Video/ Frosinone Spal (0-1) highlights. Il gol di Vicari per il colpaccio di Semplici

- Federico Giuliani

Video Frosinone Spal (risultato finale 0-1): highlights e gol della partita disputata allo Stirpe nella 29^ giornata di Serie A. Agli estensi basta Vicari.

Spal gruppo Serie A
Probabili formazioni Spal Juventus (Foto LaPresse)

Frosinone-Spal termina con il risultato di 1-0 in favore degli ospiti per effetto della rete siglata al 13’ da Vicari. Prima di raccontare il match andiamo a dare uno sguardo alle due formazioni. Il Frosinone sceglie un duttile 3-5-2 con Pinamonti e Ciofani in attacco, Viviani in cabina di regia con Beghetto e Ghiglione esterni. Stesso modulo anche per la Spal. Gli ospiti puntano forte su Petagna e Pinamonti. Pronti, via. I primi minuti non sono entusiasmanti e assistiamo alla classica fase di studio. Tanta lotta in mezzo al campo e zero occasioni da entrambe le parti. La posta in palio è altissima e nessuno intende rischiare fin da subito. Fin qui meglio il Frosinone, più propositivo; la Spal si difende con ordine e non concede spazi. Nonostante l’incitamento dei tifosi locali, il Frosinone passa in svantaggio al 13’. La gara si accende improvvisamente quando Vicari batte Sportiello con un colpo di testa imperioso arrivato dagli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Kurtic. Al 19’ ancora Spal pericolosa con Fares, che manda in tilt la difesa frusinate ma non riesce a concludere a rete. Al 25’ ecco la reazione del Frosinone con un tiro da fuori di Pinamonti che termina di poco a lato. Al 29’ il Frosinone perde Viviani per un problema muscolare; al suo posto entra Sammarco. Nel finale il Frosinone va vicinissimo al pareggio con il neo entrato Sammarco. Il centrocampista spara dalla distanza ma la sua conclusione impatta sul palo. Ai punti, i padroni di casa meriterebbero il pareggio ma fin qui gli uomini di Baroni non sono stati baciati dalla fortuna. Al 45’ ci prova anche Paganini ma il suo tentativo si spegne sul fondo.

VIDEO FROSINONE SPAL: IL SECONDO TEMPO

Nella ripresa il Frosinone inizia subito a spingere forte, a caccia del pari. Salamon cerca una girata interessante ma non inquadra lo specchio della porta. Al 48’ altro legno colpito dai padroni di casa. Valzania calcia dalla distanza, Viviano respinge la sfera là dove può essere raccolta da Ciofani. L’attaccante conclude a sua volta ma colpisce la traversa. I due allenatori provano a cambiare le carte in tavola: nella Spal fuori Schiattarella per Murgia, nel Frosinone Ciano prende il posto di Ghiglione. Le due squadre lottano su ogni pallone e i cartellini fioccano come se piovesse. Adesso i padroni di casa tentano l’assedio finale a caccia del pari. Gli emiliani hanno da tempo tirato i remi in barca e pensano soltanto a difendersi. Nel finale il Frosinone non riesce ad acciuffare il pari anche se i padroni di casa avrebbero meritato senza dubbio l’1-1. La Spal ha ottenuto il massimo con il minimo sforzo: tre punti con una sola azione pericolosa, arrivata per giunta dagli sviluppi di un corner con un colpo di testa di un difensore. Cinismo totale.

Ecco il video di Frosinone Spal, con le azioni salienti del match.



© RIPRODUZIONE RISERVATA