Video/ Chievo Napoli (1-3): gol e highlights, gialloblù retrocessi (Serie A)

- Umberto Tessier

Video Chievo Napoli (1-3): gol e highlights, gialloblù condannati alla retrocessione dai gol di Koulibaly e Milik (Serie A, 32^ giornata)

Ancelotti e Koulibaly
Pagelle Napoli Arsenal, ritorno quarti Europa League (Foto LaPresse)

Il Napoli batte il Chievo a domicilio grazie alla doppietta di Koulibaly e Milik spedendo i clivensi matematicamente in serie B: il video di Napoli Chievo ci racconta highlights e gol della partita del Bentegodi. Per i padroni di casa Cesar al novantesimo sigla la rete della bandiera. La compagine di Ancelotti ritrova quindi il sorriso prima della sfida di ritorno contro l’Arsenal dove sarà chiamata alla grande impresa dopo il due a zero dell’andata. Andiamo a scoprire le statistiche della gara. Possesso palla a favore del Napoli con il 66% contro il 34% della compagine clivense. Sono state due le parate decisive di Sorrentino che ha limitato il passivo dei suoi. Riguardo invece le statistiche personali spiccano le due conclusioni vincenti di Koulibaly che ha siglato con due tiri. Zielinski ha invece recuperato ben dieci palloni con Insigne che invece ha perso tantissimi palloni, dieci.

VIDEO CHIEVO NAPOLI, LE DICHIARAZIONI

Queste le dichiarazioni di Carlo Ancelotti a Sky Sport dopo la vittoria contro il Chievo: “Avevamo molto peso addosso, tant’è che nella partita c’è stata molta attenzione, molta applicazione, ma anche molto timore. Non eravamo sciolti. Poi il gol di Milik ha sciolto tutto. I giocatori si riuniscono tutti i giorni a Castel Volturno. Soffrono tutti in questo momento, è importante stare tutti uniti. Questo è un gruppo molto sano, che ha vissuto un momento particolare. Ora dobbiamo focalizzarci sull’Arsenal, tutti insieme. Mi aspetto grande aiuto da parte del Napoli pubblico e ci proviamo con tutte le nostre energie. Riguardo le scelte per l’Arsenal invece: “Scegliere è sempre difficile. Lo era anche oggi. Volevo mettere una formazione affidabile da un punto di vista caratteriale, perché ci potevano essere degli scompensi, come accaduto ad Empoli, dove ho cambiato tanto. C’era un po’ di difficoltà nel recupero, perché abbiamo giocato, viaggiato. La squadra ha reagito bene. Sarà difficile scegliere la formazione. ma ce la farò”. Dopo la gara ha parlato anche il grande protagonista che ha deciso la gara con una doppietta, Koulibaly. Queste le dichiarazioni raccolte dal portale napolicalcionews: : “Qui abbiamo sempre avuto difficoltà. Volevamo vincere perché da qualche settimana in campionato eravamo in difficoltà, ora pensiamo alla gara di giovedì. Sappiamo di dover giocare al nostro livello, quando lo facciamo giochiamo bene come oggi. Siamo fiduciosi, possiamo fare qualcosa di grande. Volevamo mantenere la rete inviolata, era importante per la fiducia. Lo vedremo nei video domani questo gol. Noi non dobbiamo subire gol per qualificarci”. Domenico Di Carlo, mister del Chievo, ha commentato la retrocessione dei suoi con le seguenti parole: “È mancata la continuità di risultati, così come qualche vittoria che avremmo meritato. In questi mesi abbiamo comunque lottato e mostrato sempre un buono spirito di squadra. Non siamo riusciti a chiudere le partite che andavano chiuse, poi c’è stato l’infortunio di Pellissier che ha pesato tantissimo. Affronteremo nel migliore dei modi il finale di stagione, cercando di dare spazio anche ai nostri giovani. Mi dispiace per i tifosi e per il presidente, cercheremo di voltare subito pagina”.

VIDEO CHIEVO NAPOLI, GLI HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA