per le due squadre di Londra. Può allora essere stuzzicante andare a indagare la storia di Blues e Spurs in questa manifestazione. Per il Chelsea contiamo cinque vittorie finali nella seconda Coppa nazionale inglese: la prima affermazione del Chelsea risale all’ormai lontano 1965, sono invece tutti piuttosto recenti gli altri quattro successi a cominciare da quello del 1998, seguito da quelli ottenuti nel 2005, 2007 ed infine nel 2015. Per i Blues anche due sconfitte in finale, risalenti alle edizioni del 1972 e del 2008. In quella occasione in finale contro il Chelsea c’era proprio il Tottenham, che vinse per 2-1 ai tempi supplementari il derby di Londra aggiudicandosi così la sua quarta e per ora ultima Coppa di Lega della storia, dopo i precedenti successi che per gli Spurs risalgono agli anni 1971, 1973 e 1999. Sono quattro anche le finali perse, nel 1982, 2002, 2009 e 2015, in quest’ultimo caso proprio contro il Chelsea che si impose per 2-0. Dunque due finali sono state giocate fra queste squadre londinesi, con un successo per parte. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I BLUES DOMINANO IL DERBY NEI PRECEDENTI

Avvicinandoci alla diretta di Chelsea Tottenham, dobbiamo naturalmente osservare che l’elenco dei precedenti di questo derby di Londra è molto lungo. Considerando solamente i risultati degli ultimi 20 anni, ecco che possiamo comunque contare la bellezza di 49 partite tra le due squadre londinesi, con il Chelsea nettamente in vantaggio grazie a 26 vittorie, a fronte di 13 pareggi e appena 10 vittorie per il Tottenham, che dunque di recente ha patito molto i confronti con i cugini Blues. Va però anche detto che ciò valeva fino a circa un anno fa, perché poi c’è stato un deciso cambio di rotta testimoniato dalle tre vittorie consecutive per gli Spurs negli ultimi tre precedenti fra Chelsea e Tottenham, che si è aggiudicato in Premier League il ritorno della scorsa stagione e l’andata del campionato in corso, più naturalmente la partita d’andata di questa semifinale della Coppa di Lega. Facendo infine un bilancio solamente dei precedenti in questa manifestazione, ecco che Chelsea e Tottenham si sono affrontate per cinque volte nella Carabao Cup (attuale nome della Coppa di Lega per motivi di sponsorizzazione) e sono in leggero vantaggio gli Spurs, con tre successi a fronte di due vittorie per i Blues. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Chelsea Tottenham, che si gioca giovedì 24 gennaio alle ore 20.45, sarà una sfida valevole come semifinale di ritorno per la Carabao Cup 2018-2019, come viene ormai denominata ufficialmente la Coppa di Lega Inglese. Ancora un derby londinese all’orizzonte per il Chelsea di Maurizio Sarri, reduce dal ko con polemica contro l’Arsenal. All’Emirates è finita 2-0 per i Gunners, risultato che ha messo a repentaglio il quarto posto per i Blues, ma che soprattutto ha scatenato l’ira di Maurizio Sarri, che ha definito la sua squadra “difficilissima da motivare.” Proveranno adesso a difendere la vittoria per 1-0 dell’andata gli Spurs: il Tottenham di Mauricio Pochettino è reduce dal successo per 2-1 in casa del Fulham in Premier League, ma alle prese con la tegola dell’infortunio di Harry Kane, col bomber spesso indispensabile per il gioco offensivo degli Spurs. Partendo da questo, andiamo a vedere in che modo le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco nella diretta di Chelsea Tottenham, attesa ormai tra poche ore.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA TOTTENHAM

Le probabili formazioni che si affronteranno a Stamford Bridge. Il Chelsea padrone di casa scenderà in campo con lo spagnolo Kepa Arrizabalaga tra i pali, i suoi connazionali Azpilicueta sulla fascia destra e Marcos Alonso sulla fascia sinistra nella linea difensiva a quattro con il tedesco Rudiger e il brasiliano David Luiz schierati come centrali. A centrocampo al fianco del francese Kanté si muoveranno Jorgino e il croato Kovacic, in attacco tridente offensivo con il belga Hazard, l’altro brasiliano Willian e il centravanti transalpino Giroud. Risponderà il Tottenham con il colombiano Davinson Sanchez, il belga Aldeweireld e il suo connazionale Vertonghen titolari nella difesa a tre schierata davanti all’estremo difensore Lloris. A centrocampo Winks e il danese Eriksen saranno i centrali, mentre Trippier giocherà sulla corsia laterale di destra e Rose sarà l’esterno laterale mancino. I trequartisti, Dele Alli e l’argentino Lamela, supporteranno in zona d’attacco il centravanti spagnolo Llorente.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Tatticamente saranno opposti il 4-3-3 del tecnico italiano del Chelsea, Maurizio Sarri, e il 3-4-1-2 del mister argentino del Tottenham, Pochettino. All’andata gli Spurs hanno vinto 1-0 con un rigore trasformato da Harry Kane, che non sarà della partita poiché infortunato. Tottenham vincente anche a Stamford Bridge nell’ultimo precedente in Premier League, 1-3 il primo aprile scorso. Il Chelsea non batte gli Spurs in casa dal 4-2 in FA Cup del 22 aprile 2017.

PRONOSTICO E QUOTE

Chelsea favorito dalle agenzie di scommesse per la vittoria contro il Tottenham nella semifinale di ritorno di Carabao Cup. Successo interno dei Blues quotato 1.61 da Bet365, mentre Eurobet propone a 4.00 la quota per l’eventuale pareggio e William Hill offre a 6.00 la quota per la vittoria esterna degli Spurs. Per Bwin, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 1.80, mentre l’under 2.5 viene quotato 1.91.

© RIPRODUZIONE RISERVATA