DIRETTA/ Milano Perugia (risultato 3-2): grande prova della Revivre in casa!

- Michela Colombo

Diretta Milano Perugia: info streaming video e tv della partita di volley maschile, attesa oggi 24 marzo per la 26^ giornata e ultima della Serie A1, Superlega.

Milano volley gruppo Facebook 2019
Diretta Milano Modena (da facebook.com/PowervolleyMilano)

DIRETTA MILANO PERUGIA (3-2) 15-10 5^ set

Diretta Milano Perugia: mette al ciliegina sulla torta la Revivre che chiude di fronte al proprio pubblico di casa una bellissima vittoria ai danni della Sir, leader del campionato regolare di Serie A1. Il quinto set vede infatti la firma dei lombardi e dell’ottimo Riccardo Sbertoli: il risultato finale è quindi di 15-10 per i padroni di casa, che si sono rivelati degli ottimi cecchini in questo finale di incontro, benché una certa stanchezza si cominciasse a sentire in entrambi gli schieramenti. Nonostante la vittoria però milano si deve accontentare del quinto posto nella classifica finale della Serie A1: con il successo di Modena al tie break con Verona il quarto posto è precluso matematicamente ai lombardi. Da segnalare al termine del match la buona prestazione di Pippo Lanza e di Elia Bossi oltre che le prove altalenante di Atanasjevic e del bomber della Revivre Nimir Abdel Aziz, capaci di fare grandi cose ma pure pure grandi errori, spesso decisivi. (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo a tutti gli appassionati che sarà possibile seguire la diretta tra Milano e Perugia sul digitale terrestre: la diretta tv è stata infatti stata assicurata dalle ore 18,00 sul canale Raisport +, da tempo punto di riferimento per il volley italiano. Diretta streaming video assicurata tramite il portale raiplay.it anche in questa ultima giornata di Superlega.   CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

25-19 4^ set

Diretta Milano Perugia: è ancora tutto aperto al Pala Yamamay e di dovrà andare al tie break per decidere della vittoria di questo match della 26^ giornata della Serie A1, l’ultima del campionato regolare prima che prendano il via i play off scudetto. Ecco infatti che la Revivre ha fatto suo il quarto set con il risultato di 25-19: tante le belle azioni viste oggi in campo, ma pure gli errori ben gravi da parte di entrambi gli schieramenti. Nessuno quindi ha finora messo a segno il set perfetto ma lo spettacolo non ne sta diminuendo. Nella frazione,  al via è di nuovo grande equilibrio in campo come nel punteggio ma sul finale Milano cresce e torna a giocare con coraggio e il tabellone lo evidenza bene. Ora però toccherà rigiocarsi tutto al quinto e ultimo set: chi vincerà? (agg Michela Colombo)

18-25 3^ set

Diretta Milano Perugia: il terzo set del match di volley maschile in corso al Pala Yamamay è della Sir che chiude la questione con un nettissimo 25-18. Nella terza frazione di gara infatti si ripresentano i problemi di disattenzione e imprecisione che abbiamo già visto in casa di Mister Andrea Giani nel primo parziale del match la Revivre non graffia e pur mettendo giù punti pesanti di fatto non tiene contro una Sir abbastanza convinta. A trascinare gli umbri un buon Filippo Lanza che torna in auge dopo l’appena un pallone toccato nel secondo parziale. Ora la Sir ha l’occasione per chiudere il match: che accadrà nel quarto parziale della partita? (agg Michela Colombo)

25-22 2^ set

Diretta Milano Perugia: va alla Revivre il secondo set di questo accesissimo match al Pala Yamamay con il risultato di 25-22. Se nel primo parziale della partita di Serie A1 dopo un momento di equilibrio, la squadra del coach Giani aveva mollato il colpo così non è accaduto nella seconda frazione della partita di volley maschile. Anche qui al via del secondo set si è assistito a un match di grande equilibrio in campo come sul tabellone: con il proseguo però la Sir si è fatta meno attenta e milano più cinica nel chiudere i colpi. Ecco quindi che Milano porta in parità il punteggio generale: diamo la parola al terzo set del match!. (agg Michela Colombo)

16-25 1^ set

Diretta Milano Perugia: va alla Sir il primo set di questo attesissimo match dell’ultima giornata della stagione regolare del primo campionato italiano. Il risultato del parziale è davvero pesante da digerire per i ragazzi di Mister Giani: un 25-16 che però non racconta delle belle cose fatte vedere dai lombardi nelle prime battute della partita. Al via infatti le due squadre procedono di pari passo: è solo sul 17-13 che la Sir trova finalmente la fuga verso al successo. L’attacco dei nove metri degli umbri infatti comincia a gettare scompiglio  nella squadra padrona di casa e qui Pesaresi comincia a mettere il piede in fallo. Perugia approfitta egli errori in difesa degli avversari per mettere a segno il primo set: vedremo che accadrà a breve nel secondo. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

Sta per avere inizio la tanto attesa diretta di Milano Perugia e già è tutto pronto sul taraflex di Busto Arsizio. Il clima è rovente anche perché, come detto prima la posta in palio per i lombardi in questa 26^ giornata di Serie A1 è tanta: chiaramente lo spogliatoio di Giani ne he è ben consapevole. Giusto pochi giorni fa infatti lo stesso libero della Revivre Nicola Pesaresi aveva affermato: “Si deciderà tutto sul filo di lana. Perugia è una squadra di altissimo livello e dovremo ovviamente preparare questa gara nel migliore dei modi. Sono sfide come queste che ci aiuteranno a proiettarci in vista dei playoff“. In attesa quindi che si accenda la lotta per il titolo italiano di Superlega, è tempo ora di dare la parola al campo: Milano Perugia sta per avere inizio!

LO STORICO DEL MATCH

In attesa dei poter dare la parola al campo per questo incontro che chiude di fatto la stagione regolare della Serie A1 di volley maschile, curiosiamo pure nello storico che interessa i due club, oggi in campo a Busto Arsizio. Dati alla mano infatti leggiamo ben nove precedenti tra Milano e Perugia, registrati questi dal 2014 in avanti e sempre in occasione della regular season del primo campionato italiano di pallavolo. Cosa curiosa è che in tutti questi testa a testa mai i lombardi hanno trovato al vittoria: su nove match disputati sono state nove le affermazioni della compagine umbra che quindi pare davvero favorita oggi al successo. Va però detto che se la Sir arriva al campo senza grandi motivazioni e occupati anche in Champions league, la squadra di Giani è ben concentrata e vive un grande momento di forma e pare pure ben attrezzata per sfatare questo storico negativo.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Milano Perugia, diretta dagli arbitri Luca Sobrero e Alessandro Tanasi, è la partita di volley maschile, prevista oggi domenica 24 marzo 2019 al Pala Yamamay di Busto Arsizio: fischio d’inizio previsto alle ore 18,00 nella 26^ giornata del Campionato di Serie A1. La 13^ giornata di ritorno e ultima della stagione regolare della Superlega ci offre una grande diretta, ovvero Milano-Perugia, match più che prestigioso e che vede in campo due delle squadre più in forma della stagione, pronte a giocarsi il tutto per tutto nei prossimi play off scudetto. Proprio oggi infatti si chiuderà la stagione regolare e già il prossimo 31 marzo avrà inizio la fase finale del campionato che mette in palio il titolo italiano e qui sia umbri che lombardi sono sicuri della propria presenza. Rimane però da vedere con che titolo: se infatti la Sir si è assicurata già nel precedente turno il primo posto matematico in classifica (e quindi il vantaggio del fattore campo), la squadra di Giani deve ancora scoprire il suo posto nel prossimo tabellone dei play off.

DIRETTA MILANO PERUGIA: COME ARRIVANO I DUE CLUB

Come detto prima, nell’ultima giornata della stagione regolare di Serie A1 di volley maschile, i tre punti messi in palio pesano soprattutto per i lombardi. La Sir approda al banco di prova forte della prima posizione matematica nella classifica: che oggi Bernardi vinca o perda cambia ben poco e ci attendiamo qualche svista di troppo dalla Sir, impegnata poi anche in Champions league in questi giorni. Dopo tutto per gli umbri la posta in palio ora è poca cosa: dopo la Coppa Italia, l’obiettivo è lo scudetto, ma ci sarà tempo per pensarci da settimana prossima. Non saranno concessi errori invece a Milano: Giani e i suoi approdano alla partita di casa con la quinta posizione nella classifica della Serie A1 con 47 punti, gli stessi però di Modena, che sopravanza. Per approdare quindi nella prima parte del tabellone dei prossimi play off scudetto quindi la Revivre dovrebbe come minimo vincere oggi in maniera netta e sperare che i gialloblu cadano contro Verona. Oltre ai calcoli però di certo la partita che ci si prospetta questa sera sarà di primo livello: lo spettacolo di certo non mancherà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA