DIRETTA/ Novara-Spezia live (serie B 2012/2013): la partita in temporeale

- La Redazione

La sesta giornata di serie B inizia alle ore 18.00 con l’interessante sfida tra Novara-Spezia allo stadio Piola: segui e commenta in diretta live con noi questa partita.

Tesser
Foto Infophoto

La serie B vive oggi la sesta giornata del campionato 2012/2013, che si apre alle ore 18.00 con la partita Novara-Spezia. Questo sarà dunque l’anticipo del turno infrasettimanale, poche ore prima delle altre dieci partite del turno, che avranno inizio alle ore 20.45. La partita dello stadio “Piola” sarà certamente tra le più attese di oggi, visto che si sfideranno due delle squadre più attese del campionato, protagoniste annunciate che però non hanno ancora trovato il ritmo giusto. Il Novara padrone di casa – frenato anche dai quattro punti di penalizzazione – si ritrova nella seconda metà della classifica perché, pur non avendo mai perso, ha ottenuto finora una sola vittoria e quattro pareggi, e dunque ha 3 punti in classifica. Gli ospiti dello Spezia invece sono sì una neopromossa nella ‘cadetteria’, ma con ambizioni di fare il doppio salto di categoria dalla Lega Pro alla serie A: la partenza è stata però caratterizzata da qualche alto e basso (due vittorie, un pareggio e due sconfitte) e quindi lo Spezia ha finora 7 punti – tanti quanti il Novara sul campo. Novara che avrebbe più bisogno della vittoria, anche perché in questa stagione non è ancora riuscito a vincere tra le mura amiche, ma certo un risultato positivo sarebbe importantissimo per entrambe le formazioni. Un pareggio lascerebbe sostanzialmente immutata la situazione: un ‘limbo’ non ideale, anche se il lunghissimo campionato di serie B è appena iniziato, per cui allarmi precoci sembrano al momento ancora inopportuni.

Il Novara dunque fino a questo momento è ancora imbattuto, ma ammalato di ‘pareggite’. Quattro partite sulle cinque finora disputate dai piemontesi sono infatti subite con il segno X, tra cui entrambe quelle disputate allo stadio Piola. La stagione dei ragazzi di Tesser dunque finora è stata caratterizzata dalla grande vittoria di Cesena (1-4) alla terza giornata, circondata prima e dopo da quattro pareggi, dei quali il più prestigioso è stato certamente quello di venerdì scorso a Verona (1-1). In casa invece sono arrivati il 2-2 contro l’Empoli e poi un 1-1 contro la Juve Stabia. La differenza reti totale parla di nove gol segnati e sei subiti, anche se ovviamente nelle partite in casa il bilancio è perfettamente in equilibrio (3-3). La notizia di ieri da Novara è comunque il ricorso al Tnas contro la penalizzazione: la classifica potrebbe cambiare anche fuori dal campo.

Lo Spezia invece ha un bilancio negativo in trasferta, dove non è ancora riuscito a vincere: il pareggio a Verona (1-1) è stato comunque positivo, ma poi è arrivato il crollo di Ascoli (2-0) alla quarta giornata, cui ha fatto seguito la sconfitta casalinga con il Sassuolo con lo stesso punteggio nell’ultima giornata. Insomma, i liguri sono reduci da due sconfitte nelle ultime due giornate, che hanno rovinato un inizio di stagione che sembrava positivo, e portando in negativo anche la differenza reti totale (6-7). Serve dunque un’inversione di tendenza, magari proprio su un campo importante come quello del Novara (clicca qui per leggere le probabili formazioni). Ma ora è giunto il momento di passare la linea al campo da gioco, perché la partita Novara-Spezia sta per cominciare…

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori