DIRETTA/ Juventus Fiorentina donne (risultato finale 1-0), Colombari: “Finalmente…”

- Michela Colombo

Diretta Juventus Fiorentina donne: risultato finale 1-0. A sei minuti dal 90′ il gol di Sofie Junge Pedersen risolve una partita equilibrata e lancia le bianconere verso il secondo scudetto.

Juventus_Women_donne_schierata_lapresse_2018
Diretta Juventus Lugano (da Twitter @JuventusFCWomen)

Della partita Juventus Fiorentina donne ha parlato anche Martina Colombari, felice di questa svolta che ha visto finalmente le girls bianconere giocare all’Allianz Stadium. La showgirl e nota tifosa juventina ha parlato a La Stampa, specificando: “Sono molto contenta. È stata la migliore scelta a mio avviso. Non c’è più differenza e per fortuna non si parla più di maschione o lesbiche. Se una bambina ti chiede di giocare a calcio va solo incentivata. La Supercoppa è stata l’occasione di avvicinare lo sport a un mondo particolare. Era giusto che si giocasse lì”. Martina ha anche svelato come ha vissuto da juventina il matrimonio con una colonna del Milan come Billy Costacurta: “Quando vivevo a Riccione con i miei in casa c’erano solo due colori e cioè il bianco e il nero. Costacurta? Ci ha giocato, ma non credo abbia mai tifato Milan nemmeno da bambino. Mio figlio abbastanza neutro prima ha tifato Inter e poi il Milan, ama lo sport”. (agg. di Matteo Fantozzi)

DIRETTA JUVENTUS FIORENTINA DONNE (RISULTATO FINALE 1-0)

Juventus Fiorentina donne 1-0: le bianconere battono le viola di misura e volano a +4 sulla rivale diretta per lo scudetto. L’episodio che cambia e decide la partita arriva al minuto 84: Boattin recupera un pallone sporco a sinistra e mette in mezzo, incredibile pasticcio tra Agard (che si abbassa) e Durante che va in uscita ma liscia la sfera, a quel punto è facile il colpo di testa a porta vuota di Sofie Junge Pedersen. La centrocampista danese arrivata a gennaio segna un gol pesantissimo, soprattutto perché la Juventus (che aveva già perso Cecilia Salvai, il cui infortunio potrebbe essere meno grave del previsto) era in debito di ossigeno e aveva subito due traverse della Fiorentina, una delle quali incredibile con Guagni. Le bianconere hanno anche sfiorato il raddoppio con un’iniziativa personale di Bonansea, mentre le viola non sono riuscite nell’assedio finale nemmeno con sei minuti di recupero: la Juventus vince e, con tre giornate da giocare, sembra avere cucito sul petto il secondo scudetto consecutivo. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS FIORENTINA DONNE (0-0): SI FA MALE SALVAI

Juventus Fiorentina donne 0-0: ancora nessun gol all’Allianz Stadium, ma adesso i ritmi si alzano perché le viola devono vincere mentre le bianconere cercano di sfondare in contropiede. Juventus ancora sfortunatissima in avvio di ripresa: azione identica a quella del primo tempo e traversa di Girelli, che per la seconda volta in questo pomeriggio viene fermata dal legno. In precedenza però la Fiorentina aveva sfiorato la rete del vantaggio con una grande progressione da parte di Philtjens che ha sfondato a sinistra e messo in mezzo un pallone interessantissimo sul quale però nessuna delle compagne è riuscita a intervenire. La Fiorentina cresce con il passare dei minuti: Breitner giganteggia in mezzo al campo, dove Parisi e Bonetti giocano la palla con qualità mandando fuori giri il pressing di una Juventus che però rimane pericolosa con le accelerazioni di Bonansea (che chiede un rigore per una lieve spinta in area) e dà la sensazione di poter creare pericoli e occasioni concrete. Al 63’ Cecilia Salvai commette fallo su Bonetti ma il ginocchio del difensore della Juventus si gira in maniera innaturale: lacrime per la centrale che deve lasciare il campo, e speriamo non sia nulla di grave in vista dei Mondiali. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo a tutti gli appassionati che sarà possibile seguire il match Juventus Fiorentina donne in diretta: la diretta tv della partita avrà inizio quindi alle ore 15,00 in concomitanza con il fischio d’inizio e sarà offerta dalla piattaforma satellitare di Sky ai canali Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Serie A (202). Sarà quindi garantita, a tutti gli abbonati al servizio, anche la diretta streaming video dell’incontro, tramite la ben nota app Sky Go.

JUVENTUS FIORENTINA DONNE (0-0): INTERVALLO

Diretta Juventus Fiorentina donne: si è appena chiuso un primo tempo davvero brillante all’Allianz Stadium, ma il risultato sul tabellone è ancora fermo sullo 0-0 in questo scontro scudetto per il primo campionato femminile. Nessuna rete quindi ma non sono affatto mancate in questa parte finale del parziale le belle occasioni da gol da parte di entrambe le squadre. Ecco infatti che già al 29’ è stata la viola Philtjens a far tremare la difesa della Vecchia Signora e subito dopo non è mancata la risposta della Juventus con Bonansea che sfiora il vantaggio al 34’ con una conclusione che di poco finisce alta. Poco dopo ci pensa poi Galli a mettere in difficoltà Durante, ma di fatto lo specchio della viola rimane intenso. Sul finale è poi la Fiorentina a fare la voce grossa: al 43’ Bonetti si avvicina al gol con un colpo di testa, bello ma impreciso e che finisce oltre alla traversa. Staremo a vedere se nella ripresa arriverà il primo gol del match. (agg Michela Colombo)

TRAVERSA DI GIRELLI!

Juventus Fiorentina donne 0-0: nella splendida cornice dell’Allianz Stadium le due squadre hanno già iniziato alla grande la loro partita, che vale lo scudetto. L’occasione più pericolosa è capitata a Cristiana Girelli al 6’ minuto: colpo di testa su calcio d’angolo di Cernoia e pallone che si è stampato sulla parte interna della traversa a Durante ormai scavalcata. Sarebbe stata la fotocopia della rete che l’attaccante aveva segnato all’andata; si è invece salvata la Fiorentina, che aveva squillato subito con una conclusione di Bonetti bloccata in presa alta da Laura Giuliani. Come detto la sfida è vivace: Bonansea prova a fare la differenza per la Juventus con dribbling e giocate individuali, la difesa della Fiorentina appare in affanno quando deve contenere il numero 11 bianconero e la sempre vivace Aluko che sa agire alle spalle dei difensori per apparire improvvisamente in area di rigore. Vedremo quello che succederà tra poco, intanto ci stiamo divertendo e così anche i quasi 40000 spettatori presenti sulle tribune dell’Allianz Stadium. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS FIORENTINA DONNE (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per accendersi la diretta di Juventus Fiorentina donne e già le formazioni del match stanno per fare il loro ingresso all’Allianz Stadium. Prima però di udire il fischio d’inizio di questo incontro per la 19^ giornata della Serie A facciamo un passo indietro e vediamo che numeri portano con sè i due club alla vigilia di questo scontro diretto che vale lo scudetto. Partendo dalle bianconero dobbiamo infatti segnalare che vantano a oggi la prima posizione in classifica con 47 punti e un tabellino davvero eccezionale che comprende 15 vittorie e un solo KO, questo subito contro il Milan lo scorso 4 novembre. Impressionanti anche i numeri della Juventus nei gol: a fronte dei 53 segnati, la difesa ne ha incassati solo 6. Ha fatto davvero bene anche la Fiorentina, seconda con 46 punti in graduatoria: le viola hanno trovato infatti 15 successi ma due sconfitte e pure hanno fissato sul 62:9 la loro differenza gol. Ma è tempo ora di dare la parola al campo, si gioca! JUVENTUS (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Pedersen, Galli, Cernoia; Aluko, Girelli, Bonansea. Allenatore: Rita Guarino FIORENTINA (4-2-3-1): Durante; Guagni, Agard, Tortelli, Philtjens; Parisi, Breitner; Vigilucci, Bonetti, Adami; Mauro. Allenatore: Antonio Cincotta

LE PAROLE DI CERNOIA

Alla vigilia della diretta di Juventus Fiorentina donne, è stata la giocatrice della Vecchia Signora Valentina Cernoia a presentare questa sfida scudetto, che ha già richiamato all’Allianz Stadium parecchi appassionati. La bianconera ha infatti affermato attraverso i canali ufficiali del club: “Abbiamo saputo che domenica ci saranno tantissime persone. Sogniamo un Allianz Stadium al completo! Avremo moltissima emozione, ma vogliamo regalare spettacolo alla gente, magari a chi entrerà per la prima volta nel nostro stadio. E non dimentichiamo che ci giochiamo il primato: Juve-Fiorentina è sicuramente una delle ultime “finali” che ci aspettano da qui alla fine del campionato. Siamo le squadre in vetta, sarà un match-clou”. Cernoia ha poi aggiunto: “Il nostro punto di forza è l’unione del gruppo e un attacco che può far paura a tutti. Loro hanno molte individualità da tenere sotto controllo… ma noi abbiamo la difesa della Nazionale”.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Juventus Fiorentina donne, diretta dall’arbitro Davide Di Marco, è la partita in programma oggi domenica 24 marzo 2019: fischio d’inizio atteso per le ore 15,00 nella 19^ giornata del primo campionato di calcio femminile. La serie A torna quindi in campo e ci offre con la diretta tra Juventus e Fiorentina donne un incontro di primo livello, dove in palio vi è già lo scudetto della stagione 2018-2019. La classifica in questo senso parla chiaro e con solo altre tre giornate ancora da vivere, il margine di errore è davvero minimo. Le ragazze di Guarino e Cincotta sono quindi pronte a giocarsi il titolo italiano nella bellissima cornice dell’Allianz Stadium, che per la prima volta ospiterà un match di calcio femminile. Entrambe le formazioni poi approdano al turno in grande stato di forma, con le viola di ritorno dal pareggio nella semifinale di Coppa italia contro la Roma , e le bianconere che nel medesimo appuntamento hanno battuto con il risultato di 2-1 il Milan.

DIRETTA JUVENTUS FIORENTINA DONNE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Per la 19^ giornata della Serie A quindi la diretta tra Juventus e Fiorentina donne di questo pomeriggio, entrambi i tecnici dovrebbero oggi affidarsi a moduli consolidati e giocatrici in ottimo stato di forma: non ci attendiamo quindi sorprese nelle probabili formazioni. Ecco quindi che la Vecchia Signora sarà oggi in campo seguendo il classico 3-4-3 dove sarà Bacic ad agire tra i pali, con di fronte a sè un reparto difensivo composto da Aluko, Cernoia e il capitano bianconero Gama. Per la mediana spazio dal primo minuto al centro per Pedersen e Panzeri, con Bonansea e Ekroth ai lati. In attacco maglie confermate con Caruso, Salvai e Sikora. Pochi i dubbi anche di Cincotta per le probabili formazioni della Viola che pure dovrebbe optare per il 3-4-3 come modulo di partenza. Vedremo quindi Forcinella tra i pali, con di fronte un reparto difensivo a tre con Molin e Bardin e Perin al centro. Per la mediana a 4 al centro troveranno spazio con le maglie da titolari Dupuy e Rus, con anche il duo Wagner-Baldi adibito sulle fasce esterne. Per l’attacco delle gigliate saranno poi in campo dal primo minuto Pasini, Nichele e Ambrosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA