DIRETTA MONZA RAVENNA / Risultato finale 2-1, streaming video e tv: la decide D’Errico! (Serie C)

- Mauro Mantegazza

Diretta Monza Ravenna streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C per la 23^ giornata del girone B

Monza_tifosi_lapresse_2017
Diretta Monza Ravenna - repertorio LaPresse

DIRETTA MONZA RAVENNA (2-1): LA DECIDE D’ERRICO

Termina qui Monza Ravenna. Dopo il pari firmato Nocciolini con la complicità di Guarna, D’Errico ha realizzato il gol del sorpasso grazie ad un calcio di rigore. Grazie a questo due a uno i brianzoli sorpassano il Ravenna in classifica. Biancorossi a quota trentatrè punti, giallorossi inchiodati a trentadue. Per i padroni di casa si tratta del settimo risultato utile consecutivo, con quattro vittorie e tre pareggi. La zona playoff per il Monza adesso non è più un miraggio. Il Ravenna al contrario non ha dato continuità al pareggio ottenuto contro la Triestina e prosegue la sua striscia negativa senza vittorie. Nel prossimo turno il Monza sfiderà la Sambenedettese, mentre il Ravenna giocherà in casa contro la Fermana. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PARI DI NOCCIOLINI

Secondo tempo vibrante tra Monza Ravenna con il punteggio fermo sull’uno a uno. Subito un’occasione ad inizio ripresa con Galuppini che ci prova dalla distanza, sfiorando il montante. Al sessantunesimo papera incredibile di Guarna, con Nocciolini che insacca la rete dell’uno pari. Succede tutto sugli sviluppi di un calcio d’angolo con l’attaccante giallorosso che infila di testa e mette sotto le gambe del portiere di casa. Le emozioni non finiscono qui. Il Monza torna in attacco e ci prova su calcio d’angolo, con una grande parata di Venturi sul tentativo di Brighenti. Circa quindici minuti al termine di Monza Ravenna, vedremo chi riuscirà ad avere la meglio al triplice fischio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CHIRICO’ DECIDE IL PRIMO TEMPO

Termina il primo tempo tra Monza Ravenna, coi biancorossi avanti per una rete a zero grazie ad un gol di Chiricò. Per il giocatore dei brianzoli si tratta della prima marcatura con la maglia della compagine lombarda, che ha sfiorato pure il raddoppio con Marchi. Il Ravenna dal canto suo non è rimasto a guardare ed è andato ad un passo dal pareggio in due circostanze con un Nocciolini in grande spolvero. In entrambe le occasioni è stato bravissimo Guarna ad opporsi. Resta ancora tutto il secondo tempo da disputare, vedremo se il Monza riuscirà a proteggere il vantaggio in questa difficile sfida contro il Ravenna. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Tutto è pronto per Monza Ravenna, partita che si giocherà fra pochi minuti per la ventitreesima giornata di Serie C nel girone B e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via. I brianzoli vanno a caccia della quinta vittoria casalinga. Davanti ai propri tifosi fin qui il Monza ha conquistato quattro vittorie, quattro pareggi e tre sconfitte. Grande equilibrio anche tra attacco e difesa (undici gol fatti, altrettanti quelli subiti), sempre nelle partite giocate al Brianteo. Il Ravenna ha invece dalla sua tre vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte fuori casa, con tredici gol fatti (secondo miglior attacco) e quindici subiti (quarta peggior difesa). Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Monza Ravenna!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Come sempre le partite di Serie C non sono trasmesse in diretta tv, ma anche per Monza Ravenna l’appuntamento è con il portale elevensports.it: tutti gli abbonati potranno dunque seguire la partita in diretta streaming video, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Senza abbonamento, sarà comunque possibile anche acquistare il singolo evento su questo sito.

TESTA A TESTA

La storia di Monza Ravenna è particolarmente ricca di precedenti: se ne contano davvero tanti a cominciare dall’inizio degli anni Novanta, quando entrambe le squadre erano in Serie B. La serie del Brianteo è inaugurata da un roboante 4-0 ottenuto dai padroni di casa nel maggio 1994: partita sul fondo della classifica, al Monza già retrocesso era servito a ben poco dominare con i gol di Alessandro Romano, Alessio Brogi, Fulvio Saini e Fabian Valtolina. L’anno seguente le due squadre si erano ritrovate nel girone A della Serie C1, rimanendoci anche per le due stagioni seguenti; poi di nuovo Serie B, e a tale proposito possiamo ricordare che l’ultima partita che il Monza abbia giocato in casa contro il Ravenna, nel campionato cadetto, risale al dicembre 2000 e si era risolta con una vittoria romagnola firmata da Francesco Dell’Anno, giocatore passato anche da Inter e Udinese. Per il Monza quel giorno era Marco Branca a guidare l’attacco; in generale possiamo dire che i brianzoli hanno vinto appena cinque volte a fronte di otto sconfitte, l’ultima al Brianteo è datata giugno 2017 per la finale della poule scudetto di Serie D. Due formazioni già promosse, e Monza campione del torneo grazie ai gol di Andrea D’Errico e Marco Gasparri, a ribaltare il rigore di Alfonso Selleri. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Monza Ravenna, diretta dall’arbitro Marco D’Ascanio, si gioca alle ore 16.30 di oggi pomeriggio, sabato 26 gennaio 2019, presso lo stadio Brianteo per la ventitreesima giornata del girone B della Serie C 2018-2019, che torna in campo a pochi giorni di distanza dal turno infrasettimanale che ha visto il Monza pareggiare con il Renate in un derby lombardo, mentre il Ravenna ha pareggiato ma per 2-2 e in rimonta contro la Triestina. Un punto per parte che logicamente non ha cambiato di molto la posizione in classifica di Monza e Ravenna. La squadra di Cristian Brocchi ha 30 punti e si trova agli estremi limiti della zona playoff, che naturalmente va considerata l’obiettivo minimo per il nuovo Monza di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, che non nasconde ambizioni importanti per il futuro. Impossibile fare molti calcoli comunque in un girone dalla classifica cortissima: l’esempio perfetto è costituito dal Ravenna, che precede di diverse posizioni il Monza ma in realtà è a quota 32 punti, dunque a portata di sorpasso se oggi dovesse subire una sconfitta – d’altro canto, per i romagnoli è l’occasione per cercare l’allungo su una diretta rivale.

PROBABILI FORMAZIONI MONZA RAVENNA

Vediamo ora quali potrebbero essere le probabili formazioni per Monza Ravenna. I padroni di casa potrebbero scendere in campo con il 4-4-2: Guarna fra i pali; Bearzotti terzino destro, i due difensori centrali Marconi e Scaglia, a sinistra Tentardini per completare la difesa brianzola; a centrocampo i mediani Fossati e Iocolano, più Palazzi esterno destro e D’Errico a sinistra, infine la coppia d’attacco che dovrebbe essere formata da Brighenti e Marchi per il Monza. Passando ai romagnoli, ecco che la replica del Ravenna potrebbe concretizzarsi in un 3-5-2 con Venturi in porta; davanti a lui la retroguardia a tre composta da Ronchi, Boccaccini e Lelj; nel folto centrocampo a cinque invece i possibili titolari da destra a sinistra sono Eleuteri, Martorelli, Papa, Selleri e Bresciani; infine il tandem d’attacco che per il Ravenna dovrebbe essere composto oggi da Magrassi e Galuppini.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo come ultima cosa uno sguardo alle quote Eurobet su Monza Ravenna per fornire un pronostico sulla partita dello stadio Brianteo. Possiamo osservare che sono favoriti i padroni di casa brianzoli, ma con differenze minime fra i tre segni: infatti la vittoria del Monza (naturalmente segno 1) è quotata a 2,40, mentre poi si sale a quota 2,85 in caso di pareggio (segno X) ed infine un colpaccio esterno del Ravenna ripagherebbe 3,20 volte la posta in palio chi avrà avuto fiducia nei romagnoli, scommettendo di conseguenza sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA