DIRETTA/ Fiorentina Torino (risultato finale 1-1) streaming video: Simeone e Baselli

- Mauro Mantegazza

Diretta Fiorentina Torino streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita della 29^ giornata di Serie A al Franchi

calciomercato inter
Diretta Fiorentina Torino (Foto LaPresse)

DIRETTA FIORENTINA TORINO (RISULTATO FINALE 1-1): SIMEONE E BASELLI

Inizia la ripresa tra Fiorentina e Torino, decidono al momento le reti di Simeone e Baselli. fatto sul corner ma l’azione prosegue e la Viola recupera palla. Veretout fa correre Mirallas, il cui tiro in corsa è ostacolato da Ansaldi. Iago Falque deve lasciare il campo per un problema al ginocchio, al suo posto c’è Zaza. Rincon prova a far correre Zaza in ripartenza, ma Vitor Hugo lo chiude con ottimo tempismo. Milenkovic serve in profondità per Simeone, chiude bene il Torino. Muriel prova la rasoiata di destro che fischia di poco larga a lato della porta di Sirigu. Ansaldi prova a sorprendere Lafont che rientra tra i pali in tempo. Ci prova ancora Ansaldi su punizione, para facile Lafont. Nella Fiorentina entra Vlahovic per Muriel. Nel Torino fuori De Silvestri e dentro Berenguer. Quindici minuti alla fine della gara, le due squadre sono a caccia del gol decisivo. Simeone di testa per poco non trova il gol del vantaggio. Esce Gerson, al suo posto dentro Dabo. Zaza si becca il giallo per un fallo a centrocampo. L’esordiente Montiel serve un bel pallone per Vlahovic che sfiora la rete che avrebbe chiuso la gara. Termina in parità il match del Franchi. (agg. Umberto Tessier)

GRAN GOL DI BASELLI

Siamo giunti alla mezzora di gioco tra Fiorentina e Torino, padroni di casa sempre avanti grazie alla rete di Simeone. Baselli! Arriva il pareggio del Torino. Iago Falque serve in profondità il centrocampista che la mette all’incrocio dei pali non lasciando scampo a Lafont. Mirallas si lancia a destra a tutta velocità e fa partire un cross che, deviato da Ansaldi, diventa quasi un tiro, Sirigu respinge. Grandissimo pallone di Muriel per Simeone che non riesce a siglare. Partita molto aperta, pochi minuti alla fine della prima frazione. Ammonito Baselli! Primo cartellino giallo del match destinato all’autore del momentaneo pareggio, intervenuto in netto ritardo ai danni di Mirallas. Grande pallone di Muriel per Benassi che spreca la rete del raddoppio. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA SIMEONE!

Inizia il match tra Fiorentina e Torino, dal primo minuto ci sono Muriel e Iago Falque. Primo squillo di Benassi da fuori area, Sirigu è attento e respinge. Muriel serve poi Simeone che di testa strova ancora Sirigu. Ottimo inizio della compagine viola. Torino in grande difficoltà. Simeone! La sblocca la Fiorentina su un pasticcio della difesa granata. Rilancio di Ansaldi colpito da Victor Hugo che imbecca Simeone, solo, contro Sirigu, non fallisce. Muriel rischia il giallo per un intervento in ritardo, l’arbitro non è dello stesso avviso. Inserimento di De Silvestri che per un soffio non trova il gol. De Silvestri è l’uomo più pericoloso del Torino che fatica tantissimo a costruire azioni interessanti. Muriel spreca in contropiede la rete del raddoppio, viola che agiscono in contropiede ora. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Ci avviciniamo alla diretta di Fiorentina Torino, ma prima di dare la parola al campo, ove stanno per fare il loro ingresso le formazioni ufficiali, andiamo a curiosare in qualche dato che appare interessante alla vigilia della 29^ giornata di Serie A. Numeri alla mano infatti ricordiamo la decima posizione in classifica dei viola con solo 37 punti, questi vinti seguendo un cammino con 13 pari e 8 vittorie: ci aggiungiamo una differenza reti fissata sul 43:35. Ancor meglio va al Torino, che registra la ottava piazza prima di questo turno di Serie A, con pure 44 punti e una differenza reti importante e fissata sul 37:26. Va ricordato che i granata finora hanno realizzato 11 pareggi e 11 successi e di questi tre fuori casa. Diamo allora la parola al campo, si comincia! Ecco le formazioni ufficiali. FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Hugo, Laurini, Biraghi; Gerson, Benassi, Veretout; Mirallas, Simeone, Muriel. A disp. Terracciano, Brancolini, Ceccherini, Norgaard, Hancko, Vlahovic, Dabo, Montiel. All. Pioli TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Djidji, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Lukic, Ansaldi; Iago Falque, Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Bremer, Parigini, Meite, Singo, Berenguer, Zaza. All. Mazzarri. (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

Per la diretta tra Fiorentina e Torino è tempo ora di controllare da vicino anche i due allenatori che presenzieranno al Franchi nella 29^ giornata del Campionato di Serie A. Padrone di casa in questa occasione sarà ovviamente Stefano Pioli, allenatore della Viola dal giugno del 2017, ma che in passato ha pure vestito lo stessa dei gigliati come giocatore. Tornando al presente va poi aggiunto che Pioli finora nelle sue 71 presenze in panchina per il club toscano ha fissato sul 1,46 la sua media punti a incontro. Suo avversario sarà ovviamente Walter Mazzarri, allenatore del Torino dal 4 gennaio del 2018 e che pure nella sua precedente carriera da giocatore ha servito la Fiorentina e pure per diverse stagioni. Dando un occhio ai numeri ricordiamo che il tecnico di San Vincenzo ha messo a tabella 49 presenze sulla panchina dei granata per una media punti a incontro di 1,55. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Per la diretta tra Fiorentina e Torino diamo un occhio anche allo storico che accomuna i due club, oggi al Franchi per la 29^ giornata di Serie A. I dati certo non ci mancano e registriamo ben 153 testa a testa tra le due squadre, raccolte dal 1931 in avanti e in occasione della Coppa Italia come del primo e secondo campionato italiano. Il bilancio però pare abbastanza equilibrato. contiamo infatti 51 successi della Viola nello scontro diretto e 50 affermazioni granata, con pure 52 pareggi ottenuti al triplice fischio finale. Possiamo infine aggiungere che non risale al turno di andata del Campionato di Serie A l’ultimo testa a testa registrato tra Fiorentina e Torino ( terminato in pareggio per 1-1), ma agli ottavi di finale della Coppa Italia, che si sono disputati il 13 gennaio scorso. Allora in Piemonte furono i gigliati a vincere con il risultato di 2-0 ottenuto con i gol di Chiesa. (agg Michela Colombo)

ARBITRA PASQUA

Come abbiamo detto poco fa, Fiorentina Torino sarà diretta dal signor Fabrizio Pasqua: Cecconi e Marrazzo saranno i suoi assistenti, Fourneau il quarto uomo mentre Mariani sarà alla Var e Longo all’Avar. Per Pasqua le direzioni stagionali sono 18, che ne fanno uno dei più impiegati: c’è anche un Portogallo Polonia della Elite League Under 20, poi tre partite di Coppa Italia tra cui la bellissima vittoria dell’Atalanta contro la Juventus, che dopo quattro anni ha spezzato il dominio dei bianconeri nel torneo. Il precedente stagionale che riguarda la Fiorentina non è brillante per i viola, che lo scorso 9 novembre hanno pareggiato a Frosinone (1-1); anche con il Torino un solo incrocio e anche qui un pareggio esterno, uno 0-0 sul campo del Cagliari. Sono due le espulsioni comminate da Pasqua, tutte per rosso diretto: in Genoa Spal un’espulsione (a Mimmo Criscito) e poco dopo un rigore assegnato al Grifone e trasformato da Krzysztof Piatek. Ci sono meno di tre ammonizioni e due rigori fischiati dall’arbitro della sezione AIA di Tivoli: davvero pochi cartellini estratti, addirittura in Cagliari Empoli, partita comunque delicata e tirata (2-2 in una sfida per la salvezza) Pasqua è riuscito a chiudere i 90 minuti più recupero senza alcuna sanzione disciplinare. Il record è invece di 8 ammonizioni: coinvolto ancora il Genoa, nella vittoria interna sul Chievo del 26 settembre. (agg. di Claudio Franceschini)

ULTIMA CHANCE PER PIOLI?

Fiorentina Torino, diretta dall’arbitro Pasqua, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 31 marzo 2019, presso lo stadio Artemio Franchi del capoluogo toscano e sarà una delle sfide più cariche di fascino della ventinovesima giornata di Serie A. Fiorentina Torino metterà di fronte due formazioni che inseguono entrambe un posto in Europa, ma si ritrovano in situazioni ben diverse. La Fiorentina è appena decima con 37 punti, prima della sosta aveva perso a Cagliari e vede ormai ridotte al lumicino le possibilità di qualificarsi all’Europa League attraverso il campionato: oggi potrebbe essere l’ultima spiaggia, ma le speranze si concentrano sulla Coppa Italia. Il Torino invece, pur avendo perso in casa contro il Bologna due settimane fa, ha 44 punti e di conseguenza speranze molto più concrete, anche se quella sconfitta ha allontanato il sogno quarto posto che vorrebbe dire addirittura Champions League.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fiorentina Torino sarà disponibile in esclusiva sui canali di Sky, per la precisione il punto di riferimento sarà Sky Sport 253. In alternativa ci sarà anche la diretta streaming video garantita da Sky Go, ma naturalmente anche in questo caso riservata solamente agli abbonati alla televisione satellitare.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA TORINO

Vediamo adesso quali sono le probabili formazioni per Fiorentina Torino. Squalificato Pezzella, nella Fiorentina ritrova posto Vitor Hugo al centro della retroguardia, probabilmente con Ceccherini e dunque con Milenkovic terzino destro (in alternativa Laurini terzino e milenkovic accentrato). Rientra Veretout che ha invece scontato la sua squalifica. Nel tridente Mirallas potrebbe essere favorito ma ci dovrebbe essere spazio anche per Simeone, tenendo conto della doverosa cautela per Chiesa. Nel Torino qualche grattacapo per Walter Mazzarri, che ha squalificati Nkoulou e Ola Aina: in difesa dunque ci sarà spazio per Moretti, mentre sulla fascia destra avremo De Silvestri titolare. In attacco ecco ancora una volta il duello tra Zaza e Iago Falque, ma lo spagnolo potrebbe anche giocare al posto di Baselli così da comporre un tridente con lo stesso Zaza e Belotti, passando dal 3-5-2 al 3-4-3.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo ai pronostici su Fiorentina Torino: per farlo, ci basiamo sulle quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Sulla carta partono favoriti i padroni di casa viola, infatti il segno 1 per la vittoria della Fiorentina è quotato a 2,15, mentre poi si sale a 3,20 in caso di pareggio (naturalmente segno X) ed infine a 3,70 volte la posta in palio in caso di colpaccio del Torino, identificato dal segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA