Video/ Ascoli Foggia (2-2): highlights e gol della partita (Serie B, 26^ giornata)

- Stefano Belli

Video Ascoli Foggia (risultato finale 2-2): highlights e gol della partita valevole per la 26^ giornata di Serie B. A tempo praticamente scaduto Oliver Kragl salva i satanelli dal KO.

Mazzeo Foggia Benevento lapresse 2019
Video Foggia Perugia, Fabio Mazzeo (Foto LaPresse)

Video Ascoli-Foggia 2-2: highlights e gol della partita valevole per la 26^ giornata del campionato di Serie B 2018-19. Al Del Luca non sono mancate le emozioni nel turno infrasettimanale che ha visto di fronte le formazioni di Vivarini e Padalino, i piceni hanno assaporato a lungo il secondo successo di fila nel giro di quattro giorni, ma a pochi istanti dal triplice fischio è arrivata una beffa atroce per i padroni di casa, raggiunti a tempo praticamente scaduto dall’ennesima perla balistica di Oliver Kragl. Il centrocampista tedesco, che non aveva ancora smaltito completamente le scorie accumulate nella sfida di sabato scorso contro il Benevento, non doveva nemmeno giocare ma c’è stato bisogno di lui dopo che Rosseti e Ninkovic avevano costretto i satanelli a inseguire. Sembrava fatta per l’Ascoli, ma al 95′ Kragl dai 30 metri si è inventato un gol strepitoso, da cineteca, da applausi: il numero 11 è stato letteralmente portato in trionfo dai suoi compagni che ormai si erano già rassegnati alla sconfitta, ammutoliti i giocatori di Vivarini che pensavano di aver già messo i tre punti in cassaforte e di essersi allontanati definitivamente dalla zona calda della classifica. Invece la compagine marchigiana dovrà battere a tutti i costi il Carpi sabato prossimo per non rimanere risucchiato nella lotta per la sopravvivenza. Il Foggia invece è sempre più abbonato ai pareggi, ne ha collezionati undici (lo stesso numero del Brescia) ma servirebbe qualche vittoria in più da qui al termine della regular season per assicurarsi la permanenza in B anche per la prossima annata.

LE DICHIARAZIONI

Per il Foggia l’uomo-copertina è ancora una volta Oliver Kragl: “Sono contento per il gol e per aver salvato i miei compagni dal KO, peccato per l’ennesimo pareggio che non migliora affatto la nostra posizione, vista la situazione in classifica abbiamo bisogno di vincere, fare più punti possibili. Continuiamo a complicarci la vita mentre le dirette rivali portano a casa i risultati, ma non abbiamo intenzione di mollare, la salvezza è a portata di mano e faremo di tutto per conquistarla. Contro il Cosenza dobbiamo vincere a tutti i costi, ne abbiamo pareggiate fin troppe“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA