DIRETTA/ Reggina Casertana (risultato finale 1-0) video e tv: game over al Granillo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Reggina Casertana streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita del girone C di Serie C, 36^ giornata

Reggina esultanza Serie C
Diretta Bisceglie Reggina, Serie C girone C (foto LaPresse)

DIRETTA REGGINA CASERTANA (1-0): GAME OVER AL GRANILLO!

Cala il sipario al Granillo dove la Reggina centra la seconda vittoria di fila contro la Casertana. Vittoria meritata da parte della compagine calabrese, che spezza gli equilibri grazie a Niko Kirwan nel corso del secondo tempo. Grazie a questa vittoria la Reggina si porta ad un solo punto dalla Casertana, al nono posto in graduatoria e con l’ultima partita contro il Matera da giocare. La prossima partita sarà l’ultima per la Reggina, che chiuderà il campionato contro la Vibonese. La Casertana, invece, se la vedrà in casa con un Potenza in forma straordinaria.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GOL DI KIRWAN

Quando mancano dieci minuti alla fine del match tra Reggina Casertana il risultato sorride ai padroni di casa, che sono appena passati in vantaggio grazie a Kirwan. Succede tutto al settantasettesimo, quando il giocatore dei calabrese si avventa sulla deviazione di Adamonis e a porta vuota non fallisce. Prima del vantaggio la Reggina si era resa pericolosa al sessantunesimo con Bellomo, il cui destro dal limite aveva spaventato Adamonis. Ritmi decisamente meno intensi rispetto al primo tempo, con la Reggina che adesso può limitarsi a gestire in quest’ultima parte della gara. Per la Casertana restano pochi minuti a disposizione per rimetterla in equilibrio e portare a casa almeno un pareggio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CALABRESI PERICOLOSI

Quando siamo giunti oltre la prima mezzora della diretta tra Reggina Casertana, il risultato è sempre fermo sullo zero a zero. Padroni di casa in pieno controllo del match, hanno già costruito tre potenziali occasioni da rete. Momenti di sofferenza dunque per la Casertana, che ha rischia appena dopo due giri di lancetta. L’attaccante della Reggina, Tulissi, viene servito al bacio da Bellomo dentro l’area da rigore ma la sua conclusione è pessima e finisce ampiamente oltre lo specchio della porta. Il giocatore dei calabresi prova a farsi perdonare attorno al quindicesimo con un mancino che questa volta viene respinto di Adamonis. Poco più tardi ancora Reggina vicina al gol: ci prova Kirwan sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la traversa però salva la Casertana. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Reggina Casertana del girone C per la trentaseiesima giornata, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre di questo gruppo del campionato di Serie C 2018-2019. Reggina che può ancora credere nei playoff, forte di un bilancio abbastanza favorevole in casa: sette successi, quattro pareggi e cinque sconfitte finora. I calabresi, in questo scontro diretto, cercheranno di ritoccare verso l’alto la differenza reti casalinga, già positiva: 21 messi a segno contro i 18 incassati. Campani non male fuori casa fin qui: quattro vittorie, sei pareggi e altrettante sconfitte lontano da Caserta. Anche il bilancio delle reti non è da buttar via per la Casertana in trasferta: 16 realizzazioni e 21 gol subiti. Match equilibrato sulla carta che dirà molto in chiave playoff. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Reggina Casertana!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Reggina Casertana; tuttavia sappiamo che tutte le partite della Serie C sono trasmesse dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

I BOMBER

Addentriamoci nell’analisi dei bomber per quanto riguarda Reggina Casertana: ancora ampiamente positivo il campionato di Luigi Castaldo, che dopo gli anni in Serie B ha accettato di scendere nuovamente di categoria e si è preso l’attacco dei falchetti a suon di reti. Le ultime due hanno deciso la partita contro il Siracusa, avvicinando la Casertana ai playoff: con la doppietta di domenica scorsa Castaldo ha raggiunto la quota di 17 gol in campionato, segnati per di più in 30 partite. A questi, il veterano ha aggiunto 8 assist: un dominatore assoluto che, avesse avuto maggiore aiuto in termini di reti, avrebbe forse spinto la sua squadra verso altri lidi di classifica. Invece alle sue spalle troviamo tre giocatori che hanno segnato appena 3 gol: tra questi anche un difensore centrale come Pasquale Rainone, soprattutto Antonio Floro Flores e Stefano Padovan dai quali tutti i tifosi aspettavano sicuramente qualcosa in più. Poco importa al momento: Castaldo si prepara ad una post season nella quale potrebbe nuovamente essere grande protagonista. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Studiamo i precedenti di Reggina Casertana: sono tanti, e affondano le loro radici anche nel secolo scorso. Prendendo in considerazione gli ultimi dieci, che fanno riferimento sempre alla Serie C con un primo turno di Coppa Italia nel 2014, il quadro ci presenta un sostanziale equilibrio: la Reggina ha vinto tre volte contro le due della Casertana, mentre i pareggi sono cinque. Tuttavia approfondendo il discorso possiamo notare come i calabresi siano imbattuti da quel turno di coppa: a risolvere al Granillo era stato il gol messo a segno da Michel Cruciani, da allora la Casertana ha raccolto appena quattro pareggi (due per 0-0 e due per 2-2) a fronte di tre sconfitte, arrivate nelle ultime quattro gare. L’ultima al Granillo è un 2-1 del marzo di un anno fa; nella sfida di andata di questo campionato invece la Reggina aveva espugnato il Pinto grazie al quinto gol stagionale di Salvatore Sandomenico, arrivato al 10’ della ripresa. Curiosamente Raffaele Esposito non aveva effettuato sostituzioni, ed era rimasto in dieci nel finale per il rosso diretto ad Antonio Zito. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Reggina Casertana, diretta dall’arbitro Nicolò Marini della sezione Aia di Trieste, è una partita in programma nella trentaseiesima giornata del girone C di Serie C che si disputa per intero oggi, sabato 20 aprile 2019, alla vigilia della Pasqua. L’appuntamento sarà alle ore 14.30 di oggi pomeriggio, naturalmente presso lo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria. Siamo ormai giunti al terzultimo turno della stagione regolare e Reggina Casertana si presenta come una sorta di “spareggio” nella intricatissima zona playoff. La classifica infatti ci dice che la Reggina ha 43 punti mentre la Casertana è a quota 47: al momento i calabresi sarebbero esclusi e i campani qualificati, la partita di oggi potrebbe consolidare questa situazione ma anche modificarla profondamente, di certo contribuirà a chiarirci le idee. La Reggina arriva da una preziosa vittoria sulla Cavese che ha rilanciato l’inseguimento, la Casertana d’altronde domenica scorsa ha vinto con il Siracusa avvicinando sempre di più la qualificazione ai sospirati playoff.

PROBABILI FORMAZIONI REGGINA CASERTANA

Possiamo adesso leggere le probabili formazioni in vista di Reggina Casertana. Roberto Cavoli dovrebbe schierare i padroni di casa con il 3-4-3: Solini, Conson e Gasparetto nella retroguardia a tre davanti al portiere Confente; a centrocampo ecco poi i due mediani Zibert e De Falco più gli esterni, Kirwan a destra e Franchini a sinistra. Infine il tridente d’attacco, che dovrebbe prevedere titolari le ali Tulissi e Bellomo più Strambelli come prima punta. Modulo 3-5-2 invece per la Casertana di Sandro Pochesci, che disegniamo con Adamonis in porta, protetto dai tre difensori Rainone, Lorenzini e Pascali; nel folto centrocampo a cinque ecco da destra a sinistra Blondett, D’Angelo, Santoro, Vacca e Meola, infine Padovan e Castaldo per formare la coppia titolare in attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Il pronostico di Reggina Casertana ci dice che partono leggermente favoriti i padroni di casa, secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. Il segno 1 è infatti proposto a 2,20; si sale poi a quota 3,05 per il segno X e dunque in caso di pareggio; infine, una vittoria esterna della Casertana ripagherebbe 3,25 volte la posta in palio chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA