DIRETTA/ Parma Milan (risultato finale 1-1): frenata dei rossoneri al Tardini!

- Mauro Mantegazza

Diretta Parma Milan risultato finale 1-1: i rossoneri frenano nella loro corsa verso la Champions League. In vantaggio con Castillejo la squadra rossonera si fa rimontare da Bruno Alves.

Piatek Milan
Krzysztof Piatek (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA PARMA MILAN (RISULTATO FINALE 1-1)

Parma Milan 1-1: pareggio giusto al Tardini nel lunch match della 33^ giornata di Serie A. Al gol di Samu Castillejo, entrato da poco in sostituzione di Andrea Conti, ha risposto Bruno Alves: il laterale spagnolo era andato a segno con un colpo di testa su cross di Suso ma il centrale portoghese ha invece trafitto Gigio Donnarumma con una delle specialità della casa, un bellissimo calcio di punizione. Il Parma ha forse fatto meglio come numero di occasioni; dieci minuti prima del gol aveva anche colpito un palo di Siligardi e in generale ha creato più pericoli, ma il Milan ha mostrato cinismo nel trovare il vantaggio e ha potuto impostare la partita sui binari preferiti. Adesso dunque i rossoneri devono aspettare buone notizie dalle altre partite che si giocano per la corsa alla Champions League: la squadra di Gennaro Gattuso sale intanto a 56 punti e non può dirsi affatto sicura del quarto posto che sarebbe l’obiettivo della società per questo campionato di Serie A. (agg. di Claudio Franceschini)

Pubblicità

PARMA MILAN (RISULTATO 1-1): GOL DI CASTILLEJO E BRUNO ALVES

Avvio di ripresa in sostanziale equilibrio, a sbloccare Parma Milan ci pensa l’uomo che non ti aspetti: Samu Castillejo, subentrato due minuti prima a Daniele Conti, al 70’ firma lo 0-1. Lo spagnolo ex Villarreal conclude a rete l’ottima iniziativa sulla destra di un ritrovato Suso, trafiggendo l’incolpevole Sepe. Appena due minuti dopo il Milan ha la palla dello 0-2 con Cutrone, che supera Sepe: l’arbitro Valeri però annulla tutto per il fuorigioco precedente di Piatek. Decisione corretta, come confermato dal Var. I gialloblu provano a ristabilire la parità, la palla dell’1-1 capita sui piedi di Siligardi: ben imbeccato da Scozzarella, il fantasista gialloblu supera Donnarumma ma il suo sinistro termina sul palo. Ancora Parma 4’ dopo: Kucka prova il destro al volo dal limite dell’area, il pallone termina di un soffio sopra la traversa. Il pareggio arriva all’87’: punizione telecomandata dal limite dell’area di Bruno Alves che non lascia scampo a Donnarumma. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Pubblicità

DIRETTA PARMA MILAN (RISULTATO 0-0): INTERVALLO

Parma Milan 0-0: finisce un interessante primo tempo con il risultato di parità senza reti nella 33^giornata di Serie A, ma i padroni di casa si sono fatti preferire per le occasioni avute e per il modo in cui si sono stati in campo, chiudendo gli spazi e riuscendo ad avere tatticamente la meglio su un Milan che sente maggiormente l’urgenza di vincere. Le opportunità sono arrivate nel finale, al netto della rovesciata di Kucka già raccontata: nello spazio di pochi secondi Ceravolo ha sfiorato la porta con una fulminea girata che è stata anche deviata, sull’angolo seguente Gervinho è arrivato su una palla vagante in area ma incredibilmente non ha inquadrato il bersaglio grosso. Proprio al 45’ invece Gazzola ha provato a sorprendere Donnarumma che ha bloccato la sfera in due tempi; dunque si rimane sul punteggio di 0-0 ma le emozioni non sono mancate, non resta allora che vedere quello che succederà nel secondo tempo al Tardini tra queste due squadre. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Parma Milan sarà garantita da Sky: a differenza dei lunch match della domenica, oggi la partita dell’ora di pranzo sarà visibile sulla televisione satellitare, per la precisione sui canali Sky Sport Serie A (il numero 202) e Sky Sport 251. Di conseguenza, anche la diretta streaming video di Parma Milan sarà garantita agli abbonati, tramite il servizio garantito da Sky Go.

PARMA MILAN (RISULTATO 0-0): CI PROVA KUCKA!

Parma Milan 0-0: le due squadre sono ancora inchiodate sul risultato di inizio partita, i ritmi però sono sostanzialmente buoni con i ducali che in questa prima parte di gara si sono fatti preferire. Già dopo pochi secondi la squadra di Roberto D’Aversa ha conquistato un calcio d’angolo senza però riuscire a sfruttarlo; un episodio controverso è successo al 13’ minuto quando Gigio Donnarumma è dovuto uscire tempestivamente per frenare un contropiede e lo ha fatto forse in maniera irregolare. L’arbitro (Paolo Valeri) ha lasciato correre, dal Var non sono arrivate indicazioni contrarie e così si è proseguito, pur tra qualche dubbio. La ripartenza del Parma è avvenuta nel momento in cui il Milan aveva iniziato a prendere in mano le redini della manovra, dopo qualche minuto di studio; al 19’ però grande occasione per Juraj Kucka, che si è coordinato in una splendida rovesciata con pallone che ha sfiorato il palo. Il Parma è vivo, i rossoneri devono stare molto attenti a non sottovalutare questo impegno… (agg. di Claudio Franceschini)

PARMA MILAN (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per prendere il via Parma Milan e, mentre già le formazioni ufficiali del match stanno per scendere in campo senza novità rispetto alle previsioni dei giorni scorsi, prendiamoci un momento per considerare pure alcuni dati importanti segnati alla vigilia della 33^ giornata di Serie A. Classifica alla mano infatti vediamo subito che i ducali resistono alla 14^ posizione con 35 punti in saccoccia, questi vinti osservando un tabellino con nove successi e otto pareggi: i gialloblu inoltre fino hanno segnato 33 gol a fronte dei 50 incassati e tra le mura di casa non hanno raccolto grandi risultati. Molto più in alto troviamo invece il Milan, seduto alla quarta piazza, un piazzamento ancora da mettere in cassaforte per la fine della stagione però. I rossoneri al momento hanno conquistato 55 punti con un tabellino che ci ricorda dieci pareggi e quindici successi e inoltre vantano una differenza reti di 46:30. Diamo ora la parola al campo, Parma Milan si gioca! PARMA (5-3-2): Sepe; Gazzola, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Kucka, Scozzarella, Barillà; Ceravolo, Gervinho. A disposizione: Frattali, Brazao, Bastoni, Gobbi, Dezi, Diakhate, Machin, L. Rigoni, Stulac, Siligardi, Schiappacasse, Sprocati. Allenatore: D’Aversa. MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, C. Zapata, A. Romagnoli, Ri. Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Abate, Calabria, Caldara, Laxalt, Musacchio, Bertolacci, Biglia, Paqueta, Castillejo, Cutrone. Allenatore: Gattuso. (Agg Michela Colombo)

D’AVERSA CONTRO GATTUSO

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Parma Milan, appare senza dubbio importante mettere sotto ai riflettori pure i due allenatori chiamarti oggi in campo nella 33^ giornata di Serie A. Ecco che il padrone di casa al Tardini è ancora Roberto D’Aversa, tecnico dei ducali dal dicembre del 2016, che quindi fino ad oggi è riuscito a mettere in tabella ben 103 presenze in panchina, segnando nel contempo pure una media punti di 1,61. Da segnalare poi che il tecnico di Stoccarda è una sorta di ex del match: da giocatore aveva infatti mosso i primi passi con le giovanili rossonere. Ha vestito la maglia del Milan come giocatore anche Gennaro Gattuso, attuale tecnico del diavolo e per la precisione dal novembre del 2017 (quando è stato promosso dalla primavera). Aggiungiamo però , controllando i numeri, che Gattuso sulla panchina del Milan maggiore ha per ora messo a tabella solo 75 presenze, fissando sul 1,72 la sua media punti a match. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

In vista della diretta tra Parma e Milan è tempo ora di considerare pure lo storico che interessa i due club, alla viglia di questa 33^ giornata del campionato di Serie A. I dati infatti, raccolti son ricchi e ben interessanti: dal 1962 in avanti le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in ben 63 occasioni tra Coppa Italia, primo campionato italiano, Supercoppa italiana e pure nell’edizione 1993-1994 della Supercoppa Uefa. Complessivamente quindi possiamo ricordare ne 32 affermazioni dei rossoneri nello scontro diretto e 16 successi dei ducali, con pure 15 pareggi rimediati. Come è facile immaginare i testa a testa già recenti però servono tuti ai rossoneri, che pure hanno vinto nell’ultimo precedente, risalente al turno di andata del campionato di Serie A in corso. Nella 14^ giornata infatti il Milan vinse in casa contro il Parma con il risultato di 2-1 firmato da Cutrone e Kessie, con solo Inglese in rete per i ducali. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Parma Milan, diretta dall’arbitro Valeri, si gioca alle ore 12.30 di oggi, sabato 20 aprile 2019, presso lo stadio Ennio Tardini della città emiliana. Siamo al sabato di Pasqua, di conseguenza la trentatreesima giornata di Serie A si disputerà come da tradizione quasi per intero oggi, a partire dal lunch match che sarà appunto Parma Milan. Gli emiliani arrivano da due pareggi consecutivi per 0-0, l’ultimo nel derby con il Sassuolo: il Parma in questo modo è salito a 35 punti in classifica, la salvezza è vicina ma non ancora certa e un risultato di prestigio – non sarebbe il primo per gli uomini di Roberto D’Aversa – segnerebbe un enorme passo avanti per il Parma. La posta in palio però è importante soprattutto per il Milan di Gennaro Gattuso, che con la vittoria contro la Lazio ha dato un calcio alla crisi e con 55 punti è adesso quarto in classifica. La battaglia però sarà ancora lunga per arrivare alla prossima Champions League, una seconda vittoria consecutiva sarebbe di conseguenza fondamentale per il Milan sotto tutti i punti di vista.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA MILAN

Vediamo adesso che cosa ci dicono le probabili formazioni di Parma Milan. Buone notizie per Roberto D’Aversa, che recupera Bruno Alves per guidare la difesa e potrà schierare Gervinho in un attacco che resta comunque in emergenza. Al fianco dell’ivoriano nel tridente dovremmo dunque vedere Ceravolo e Sprocati, ma quest’ultimo è a rischio qualora D’Aversa dovesse optare per un modulo con due sole punte. A centrocampo ci saranno Kucka e Barillà, si segnala un ballottaggio a tre con Scozzarella leggermente favorito su Rigoni e Stulac – con il 4-4-2 però giocherebbero due di questi tre. Nel Milan buone notizie da Donnarumma e Paquetà, resta però da capire se verranno schierati subito: a centrocampo è comunque scongiurata l’emergenza, perché il giudice sportivo non ha preso provvedimenti per Kessie e Bakayoko. In attacco dovremmo vedere ancora il tridente con Suso, Piatek e Calhanoglu, dunque Cutrone sembra destinato a un’altra panchina.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico di Parma Milan, basandoci sulle quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Sono favoriti i rossoneri, infatti il segno 2 è quotato a 1,75, mentre poi si sale già a quota 3,55 in caso di pareggio (segno X) ed infine una vittoria casalinga del Parma – naturalmente indicata dal segno 1 – varrebbe ben 5,00 volte la posta in palio per chi avrà creduto negli emiliani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità