Diretta/ Chievo Napoli (risultato finale 1-3) streaming video: clivensi in serie b

- Fabio Belli

Diretta Chievo Napoli streaming video e tv, quote e risultato live del match della trentaduesima giornata del campionato di Serie A.

Tomovic_Koulibaly_Napoli_Chievo_lapresse_2018
Diretta Chievo Napoli (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO NAPOLI (RISULTATO FINALE 1-3): CLIVENSI IN SERIE B

Inizia la ripresa tra Chievo e Napoli, decide al momento la rete siglata da Koulibaly di testa. I due allenatori decidono di rientrare co gli stessi undici della prima frazione. Palla scodellata profonda dal Chievo, ma Stepinski viene pescato in fuorigioco. Bel pallone di Callejon per Mertens che calcia forte e non trova la porta. Zielinski, scivolando, riesce a cambiare gioco per Insigne, chiude la difesa clivense. Insigne pesca Milik che sfiora di nuova la rete personale. Zielinski cerca Mertens e si propone, ma il belga preferisce appoggiare al limite a Milik. Conclusione a giro del centravanti che non lascia scampo a Sorrentino. Callejon arriva di gran carriera e sfiora il terzo gol. Girandola si sostituzioni in campo, mancano circa dieci minuti alla fine. Koulibaly! Doppietta del difensore senegalese! Il Chievo sta salutando la serie A con una sonora sconfitta. Sul calcio d’angolo Sorrentino respinge sui piedi del senegalese che non sbaglia. Apertura di Younes per Ghoulam. Cross profondo, ma Verdi sul secondo palo non ci arriva. Grande palla di Milik per Mertens che prova la conclusione ma trova la risposta di Sorrentino. Cesar! Rete della bandiera per il Chievo che retrocede matematicamente in serie B. (agg. Umberto Tessier)

SQUADRE AL RIPOSO

Giaccherini va in progressione, poi chiede lo scambio a Stepinski, che invece prova a girarsi ma viene fermato. Grande pallone di Insigne per Chiriches che di testa non inquadra lo specchio. Altra grande occasione per Milik che colpisce di testa indietreggiando e sfiora il raddoppio. Per Mertens oggi è la presenza numero duecento. Stepinski prova il tiro ma trova la buona opposizione di Koulibaly che la mette in angolo. Mertens resta a terra dopo una botta, per fortuna si rialza e torna in campo. Insigne prova il tiro a giro e trova l’angolo. Fabian Ruiz calcia con il mancino e non trova lo specchio. Termina la prima frazione di gioco, il Napoli avanti grazie a Koulibaly di testa. (agg. Umberto Tessier)

KOULIBALY DI TESTA!

Inizia il match tra Chievo e Napoli, a sopresa Ancelotti, tranne Ospina, Maksimovic, Mario Rui e Allan, schiera tutti i titolari. Primi minuti senza grande emozioni, il Napoli sta testando soluzioni anche per la gara contro l’Arsenal. Mertens per Zielinski che calcia con il sinistro, non impatta bene il polacco. Appoggio sulla fascia per Barba, che va al cross di prima intenzione. Meggiorini anticipato di un soffio. Ci prova ancora Mertens, la palla non prende il giro giusto. Koulibaly! Cross di Mertens che trova il tocco vincente del difensore senegalese, Napoli avanti. L’angolo è stato battuto da Mertens che ha pescato la testata vincente del difensore. Chievo che, in questo momento, è matematicamente in serie B. La Juventus invece non ouò festeggiare ancora l’ottavo scudetto di fila. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Chievo Napoli sarà una sfida trasmessa in diretta tv esclusiva per gli abbonati Sky, che potranno collegarsi sul canale numero 202 del satellite per vedere il match, trasmesso anche in diretta streaming video via internet. Basterà collegarsi, sempre con un abbonamento Sky, al sito skygo.sky.it tramite smart tv o pc, oppure con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Chievo Napoli è ormai dietro l’angolo: il fatto che i partenopei avessero mollato da tempo il sogno scudetto era parecchio evidente. Al termine del girone di andata la distanza tra Napoli e Juventus era di 9 punti, già ampia ma ancora del tutto colmabile; alla 32^ giornata, cioè 13 turni dopo, siamo arrivati con la capolista a +20 e dunque in poco più della metà di un girone la Juventus ha ottenuto un maggiore vantaggio di quanto racimolato nell’intera andata. Alla sfida diretta del 3 marzo si è arrivati con la Juventus a +13; perdendo al San Paolo il Napoli è andato a 16 punti di svantaggio, e da lì l’unica volta in cui ha guadagnato qualcosa è stato alla ventottesima giornata, con la capolista caduta a Marassi. Il Napoli nel girone di ritorno ha fatto 20 punti: dopo le prime 13 giornate di campionato ne aveva 28. Spazio allora a quello che ci dirà il campo, per vedere quantomeno se gli azzurri chiuderanno in ascesa il loro campionato sancendo per di più la retrocessione dei gialloblu: ecco le formazioni ufficiali di Chievo Napoli, finalmente si gioca! CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Giaccherini, Dioussé, Hetemaj; Vignato; Stepinski, Meggiorini. All. Di Carlo NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne, Milik, Mertens. All. Ancelotti (agg. di Claudio Franceschini).

LA BESTIA NERA

Per presentare al meglio Chievo Napoli dobbiamo dire che la squadra veneta rappresenta una sorta di bestia nera dei partenopei: considerando quali siano i valori delle due squadre è abbastanza clamoroso notare come nel quadro dei precedenti ci siano ben sei vittorie gialloblu e quattro pareggi. I partenopei restano in netto vantaggio (15 affermazioni) ma da quando sono tornati in Serie A (2006-2007) hanno subito appunto sei ko e sono stati costretti a tre pareggi: il Chievo è passato al San Paolo nel settembre 2014 grazie al gol di Maxi Lopez, nelle ultime due stagioni ha ottenuto due pari senza reti e nel marzo 2013, in un campionato nel quale il Napoli era arrivato secondo alle spalle della Juventus, hanno ottenuto l’ultimo di quattro successi casalinghi con i gol di Boukary Dramé e Cyril Théréau, in una partita nella quale Christian Puggioni aveva parato un rigore a Edinson Cavani. Arkadiusz Milik e Amadou Diawara hanno invece timbrato un 2-1 partenopeo in rimonta tra 89’ e 93’ nell’aprile 2018: avrebbe potuto essere la vittoria fondamentale per lo scudetto, alla fine non si era rivelata tale. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Chievo Napoli, lo abbiamo già visto, sarà diretta dal signor Federico La Penna: direttore di gara che solo in questa stagione ha trovato costanza nel campionato di Serie A, gli sono state affidate ben 13 partite del torneo più due di Coppa Italia, tra cui l’ottavo Bologna Juventus. Sarà questo il terzo episodio stagionale con il Chievo, che con lui ha ottenuto uno dei 14 punti raccolti sul campo: è successo il 9 dicembre a Parma (1-1) quando però era stato espulso per somma di ammonizioni Fabio Depaoli. L’altro incrocio con i veneti è molto più recente, ad inizio marzo quando la squadra di Mimmo Di Carlo aveva nettamente perso contro il Torino (0-3). Per la prima volta quest’anno La Penna dirigerà il Chievo al Bentegodi; con il Napoli c’è una sola partita in questo campionato e i partenopei l’avevano vinta contro la Spal, per 1-0. Le cifre parlano di 51 ammonizioni – vale a dire poco più di 3 per gara, che sono poche – due espulsioni per doppio giallo e, curiosamente, ancora nessun calcio di rigore fischiato. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Chievo Napoli, diretta dall’arbitro La Penna oggi pomeriggio, domenica 14 aprile 2019 alle ore 18.00, sarà una delle sfide del programma della trentaduesima giornata del campionato di Serie A. A livello di motivazioni, le due squadre non hanno molto da chiedere al campionato. I veneti sono ormai rassegnati alla seconda retrocessione in Serie B della loro storia, in una stagione nata malissimo col caso delle plusvalenze fittizie e proseguita tra la penalizzazione di 3 punti e i tanti cambi di allenatore e molte sconfitte, l’ultima lunedì con il Bologna. Il Napoli dalla sua ha ormai consolidato il secondo posto in classifica, ma ha anche subito una sconfitta pesante nell’andata dei quarti di finale di Europa League in casa dell’Arsenal. Un 2-0 da ribaltare al San Paolo giovedì prossimo e che potrebbe monopolizzare i pensieri della squadra di Ancelotti anche nella trasferta veronese.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO NAPOLI

Le probabili formazioni di Chievo Napoli, sfida che andrà in scena presso lo Stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona, quali spunti ci offrono? I padroni di casa scenderanno in campo con il 4-4-2 di mister Di Carlo schierato con Sorrentino; Depaoli, Rossettini, Andreolli, Barba; Kiyine, Dioussé, Hetemaj, Giaccherini; Pellissier, Stepinski. Risponderanno gli ospiti con questo undici titolare impostato dal tecnico Ancelotti con un 4-4-2: Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Verdi, Milik.

QUOTE E PRONOSTICI

Le agenzie di scommesse concedono il favore del pronostico al Napoli nella sfida contro il Chievo. Vittoria in casa quotata 11.00 da Bet365, pari proposto a 5.25 da William Hill, mentre la quota per la vittoria in trasferta viene proposta a 1.30 da Eurobet. Per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bwin quota 1.66 l’over 2.5 e 2.20 l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA