DIRETTA NAPOLI MILAN PRIMAVERA/ Risultato finale 0-1, streaming video e tv: la decide Brescianini!

- Claudio Franceschini

Diretta Milan Napoli Primavera, streaming video e tv: ultimi in classifica nel campionato 1, i rossoneri non possono più permettersi passi falsi se vogliono evitare la retrocessione.

LP 9110555 640x300
Diretta Milan Napoli Primavera, campionato 1 (Foto LaPresse)

DIRETTA MILAN NAPOLI PRIMAVERA (1-0): LA DECIDE BRESCIANINI

Cala il sipario su Napoli Milan Primavera con i rossoneri che la spuntano al fotofinish, conquistando tre punti importantissimi e ormai insperati. Finale infuocato coi meneghini che si sono resi pericolosi con un sinistro di Brescianini. Poi la paratona di Soncin, che disinnesca la conclusione a giro di Palmieri sugli sviluppi di un contropiede. La gara sembra destinata a terminare sul pareggio, poi durante i quattro minuti di recupero accade l’impensabile. Ad un minuto dalla fine Brescianini sfodera un sinistro che si infila all’angolino e che regala la vittoria al Milan. Per il Napoli non c’è più tempo di reagire. Vince il Diavolo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

I ROSSONERI SPRECANO

Superato il settantesimo minuto della diretta tra Napoli Milan Primavera e punteggio sempre inchiodato sullo zero a zero. Tante occasioni anche in questo secondo tempo, con i rossoneri subito pericolosi con un mancino di Brescianini da fuori area, che non trova la porta. La reazione dei partenopei arriva al cinquantunesimo con un tiro potente di Mezzoni: bravo Sincin ad opporsi con una respinta. Quattro minuti più tardi il Milan ci prova con un colpo di testa di Ruggeri senza esito. Al sessantottesimo i rossoneri si mangiano le mani per un’occasione letteralmente divorata da Tsadjout, che da pochi passi spara sul fondo di testa. Brivido per il Napoli, ma per il momento la truppa azzurra regge. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Bel primo tempo tra Napoli Milan Primavera ma risultato ancora fermo sullo zero a zero. Partenopei vicini al gol al tredicesimo, con Mezzoni che spreca da pochi passi calciando fuori dallo specchio. Gli azzurri ci riprovano poco dopo con un destro a giro di Gaetano, prima di lasciare campo al Milan. Quindi al sedicesimo il tentativo di Capanni, il quale manda sul fondo da ottima posizione. Al diciottesimo ci prova Barazzetta, il suo tiro però si spegne alto sopra la traversa. Il Milan preme e costruisce una doppia occasione: la prima con Maldini, che chiama D’Andrea alla respinta. Poi ancora con Maldini, a tu per tu col portiere degli azzurri, che calcia oltre la linea di fondo. Squadre ora negli spogliatoi per l’intervallo, si ricomincia tra poco con il secondo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Siamo al via di Milan Napoli Primavera: come sappiamo, dallo scorso dicembre Federico Giunti ha ereditato la squadra rossonera da Alessandro Lupi, la cui esperienza è durata un anno. L’allenatore degli Allievi vincitori dello scudetto aveva preso il posto di Gennaro Gattuso, andato a guidare la prima squadra; un ruolino di marcia del tutto negativo, fatto di sole due vittorie a fronte di due pareggi e nove sconfitte (cinque consecutive) gli è costato la panchina, dopo il ko interno contro l’Udinese. Giunti, nella migliore tradizione del Milan, è un ex: ha vestito questa maglia tra il 1999 e il 2001 giocando come esterno di centrocampo e in seguito regista basso, mentre da allenatore ha guidato la Maceratese e il Perugia in Serie B, iniziando alla grande ma poi calando sensibilmente e venendo esonerato a fine ottobre. Finora con la Primavera ha una vittoria e una sconfitta, e vedremo oggi cosa sarà in grado di fare: mettiamoci comodi e lasciamo che sia il campo a parlare, perchè la diretta di Milan Napoli Primavera comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milan Napoli Primavera è prevista su Sportitalia, e dunque sarà accessibile a tutti in chiaro: l’appuntamento è sul canale 60 del televisore, mentre gli abbonati a Sky potranno selezionare il canale 225. In ogni caso l’emittente rende possibile seguire questa partita anche in diretta streaming video: bisognerà utilizzare apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per poi visitare senza costi il sito www.sportitalia.com.

TESTA A TESTA

Milan Napoli Primavera conta soltanto cinque precedenti: il bilancio sorride ai rossoneri che hanno vinto due volte contro la sola affermazione dei partenopei, come detto quella dello scorso 14 settembre con gol decisivo messo a segno da Ciro Palmieri. Lo storico di questa partita presenta un dato curioso relativo ai gol, che sono stati pochi: appena 7 in cinque partite, ma solo una volta la sfida diretta è terminata a reti bianche e cioè nel dicembre 2016, prima gara tra le due squadre che valeva all’epoca per il girone A di un campionato ancora organizzato su tre distinti gruppi. Il Milan come abbiamo già visto ha ottenuto due vittorie, consecutive e nello spazio di cinque mesi: in casa ha ottenuto un 1-0 con un gol che Riccardo Forte aveva segnato dopo pochi secondi, di testa su assist di Nnamdi Oduamadi. Ad aprile 2017 invece i rossoneri si erano imposti per 2-1 fuori casa: reti di Raul Zucchetti e Cristian Hadziosmanovic, il gol di Antonio Della Corte aveva immediatamente accorciato le distanze ma il Napoli non era riuscito a prendersi il pareggio. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Milan Napoli Primavera sarà diretta dal signor Matteo Marcenaro, e si gioca alle ore 13:00 di sabato 26 gennaio: si tratta di una delle partite che rientrano nel programma della 16^ giornata nel campionato Primavera 1 2018-2019. E’ il primo turno del girone di ritorno, e dunque non si scherza più: vale soprattutto per il Milan che, reduce dalla sconfitta interna contro la Fiorentina, non ha saputo dare continuità a un 2-0 esterno sulla Sampdoria che l’aveva riportato alla vittoria. Ultimo posto in classifica condiviso con l’Empoli e serissimo rischio di retrocedere: sembra incredibile per una squadra che solo cinque anni fa aveva vinto il Torneo di Viareggio e che ha giocato di recente la semifinale di Coppa Italia, ma la nuova formula del girone unico ha sparigliato le carte. Sta facendo piuttosto bene il Napoli: nell’ultima stagione si è salvato con fatica, oggi si trova in settima posizione e insegue un posto nei playoff. Tuttavia non vince da cinque partite, con tre pareggi e due sconfitte: l’ultimo risultato è stato il pareggio interno contro la Juventus. All’andata i partenopei avevano vinto per 1-0; andiamo ora a valutare, mentre aspettiamo la diretta di Milan Napoli Primavera, in che modo le due squadre potrebbero presentare le loro squadre sul terreno di gioco.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN NAPOLI PRIMAVERA

Analizziamo dunque le probabili formazioni di Milan Napoli Primavera: i rossoneri, che sono stati affidati a Federico Giunti, dovrebbero affrontare la partita con il 4-3-3 nel quale Tsadjout gioca come prima punta, con Daniel Maldini e Capanni che agiscono ai suoi lati. A comandare il centrocampo ci sarà capitan Torrasi, nella posizione di mezzala dovremmo invece vedere Brescianini sul centrodestra e Alessandro Sala in gol settimana scorsa, sul centrosinistra. A protezione del portiere Soncin agirà la coppia centrale formata da Ruggeri e Merletti, sugli esterni invece sono destinati Barazzetta e Negri. Doppia tegola per il Napoli di Roberto Baronio che perde per squalifica Lovisa e Senese: davanti ad Idasiak dunque sarà Manzi a completare la difesa con Zanoli e Giuseppe Esposito, mentre il ruolo di mezzala dovrebbe andare a Gaetano che, a dire il vero, potrebbe e dovrebbe giocare da trequartista a supporto di Negro e Palmieri. A questo punto il centrocampo sarà schierato a quattro, con Mamas e Micillo a formare la cerniera centrale; sugli esterni dovrebbero agire Mezzoni e Zedadka.



© RIPRODUZIONE RISERVATA