DIRETTA/ Lazio Parma (risultato finale 4-1): dominio biancoceleste, vittoria netta!

- Claudio Franceschini

Diretta Lazio Parma, risultato finale 4-1: i biancocelesti segnano quattro gol in un tempo e archiviano la pratica tornando a correre anche per l’Europa, nel finale rete di Sprocati.

Sepe Luis Alberto Parma Lazio lapresse 2019
Diretta Parma Burnley, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO PARMA (RISULTATO FINALE 4-1)

Lazio Parma 4-1: il gol con cui Mattia Sprocati modifica il tabellino dei marcatori – brutto errore di Patric, bel tiro a giro del neo entrato – cambia ben poco nel pomeriggio dello stadio Olimpico. I biancocelesti vincono in maniera netta e convincente, tornano a sorridere e in questo modo superano il Torino e si portano a due punti dalla Roma, dovendo però recuperare una partita. Dunque Simone Inzaghi torna a vedere anche la Champions League, al netto delle due milanesi impegnate questa sera nel derby; poco da dire sulla sfida di oggi, il Parma non è mai stato in campo e la Lazio con un grande primo tempo ha immediatamente archiviato la questione, segnando quattro volte nella prima frazione e mettendo in chiaro le cose. I biancocelesti hanno anche provato a divertirsi, sfiorando la quinta rete in almeno due occasioni con Joaquin Correa; in ogni caso una bella reazione quella dei capitolini, adesso però questo ritmo andrà tenuto anche nelle prossime giornate in modo che la corsa alle posizioni europee diventi sempre più concreta. Il Parma dimostra invece che ormai a questo campionato ha ben poco da chiedere, anche se certamente avrebbe preferito evitare una sconfitta di queste proporzioni. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA LAZIO PARMA (4-0): CI PROVA ANCHE CORREA

Lazio Parma 4-0: ormai la partita dello stadio Olimpico non ha più nulla da dire, i quattro gol segnati dai biancocelesti nel primo tempo hanno chiuso ogni discorso e, a meno di un miracolo da parte dei ducali, la squadra di Simone Inzaghi tornerà a correre in maniera concreta verso l’Europa. Da segnalare che all’inizio del secondo tempo Roberto D’Aversa ha ridisegnato il Parma con un 3-4-3 arretrando la posizione di Biabiany e avanzando al contempo quella di Dimarco, quando ha effettuato il primo cambio inserendo Gazzola per Siligardi ha mantenuto questo modulo con il francese nuovamente nel tridente. Un cambio anche per la Lazio con Cataldi che ha preso il posto di Lucas Leiva, subito dopo (al 61’) Joaquin Corre ha provato ad entrare nel tabellino dei marcatori con una conclusione respinta da Sepe. I ritmi si sono abbassati, ora vedremo se quanto meno il Parma proverà a tornare in partita con un gol o se sarà la Lazio eventualmente ad allungare e rendere più pesante la sua vittoria. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lazio Parma sarà un’esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare, che potranno seguirla su Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 252; per chi non fosse cliente del pacchetto Calcio il codice 420598 permetterà di acquistare comunque il singolo evento, mentre in assenza di un televisore sarà possibile assistere a questa partita in diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go – che non comporta costi aggiuntivi – su apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone.

LAZIO PARMA (4-0): INTERVALLO

Lazio Parma 4-0: il primo tempo all’Olimpico è un dominio da parte biancoceleste. Partita già chiusa dopo 45 minuti, grazie agli sforzi prodotti dalla squadra di Simone Inzaghi che evidentemente è stata caricata anche dalle sconfitte di Roma e Torino maturate negli anticipi. Al 22’ minuto vantaggio firmato da Adam Marusic, ma con la collaborazione di Sepe che ha totalmente sbagliato l’intervento; appena tre minuti più tardi un fallo di mano di Iacoponi sul cross di Lulic ha prodotto un calcio di rigore che Luis Alberto ha trasformato per il raddoppio. A quel punto la Lazio ha potuto giocare sul velluto, forte del doppio vantaggio; la terza rete è arrivata al 38’ al termine di una bella azione avvolgente con Joaquin Correa che, dopo aver ricevuto da Luis Alberto, ha restituito palla allo spagnolo che da fuori ha trafitto Sepe, per poi esultare in maniera polemica verso il pubblico. Al 44’ la Lazio cala il poker con Senad Lulic, archiviando di fatto la sfida e con un Luis Alberto nuovamente protagonista e autore anche di un assist. Per il momento non c’è partita: Parma irriconoscibile, non resta che vedere come andranno le cose nel secondo tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

LAZIO PARMA (0-0): BIANCOCELESTI ARREMBANTI

Lazio Parma 0-0: ancora nessun gol nella partita dello stadio Olimpico, ma i biancocelesti l’hanno già approcciata alla grande e hanno avuto occasioni per sbloccarla. Soprattutto al 14’ minuto con Luis Alberto e Joaquin Correa che ci hanno provato, ma anche in precedenza con Caicedo – titolare al posto dell’indisponibile Immobile – che con un diagonale ha costretto Sepe alla prima parata del pomeriggio. Bella partita fino a questo momento, anche se è solo la Lazio che si è fatta vedere; una ripartenza del Parma in seguito ha generato uno scontro tra Inglese e Stefan Radu, rischio da parte del difensore rumeno ma l’arbitro ha fatto proseguire. Vedremo se i ducali riusciranno ad alzare il baricentro e soffrire meno, per adesso sicuramente la Lazio meriterebbe qualcosa di più ma dovrà chiaramente dimostrare di poter mettere il pallone in porta e sbloccare così una sfida che altrimenti si potrebbe complicare oltre misura. (agg. di Claudio Franceschini)

LAZIO PARMA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per avere inizio la diretta di Lazio Parma, e già le formazioni ufficiali del match di Serie A stanno per fare il loro ingresso all’Olimpico: diamo però ora uno sguardo da vicino anche ai numeri che le due squadre hanno fissato alla vigilia della 28^ giornata. Classifica alla mano vediamo che i biancocelesti di Inzaghi sono ora fermi alla ottava piazza con 42 punti, questi messi in saccoccia grazie a 12 successi e 6 pareggi, oltre ai 37 gol segnati a fronte dei 28 incassati. Numeri al confronto non eccellenti per il Parma che pure staziona ancora alla 11^ piazza della classifica di campionato. I ducali hanno finora vinto 33 punti seguendo un cammino di 9 successi e 6 pareggi a cui aggiungiamo una differenza reti negativa e fissata sul 29:40, da sistemare. Diamo allora la parola al campo, si gioca! LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, S. Radu; Marusic, S. Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, J. Correa. Allenatore: Simone Inzaghi PARMA (4-4-2): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Biabiany, Kucka, L. Rigoni, Siligardi; Gervinho, Inglese. Allenatore: Roberto D’Aversa (agg Michela

I TESTA A TESTA

Per la partita tra Lazio e Parma è tempo ora di controllare anche che cosa ci riporta pure lo storico che accomuna i due club, in campo oggi per la Serie A. Dati alla mano leggiamo infatti 60 precedenti occorsi tra i due club: Lazio e Parma hanno fissato nel 1961 il primo testa a testa e da allora si sono affrontati in occasione di Coppa Italia come del primo e secondo campionato. Il bilancio complessivo quindi ci parla di 24 vittorie dei biancocelesti nello scontro diretto e 15 successi dei ducali, con anche 21 pareggi a completare il quadro. Va inoltre aggiunto che risale al turno di andata del Campionato di Serie A ancora in corso l’ultima occasione in cui Lazio e Parma si sono affrontati a viso aperto. Nella nona giornata di stagione quindi fu la squadra di Inzaghi a vincere al Tardini con il rotondo risultato di 2-0, ottenuto grazie alle reti di Immobile e Correa. (agg Michela Colombo)

ARBITRA BANTI

Verso Lazio Parma, ricordiamo adesso che la partita sarà diretta allo stadio Olimpico della capitale dall’arbitro Luca Banti, che fa parte della sezione Aia di Livorno. Al fianco del fischietto toscano ci sarà la squadra arbitrale composta innanzitutto dai due guardalinee Fiorito e Vecchi, poi dal quarto uomo Serra e naturalmente anche dai due addetti alla Var, che oggi pomeriggio saranno Pairetto e l’assistente Avar Valeriani. Il signor Banti è un veterano fra i nostri arbitri, essendo nato a Livorno il 27 marzo 1974: nella stagione in corso, possiamo contare per lui già dodici presenze in Serie A, con un bilancio di 64 cartellini gialli, quattro espulsioni equamente divise fra rossi diretti e somme di ammonizioni, infine due calci di rigore assegnati. Quanto ai precedenti, è curioso notare che questa sarà la prima volta stagionale del Parma con Banti, mentre la Lazio ha ben tre precedenti caratterizzati da un pareggio e due sconfitte. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Lazio Parma verrà diretta dal signor Luca Banti: alle ore 15:00 di domenica 17 marzo lo stadio Olimpico apre le sue porte sulla sfida valida per la 28^ giornata nel campionato di Serie A 2018-2019. Una partita importante per i biancocelesti, che rispetto alla concorrenza per l’Europa devono ancora giocare una sfida, quella interna contro l’Udinese: pareggiando a Firenze la Lazio è scivolata all’ottavo posto in classifica ma virtualmente potrebbe sorpassare Torino e Atalanta, ma ha bisogno di vincere oggi e confermare il suo passo verso la qualificazione in Europa League, con una piccola speranza di mettere le mani sul quarto posto. Per questo vincere diventa ancora più importante; il Parma ha ben poco da chiedere al suo campionato, perchè è troppo lontano dalla zona europea e ha ormai chiuso i conti con la salvezza. Giocando senza pressioni può centrare ottimi risultati (la vittoria contro il Genoa dello scorso sabato) ma anche eventualmente andare incontro a cali di concentrazione strutturali e inevitabili; vedremo allora quello che succederà oggi nella diretta di Lazio Parma, ma sicuramente le motivazioni giocano a favore della squadra di casa. Intanto andiamo a valutare in che modo i due allenatori potrebbero schierare le loro formazioni sul terreno di gioco dello stadio Olimpico.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO PARMA

Le scelte di Simone Inzaghi per Lazio Parma devono prescindere da Immobile, che è squalificato: sarà Caicedo a farne le veci, con Joaquin Correa che appare favorito su Luis Alberto per fare il trequartista. L’ecuadoriano non sta benissimo, perciò l’alternativa è quella del tandem Correa-Luis Alberto davanti; Parolo e Milinkovic-Savic saranno le due mezzali al fianco di Lucas Leiva, Marusic è favorito per la corsia destra con Lulic che agirà a sinistra. In difesa, davanti a Strakosha, vedremo Bastos e Stefan Radu ai lati dell’insostituibile Acerbi. Nel Parma spazio al solito 4-3-3, che sarà senza Scozzarella: Luca Rigoni per prendere il posto in cabina di regia, a questo punto saranno sicuramente titolari Barillà e Kucka come interni di centrocampo. La difesa, come sempre, sarà formata da Iacoponi e Gagliolo come esterni con Bruno Alves e Bastoni a protezione di Sepe; nel tridente offensivo si rinnova il ballottaggio tra Biabiany e Siligardi, sicuri del posto sono naturalmente Gervinho (per lui quasi aria di derby visti i trascorsi alla Roma) e Inglese.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai hanno fornito un pronostico per Lazio Parma nel quale i padroni di casa sono nettamente favoriti: il segno 1 per la loro vittoria vale infatti 1,25 volte la cifra puntata, mentre per il segno 2 che regola il successo esterno dei ducali arriviamo ad un valore di 8,75 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto. Per quanto riguarda l’eventualità del pareggio, identificata dal segno X, siamo a una somma corrispondente a 5,00 volte la somma investita con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA