Video/ Cosenza Cremonese (2-0): highlights e gol della partita (Serie B 24^ giornata)

- Michela Colombo

Video Cosenza Cremonese (risultato finale 2-0): highlights e gol della partita, giocata al San Vito per la 24^ giornata di Serie B.

Cosenza_curva_lapresse_2017
Video Cosenza Cremonese (LaPresse)

Si è chiuso con il successo dei padroni di casa al San Vito a spese dei grigiorossi con il risultato di 2-0 il posticipo domenicale della 24^ giornata di Serie B. Come si vede nel video di Cosenza Cremonese, la sfida si è decisa solo nella ripresa. benchè già nel primo tempo i rossoblù avevano avuto la possibilità di andare in vantaggio con Litteri, che però ha fallito il rigore. Nel secondo tempo sono poi arrivate le reti di Sciaudone al 56’ e il rigore firmato da Bruccini all’88: da ricordare però che entrambi i club sono arrivati al triplice fischio finale in 10 con i rossi piovuti per Terranova e Baez. Andando ora però a controllare le statistiche della partita vediamo che i bruzi hanno ben dominato la sfida: ecco ben 13 tiri di cui 7 indirizzati verso lo specchio avversario, a cui aggiungiamo 6 alci d’angolo, 41 contrasti e 463 passaggi complessivi. Per la Cremonese invece leggiamo nelle statistiche 5 tiri e solo due in porta, con anche 13 punizioni, 5 parate e 334 passaggi totali.

LE DICHIARAZIONI

Al termine della partita al San Vito ha preso la parola il tecnico del Cosenza Braglia, che ha così commentato la prova dei suoi: “se facciamo questo tipo di partite meritiamo di restare in B; i ragazzi sono andati oltre le loro possibilità. Hanno lottato per tutti i 90′ minuti e non era affatto facile. Sono stati bravi e bisogna fargli solo i complimenti. Stanno dimostrando gara dopo gara attaccamento alla maglia… chi vuole capisca. E’ stata una bella partita, abbiamo preso due pali e non possiamo che dire ai ragazzi“. Per la Cremonese invece ha preso la parola il tecnico Massimo Rastelli, che ha affermato con rabbia ai microfoni: “Non siamo stati in difficoltà, siamo stati inguardabili. Non abbiamo fatto niente di quanto preparato in settimana. Sono molto arrabbiato. Non possiamo fare prestazioni così, dobbiamo tutti darci una svegliata se no rischiamo di retrocedere. Sapevamo di incontrare una squadra motivata su un campo dove era difficile giocare palla a terra. Abbiamo provato a giocare con un certo modulo di gioco ma la squadra non ha seguito quanto preparato perciò ho cercato di limitare i dati cambiando. In maniera sciagurata siamo rimasti in dieci e la partita poi è diventata difficile”.

Ecco il video di Cosenza Cremonese, con le azioni salienti della partita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA