DIRETTA INDIAN WELLS 2019/ Fognini Albot streaming video: in campo anche Federer

- Claudio Franceschini

Diretta Indian Wells 2019, streaming video e tv: nella giornata odierna il torneo di tennis vede in campo Fabio Fognini, ma anche Roger Federer e Rafa Nadal oltre a Serena Williams.

Fognini rovescio Australia lapresse 2019 1
Diretta Indian Wells 2019: Fabio Fognini impegnato nel 2^ turno (Foto LaPresse)

La domenica di Indian Wells 2019 sta entrando nel vivo: in campo c’è anche Roger Federer, che non ha avuto alcun problema a vincere per 6-1 il primo set contro il tedesco Gojowczyk e di conseguenza dovrebbe ottenere una agevole vittoria. Deve ancora scendere in campo invece Fabio Fognini, atteso alla sfida con il moldavo Albot. Alcuni risultati però sono già finali, naturalmente quelli relativi alle prime partite terminate nella mattina della California: il britannico Edmund si è imposto 6-2 6-0 sul cileno Jarry, cade a sorpresa il belga Goffin, battuto 6-3 6-3 con pieno merito dal serbo Krajinovic, vittoria abbastanza agevole anche per il russo Medvedev sull’americano McDonald (7-5, 6-0), il suo connazionale Rublev invece ha dovuto faticare di più per avere la meglio sull’olandese Haase in tre set per 6-3, 3-6, 6-3, infine Nishikori si è imposto 6-4, 4-6, 7-6 (4) sul francese Mannarino. Nel tabellone fimminile invece per il momento è finita una sola partita, quella vinta da Simona Halep sull’ucraina Kozlova in due set comunque molto combattuti e il punteggio di 7-6 (3), 7-5. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL TORNEO

Avrete due modi per seguire la diretta tv di Indian Wells 2019: il torneo maschile è trasmesso in esclusiva dalla televisione satellitare su Sky Sport Arena (numero 204), quello femminile invece è sulla web-tv federale SuperTennis al numero 64 del vostro telecomando. In assenza di un televisore sarà possibile attivare il servizio di diretta streaming video in entrambi i casi: i clienti Sky potranno farlo con l’applicazione Sky Go, tutti gli altri visitando il sito www.supertennis.tv e usufruendo ovviamente di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche che il portale ufficiale del torneo di Indian Wells è all’indirizzo www.bnpparibasopen.com.

SI GIOCA

Sta per iniziare la diretta di Indian Wells 2019, e in campo oggi avremo anche Serena Williams che, dopo aver battuto Victoria Azarenka – nel rematch della finale del 2016 giocata qui – avrà in Garbine Muguruza la sua avversaria di secondo turno. Tornata nella Top 10 del ranking Wta dopo la maternità, Serena continua a stupire e punta a prendersi un altro titolo a Indian Wells: ha festeggiato soltanto due volte, vale a dire nel 1999 e nel 2001. Il successo di vent’anni fa resta particolarmente significativo, perché doveva ancora compiere 18 anni e, battendo Steffi Graf in finale, aveva di fatto sancito un passaggio di consegne che sarebbe diventato evidente qualche tempo dopo. Da allora Serena Williams non ha giocato troppe volte questo torneo, preferendo invece la Florida (dove è cresciuta) e Miami; è tornata in finale appunto tre anni fa e adesso prova a prendersi un risultato di prestigio che le faccia aumentare il numero di titoli in bacheca, nella speranza ovviamente di risolvere quella questione legata agli Slam e a Margaret Court. Ora però dobbiamo concentrare la nostra attenzione sui campi, perché a Indian Wells 2019 si torna a giocare! (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Come abbiamo visto nel presentare la diretta di Indian Wells, Fabio Fognini giocherà contro Radu Albot: il macedone è il numero 53 del ranking Atp e nel primo turno di questo Master 1000 ha eliminato Marius Copil. Albot è recentemente diventato il primo tennista del suo Paese a vincere un titolo Atp: lo ha fatto a Delray Beach battendo in finale Daniel Evans, in precedenza però aveva confermato il suo processo di crescita raggiungendo la semifinale a Montpellier (sempre un torneo di categoria 250) dove aveva perso contro Jo-Wilfried Tsonga. Agli Australian Open Albot ha superato il primo turno contro Michael Mmoh, per poi arrendersi in tre set al veterano Fernando Verdasco; contro Fognini fino a questo momento c’è un solo precedente, che risale allo scorso autunno. Nel torneo di Pechino il sanremese aveva avuto la meglio imponendosi per 1-6 6-3 6-3; la superficie era sostanzialmente quella su cui si gioca a Indian Wells 2019 ma tutto il resto è differente, a cominciare dall’importanza del torneo e dalle condizioni atmosferiche. Dunque, non resta che vedere come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEI MATCH

Un’altra giornata al torneo Indian Wells 2019 sta per iniziare: alle ore 20:00 italiane infatti scatta l’appuntamento con il completamento del secono turno nel tabellone maschile, mentre in quello femminile siamo già arrivati al terzo turno che inizierà proprio domenica 10 marzo. Un solo italiano sarà in campo oggi: si tratta di Fabio Fognini che, in quanto testa di serie numero 16, ha saltato il primo turno e aprirà la corsa verso il titolo a partire dal secondo turno. Il suo primo avversario è Radu Albot, macedone di 29 anni che occupa la posizione numero 53 del ranking mondiale. Tra gli altri big in campo, spiccano soprattutto gli esordi di Rafa Nadal e Roger Federer: il maiorchino arriva dalla finale giocata agli Austalian Open e deve lottare ancora con una condizione non ottimale, mentre lo svizzero ha vinto il centesimo titolo Atp a Dubai e potrebbe essere qui nel deserto della California per l’ultima volta. Vedremo allora quello che succederà tra poco nella diretta di Indian Wells 2019, quando i vari match prenderanno il via.

RISULTATI E PRECEDENTI

Analizzando la diretta di Indian Wells 2019 per la domenica, scopriamo che in caso di qualificazione al terzo turno Fabio Fognini giocherebbe contro uno tra Kyle Edmund, attualmente il miglior britannico nel ranking Atp, e Nicolas Jarry; Nadal potrebbe nuovamente vedersela con l’argentino Diego Schwartzman mentre Federer avrebbe il suo potenziale avversario in Stan Wawrinka, un interessante derby svizzero sempre che Stan, che non è nel seeding di questo torneo, elimini l’ungherese Marton Fucsovics. Altri big in campo saranno Marin Cilic e Kei Nishikori, ma anche un John Isner che su questi campi diventa una mina vagante non indifferente; da seguire il giovane canadese Denis Shapovalov che cerca di arrivare vicino alla top ten della classifica, poi altri teenager come Karen Khachanov – campione a Parigi-Bercy – e Daniil Medvedev. Nel tabellone femminile Serena Williams ha eliminato Victoria Azarenka e adesso affronta Garbine Muguruza nel rematch della finale di Wimbledon che aveva consegnato il primo Slam alla spagnola; Simona Halep gioca contro Kateryna Kozlova, per Elina Svitolina c’è Daria Gavrilova e, come possiamo notare, sono già tante le teste di serie che hanno abbandonato Indian Wells 2019 da questa parte del main draw. Tra queste Caroline Garcia e Daria Kasatkina, ma anche Dominika Cibulkova e Aliaksandra Sasnovich. Fuori anche la giovane Amanda Anisimova: su di lei ha avuto la meglio Elise Mertens.



© RIPRODUZIONE RISERVATA