DIRETTA/ Chievo Roma (risultato finale 0-3) info streaming video e tv: legni di Dzeko e El Shaarawy

Diretta Chievo Roma streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie A al Bentegodi per la 23^ giornata

08.02.2019, agg. alle 22:32 - Mauro Mantegazza
Kolarov_Depaoli_Roma_Chievo_lapresse_2018
Diretta Chievo Roma, Serie A 23^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO ROMA (RISULTATO 0-3 FINALE): LEGNI DI DZEKO E EL SHAARAWY

Rotondo 0-3 della Roma in casa del Chievo nell’anticipo del venerdì: i giallorossi riagganciano la Lazio e il quarto posto finale in una partita sostanzialmente dominata dall’inizio alla fine. Anche dopo lo 0-3 le migliori occasioni per incrementare ulteriormente il punteggio sono arrivate per la formazione allenata da Eusebio Di Francesco, che ha colpito una traversa con Dzeko al 32′ ed un palo con El Shaarawy al 38′. Non c’è stato margine di recupero per l’ultima della class, sempre più a rischio retrocessione, mentre per la Roma il successo è stato il viatico migliore in vista dell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto, in programma martedì prossimo allo stadio Olimpico. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Chievo Roma è prevista in esclusiva sui canali della televisione satellitare: gli abbonati a Sky potranno dunque sintonizzarsi su Sky Sport Serie A (numero 202), oppure su Sky Sport 251. Inoltre essi avranno la possibilità di attivare il servizio Sky Go per seguire la partita dello stadio Bentegodi in diretta streaming video: potranno collegare fino ad un massimo di due apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone ai dati del proprio abbonamento, senza costi aggiuntivi.

TRIS DI KOLAROV!

La Roma ha messo definitivamente in cassaforte il risultato già in apertura di ripresa, con Aleksandar Kolarov che ha siglato lo 0-3 finalizzando un grande contropiede con un bel sinistro, la sua specialità. Una mazzata per il Chievo che pure sotto di due gol aveva provato a tenere alti i ritmi e a riaprire il match. Per Kolarov è il sesto gol in questo campionato, dopo la terza rete del serbo diventano molto più lenti i ritmi, al 14′ entrambe le formazioni operano una sostituzione. La Roma inserisce Florenzi al posto di Schick, il Chievo mette dentro Piazon per Hetemaj. Il Chievo sembra aver perso stimoli e i giallorossi puntano a mandare in porto il match senza sprecare energie in vista del… Porto in Champions League. (agg. di Fabio Belli)

OUT FREY, ENTRA DEPAOLI

Terminato al primo tempo allo stadio Bentegodi di Verona, con la Roma in vantaggio 0-2 sul Chievo grazie alle reti di Stephan El Shaarawy ed Edin Dzeko. Chiusura di frazione con i padroni di casa protesi in avanti alla ricerca di un gol che riaprirebbe la partita, ma la difesa giallorossa fa buona guardia. Al 39′ ulteriore tegola per il Chievo, che oltre al doppio svantaggio deve fronteggiare l’infortunio di Frey, costretto a lasciare spazio a Depaoli. Precedentemente buona occasione per Stepinski su cross di Hetemaj, ma dopo Fazio sull’occasione di Giaccherini è ancora una volta un difensore giallorosso, Marcano, a immolarsi salvando lo 0-2 per la squadra allenata da Eusebio Di Francesco. 1′ di recupero e, su cross di Kolarov, Dzeko riesce ad irrompere di testa mancando il tris di pochi centimetri. (agg. di Fabio Belli)

RADDOPPIO DI DZEKO!

Roma padrona del campo allo stadio Bentegodi di Verona ed arriva lo 0-2 firmato da Dzeko, al 18′ del primo tempo. Il bosniaco va a segno con una grande occasione, molto angolata, al culmine di una grande azione personale dopo aver saltato Hetemaj. Al 21′ un fallo su Schick costringe Barba a subire il primo cartellino giallo per il Chievo. I padroni di casa giocano senza timori reverenziali nonostante il peso del doppio svantaggio, ed al 29′ vanno vicini al gol con una rapida ripartenza, Barba innesca Giaccherini che va alla conclusione da ottima posizione, trovando però la respinta di Fazio che salva la Roma. Giallorossi avanti 0-2 sul Chievo alla mezz’ora del primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA EL SHAARAWY!

Dopo un quarto d’ora nel primo tempo, Roma in vantaggio allo stadio Bentegodi contro il Chievo. Dopo 9′ a sbloccare il risultato è stato Stephan El Shaarawy, che si è infilato tra i centrali gialloblu sfruttando una verticalizzazione di Nzonzi, portando letteralmente a spasso la difesa clivense e insaccando sotto la traversa, da posizione defilata sulla destra. Già al 7′ la Roma aveva messo in crisi gli avversari con una gran botta dalla distanza ben angolata da Zaniolo, che ha trovato però la pronta risposta di Sorrentino. E’ stato il settimo gol realizzato da El Shaarawy al Chievo, che si conferma la sua vittima preferita in Serie A. I padroni di casa provano a reagire e al 14′ arriva la prima ammonizione della partita: viene comminata a Cristante, che interviene a braccio largo su Hetemaj e rimedia il cartellino giallo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Chievo Roma sta per avere inizio e mentre le formazioni ufficiali attendono di entrare in campo nella 23^ giornata di Serie A, senza rilevanti sorprese rispetto a quanto ci si aspettava alla vigilia, andiamo a curiosare nei numeri che i due club vantano nella stagione. Ecco quindi che i clivensi, oggi padroni di casa non se la stanno passando bene, ancora fermi all’ultima posizione della classifica: i gialloblu seguendo un tabellino con un solo successo e nove pareggi hanno infatti meritato solo 9 punti. Ovviamente negativo il bilancio reti per Di Carlo e i suoi con 19 gol fatti e ben 44 subiti (tra i peggiori in Serie A). Altro genere di numeri per la Roma ferma a quota 35 punti al sesto gradino (ma a un passo dalla quarta piazza): i giallorossi infatti hanno finora realizzato ben 9 successi e 8 pareggi, mentre hanno fissato sul 41:40 il bilancio reti, di certo migliorabile. Vedremo che ci dirà il campo oggi, Chievo Roma si gioca! CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Bani, Rossettini, Barba; Leris, Dioussé, Hetemaj; Giaccherini; Stepinski, Djordjevic. A disposizione: Semper, Caprile, Cesar, De Paoli, Jaroszynsky, Kiyine, Schelotto, Piazon, Rigoni, Pucciarelli, Meggiorini, Grubac. Allenatore: Domenico Di Carlo. ROMA (4-3-3): Mirante; Karsdorp, Fazio, Marcano, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Zaniolo; Schick, Dzeko, El Shaarawy. A diposizione: Fuzato, Greco, Juan Jesus, Santon, Florenzi, De Rossi, Coric, Pastore, Kluivert. Allenatore: Eusebio Di Francesco. (agg Michela Colombo)

DI CARLO CONTRO DI FRANCESCO

Per parlare di Chievo Roma, facciamo un excursus anche sugli allenatori delle due squadre: il momento è delicato per Eusebio Di Francesco, che potrebbe aver salvato la panchina pareggiando contro il Milan. Il pesantissimo 1-7 di Coppa Italia contro la Fiorentina l’aveva messo in difficoltà, ma alla fine il giovane tecnico ha saputo riscattarsi parzialmente; ricordiamo che l’ultimo esonero risale alla stagione 2013-2014, quando con il Sassuolo neopromosso in Serie A era stato sostituito da Alberto Malesani, richiamato dopo cinque sconfitte (in cinque partite) del collega e iniziando di fatto l’epopea dei neroverdi capaci di arrivare in Europa League. Domenico Di Carlo non conclude una stagione intera con la stessa squadra dal biennio con lo Spezia, traghettato per due volte ai playoff di Serie B; il Chievo può rappresentare una sorta di seconda casa perché qui ha allenato in altre due occasioni, sempre in Serie A. Sulla panchina gialloblu ha il 30,5% di vittorie su un range di 128 partite; il suo miglior piazzamento è il decimo posto del 2011-2012. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Avvicinandoci alla diretta di Chievo Roma, andiamo a curiosare nei precedenti fra le due squadre che stasera si affronteranno allo stadio Marcantonio Bentegodi. Contiamo in totale 35 partite, con una enorme superiorità da parte della Roma, che vanta infatti ben 18 vittorie a fronte di 14 pareggi (un numero comunque rilevante) e solamente tre successi per il Chievo. Se poi considerassimo solamente le partite giocate a Verona, potremmo notare che il Chievo in casa ha spesso bloccato la Roma (dieci pareggi), ma ha anche vinto una sola volta, il 16 dicembre 2012, dunque due successi su tre dei gialloblù sono arrivati a Roma. Il predominio giallorosso è enorme per quanto riguarda il numero dei gol segnati, che sono infatti ben 66 per la Roma e appena 28 per il Chievo. All’andata però i gialloblù riuscirono a zittire l’Olimpico giallorosso con un pareggio per 2-2 in rimonta domenica 16 settembre, dopo che la Roma era andata in vantaggio di due gol grazie a Stephan El Shaarawy e Bryan Cristante, le cui reti furono però pareggiati dai successi due gol messi a segno per il Chievo da Valter Birsa e Mariusz Stepinski. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

La diretta Chievo Roma verrà arbitrata dal fischietto siciliano Rosario Abisso e al Bentegodi nella 23^ giornata di Serie A non mancheranno gli assistenti Bottegoni e Prenna con Piscopo quarto uomo: saranno Pairetto e Tolfo alle postazioni Var e Avar. Volendo mettere sotto ai riflettori il primo direttore di gara vediamo che per Abisso questa sarà la 16^ presenza in campo in stagione e la 12^ direzione nel primo campionato italiano. Va poi aggiunto che il fischietto siciliano quest’anno in Serie A ha messo a tabella 48 ammonizioni e una sola espulsione, con pure 2 calci di rigore finora concessi. Ampliando la nostra analisi va detto che nella sua lunga carriera Abisso ha diretto il Chievo in ben sette occasioni, mentre risulta uno solo il precedente registrato tra il primo direttore di gara e la Roma, diretta nella passata stagione di campionato. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Chievo Roma, diretta dall’arbitro Abisso, è il secondo anticipo della ventitreesima giornata di Serie A che proseguirà alle ore 20.30 di questa sera, venerdì 8 febbraio 2019, con la partita allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona, che metterà di fronte due squadre con obiettivi radicalmente diversi ma altrettanto significativi. Chievo Roma vedrà infatti i gialloblù fanalino di coda del campionato ospitare una Roma a caccia di punti per il quarto posto, ma guai a dare la partita per scontata: il pareggio dell’andata, con il Chievo capace di recuperare due gol all’Olimpico, è un messaggio che nessuno fra i giallorossi dovrà dimenticare, perché il pareggio contro il Milan non ha risolto tutti i problemi e un risultato diverso dalla vittoria riaprirebbe le polemiche e magari rimetterebbe a rischio pure la panchina di Eusebio Di Francesco proprio a ridosso del ritorno in Champions League. Quanto al Chievo, la squadra di Domenico Di Carlo non può più guardare in faccia nessuno, la ricerca di punti salvezza è una priorità che impone sacrifici per dare il massimo sempre.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO ROMA

Nelle probabili formazioni di Chievo Roma mettiamo in primo piano le novità che inevitabilmente ci saranno nel centrocampo della Roma: tornano dalle squalifiche Nzonzi e Cristante, che dovrebbero giocarsi una maglia da titolare al fianco di De Rossi al posto di Pellegrini, al quale invece un turno di squalifica tocca questa sera. Resta da capire se il modulo sarà il 4-2-3-1 oppure il 4-3-3, in ogni caso ci sarà Zaniolo, che ormai è titolare fisso, mentre quasi sicuramente sarà Dzeko il centravanti. In difesa non ci dovrebbero essere dubbi su Mirante e sulla coppia centrale Fazio-Marcano, anche a causa delel assenze di Manolas e Olsen, da monitorare invece la situazione per quanto riguarda i due terzini. Nel Chievo invece mister Domenico Di Carlo dovrebbe confermare il 3-4-1-2 con Giaccherini trequartista alle spalle della coppia d’attacco formata da Pellissier e Stepinski. Possibili novità a centrocampo, mentre dovrebbe essere confermata la retroguardia a tre con Mani, Rossettini e Barba davanti a Sorrentino.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando infine uno sguardo al pronostico per Chievo Roma, possiamo osservare che secondo le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai non c’è alcun dubbio sulla Roma come favorita per la vittoria. Un successo esterno dei giallorossi (segno 2) è infatti proposto a 1,67, mentre si sale di parecchio già per il segno X, perché il pareggio è quotato a 3,80. Infine, una vittoria del fanalino di coda Chievo varrebbe ben 5,00 volte la posta in palio per chi avrà scommesso sul segno 1.



© RIPRODUZIONE RISERVATA