DIRETTA / Rende Trapani (risultato finale 0-1): decide il gol di Evacuo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Rende Trapani streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita del girone C di Serie C, 36^ giornata

Borello Baraye Rende Catania lapresse 2019
Diretta Rende Trapani (Foto LaPresse)

DIRETTA RENDE TRAPANI (RISULTATO FINALE 0-1)

Rende Trapani 0-1: sul campo neutro di Vibo Valentia finisce con questo risultato la partita del girone C di Serie C. Il risultato si sblocca al 71’ minuto di gioco ed è il Trapani a passare in vantaggio, grazie al gol di Evacuo: cross di Scrugli dalla fascia destra e colpo di testa vincente del numero 9 dei siciliani, proprio in quello che era forse il migliore momento della partita per il Rende, che dopo avere molto sofferto nel primo tempo aveva guadagnato campo e aveva sfiorato il gol al 66’ con un diagonale di Vivacqua, fuori di un soffio. Dopo il gol inizia una girandola di sostituzioni e naturalmente è soprattutto il Rende a cercare la rete del pareggio. Al minuto 85 i padroni di casa si illudono grazie a Cipolla, ma il gol viene annullato per fuorigioco, dopo che il portiere del Trapani Dini aveva già detto di no a Bonetto un paio di minuti prima. Sul taccuino dell’arbitro Andrea Zingarelli questi sono i nomi dei giocatori ammoniti: Awua, Giannotti e Germinio del Rende, Aloi per il Trapani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTERVALLO

Rende Trapani 0-0: con questo risultato si va al riposo della partita di Serie C sul campo neutro di Vibo Valentia. È stato il Rende a rendersi pericoloso per primo con un tiro di Borello, ma poi è cresciuto decisamente il Trapani, che ha cominciato ad accumulare occasioni da gol. Al 14’ un bel tiro di Costa Ferreira sfiora la traversa, ecco poi al 24’ una bella azione personale da parte di Ferretti, il cui tiro però finisce di poco fuori. Pochi minuti dopo, per la precisione al 27’, il Trapani si fa di nuovo pericoloso con un lancio in profondità di Costa Ferreira per Fedato, anticipato però di un soffio dal portiere Borsellini, che evita guai peggiori per il Rende. I calabresi però soffrono il Trapani, che tiene in mano le redini del gioco e meriterebbe di più ai punti. Dal punto di vista disciplinare, ricordiamo che l’arbitro Andrea Zingarelli in questo primo tempo ha ammonito Awua del Trapani. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Rende Trapani; tuttavia sappiamo che tutte le partite della Serie C sono trasmesse dal portale elevensports.it che, per la quinta stagione consecutiva fornisce, in abbonamento o acquistando il singolo evento, tutte le gare della terza divisione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video. Per avere accesso alle immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, ricordiamo che l’abbonamento è gratuito per chi lo abbia rinnovato dalla scorsa stagione.

SI GIOCA

Tutto è pronto per Rende Trapani, partita che si giocherà fra pochi minuti per la trentaseiesima giornata di Serie C nel girone C e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via alla sfida. Rende atteso da un match complicatissimo contro la corazzata Trapani: per i calabresi sette vittorie, solo due pareggi e ben otto sconfitte davanti al proprio pubblico fin qui, il fattore campo si sente poco. Differenza reti quasi in parità, con 24 reti all’attivo e 23 al passivo. I siciliani invece, anche in trasferta, confermano l’andamento generale più che soddisfacente: cinque successi, sette pareggi e sole quattro sconfitte lontano da Trapani. Differenza reti positiva che, con 18 gol messi a segno e 16 subiti, li conferma favoriti anche se giocano lontano dal pubblico amico. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Rende Trapani!

I BOMBER

Rende Trapani si gioca tra poco: i calabresi come abbiamo detto rischiano di non qualificarsi per i playoff e sarebbe una sorta di fallimento per come si erano messe le cose nel girone di andata. Poi l’attacco si è inceppato: in vista della sfida contro il Rieti abbiamo parlato del lungo digiuno realizzativo di Francesco Vivacqua e, nonostante sia rimasto in campo per 90 minuti al Manlio Scopigno, il numero 9 biancorosso non ha aggiornato un dato che lo vede ancora a quota 8 gol, solo che adesso le partite giocate sono 31 e le statistiche iniziano a essere negative. Nel frattempo Riccardo Rossini e Theophilus Awua sono saliti a 6 – per il primo ci sono anche 6 assist: nelle ultime tre partite del girone C potrebbe esserci un aggancio in vetta alla classifica marcatori del Rende, a prescindere da chi riuscirà a segnare comunque Francesco Modesto spera che i calabresi riescano a difendere la loro decima posizione in classifica e andare a giocare i playoff, dove poi eventualmente Vivacqua potrebbe provare a sbloccarsi nel momento più importante. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Rende Trapani conta tre precedenti, che fanno riferimento alle ultime due stagioni: bilancio terribile per la squadra calabrese, che ha perso tre volte ed entrando nella gara di oggi non è ancora riuscita a segnare. Il Trapani insomma si è preso ben più del bottino pieno: qui al Lorenzon si è imposto per 1-0 nel marzo 2018 con il gol di Luca Pagliarulo dopo appena 6 minuti, e questo risultato è stato ricalcato a metà dicembre nella sfida di andata del campionato in corso, questa volta con una punizione di Anthony Taugourdeau appena prima della mezz’ora. La prima sfida tra queste due squadre invece aveva fatto registrare un roboante 4-0 a favore dei granata: novembre 2017, partita già decisa al 16’ con le reti di Felice Evacuo e Jacopo Murano ma nel secondo tempo il Trapani di Alessandro Calori si era divertito, e aveva trovato altre due marcature – a completamento del poler – con Tommaso Silvestri e Pasquale Fazio, due difensori che avevano fatto la differenza anche in zona offensiva nell’area di rigore avversaria. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Rende Trapani, diretta dall’arbitro Andrea Zingarelli della sezione Aia di Siena, è una partita attesa per la trentaseiesima giornata del girone C di Serie C. Si giocherà oggi pomeriggio, sabato 20 aprile 2019, alle ore 14.30 presso lo stadio Marco Lorenzon della città calabrese. In questo Sabato Santo, le esigenze di classifica sono ben diverse, dunque Rende Trapani ci darà risposte significative su entrambe le formazioni coinvolte. I padroni di casa del Rende, che arrivano da un pareggio a Rieti, occupano la decima posizione con 44 punti: è l’ultimo posto utile per raggiungere i playoff, dunque è una piazza molto ambita da almeno quattro squadre che inseguono da vicino i calabresi, dunque il Rende dovrà difendersi nelle ultime tre giornate della stagione regolare. Oggi però in Calabria arriva una big come il Trapani, che è secondo con 67 punti e deve tenere vivo l’inseguimento al primo posto della capolista Juve Stabia per sperare ancora nell’unica promozione diretta. I siciliani domenica scorsa hanno vinto contro il Potenza, adesso non possono fare altro che vincere ancora per approfittare di eventuali passi falsi da parte delle Vespe.

PROBABILI FORMAZIONI RENDE TRAPANI

Andiamo adesso a scoprire quali sono le probabili formazioni per Rende Trapani. I padroni di casa di Francesco Modesto ci dovrebbero proporre il 3-4-3 con Zivkov, Germinio e Maddaloni nella retroguardia a tre davanti al portiere Maddaloni. Ecco poi a centrocampo gli esterni Viteritti a destra e Franco a sinistra più la coppia mediana composta da Awua e Rossini, infine in attacco le due ali Vivacqua e Borello in appoggio alla prima punta Actis Goretta. Quanto al Trapani, mister Vincenzo Italiano dovrebbe invece proporre il 4-3-3: in porta Dini, davanti a lui Costa Ferreira terzino destro, i due centrali Taugourdeau e Joao Silva e Lomolino a sinistra; a centrocampo i tre possibili titolari sono Alti, Toscano e Corapi, infine ecco il tridente con i due esterni Ferretti e Fedato in appoggio al centravanti Evacuo.

PRONOSTICO E QUOTE

Il fattore campo sulla carta non dovrebbe bastare ai calabresi: il pronostico di Rende Trapani secondo le quote dell’agenzia Snai ci dice infatti che sono favoriti i siciliani, con il segno 2 quotato a 2,25. Quotazioni quasi identiche fra loro invece per il pareggio e la vittoria casalinga del Rende: il segno X è proposto a 3,15, il segno 1 vale 3,10 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA