Calciomercato Roma, nel weekend il rinnovo di Totti, le notizie al 13 agosto 2013

- La Redazione

Le ultime notizie sul calciomercato della Roma: Khazri vorrebbe restare in Francia, il Tottenham offre 35 milioni per Lamela, Totti sempre più vicino al rinnovo, Borriello va al Napoli?

lamela_urlo
Erik Lamela, attaccante Roma (Infophoto)

Nel weekend dovrebbe tenersi un incontro importante per il rinnovo del contratto di Totti, mentre Pablo Daniel Osvaldo ha fatto chiaramente capire di voler lasciare la capitale.

Ultime notizie di calciomercato sulla Roma a oggi 13 agosto 2013. E’ fatta o non è fatta per Wahbi Khazri? Il nome del franco-tunisino del Bastia rimbalza dalle parti di Trigoria da diversi giorni: si era parlato di un possibile affare in tandem con il Sassuolo, in modo da acquistarlo in comproprietà e poi lasciarlo in Emilia a maturare. In realtà già domenica sera il presidente del Lione Aulas faceva sapere via Twitter che Walter Sabatini aveva trovato l’accordo di calciomercato. (non che Aulas si faccia gli affari degli altri: più che altro anche il Lione punta forte sul calciatore). Interpellato in merito, l’agente di Khazri ha detto che in realtà non si sa ancora nulla: anzi, lusingato e tutto il resto ma di contatti con la Roma non ce ne sono stati, casomai li ha avuti con il Sassuolo. Ecco: che dietro ci siano i giallorossi, che poi ne acquisteranno la metà? Non si sa, certo che le ultime mosse di calciomercato di Sabatini hanno abituato bene i suoi tifosi: ogni qualvolta si è parlato con insistenza di un giocatore nei piani della Roma, alla fine il giocatore è arrivato. E’ stato così per Strootman e Gervinho, è stato così per Jedvaj, potrebbe essere così per Gonzalo Bueno e allora chissà che non possa esserlo per Khazri, che però nel frattempo ha lasciato un messaggio nel quale dice che lui preferirebbe rimanere a giocare nella Ligue 1. Nell’attesa di sbloccare le cose, i giallorossi sono a un bivio della loro estate di calciomercato: vogliono trattenere Miralem Pjanic su precisa richiesta di Rudi Garcia, e per questo vorrebbero riuscire a vendere altri giocatori. Chi? Sulla lista rimane sempre Marco Borriello, e nella giornata di ieri si è parlato di un suo passaggio al Napoli.

Borriello giocherebbe nella squadra della sua città, continuerebbe a percepire il suo ingaggio (più o meno, potrebbe ridurselo leggermente) e sarebbe protagonista in una grande piazza. Intanto ha smentito le voci di calciomercato secondo cui vorrebbe solo l’Italia e in prestito, per guadagnare i 4 milioni annui di adesso. Un segnale positivo per la Roma, che al contempo cerca di sistemare anche Osvaldo (l’Inter lo sogna, ma per acquistarlo dovrebbe arrivare Thohir) e deve registrare l’assalto di Franco Baldini: eccoci arrivati al punto, perchè in realtà la soluzione per blindare Pjanic sarebbe a portata di mano, solo che per farlo bisognerebbe cedere alle pressioni sempre del Tottenham e vendere Erik Lamela, per il quale gli Spurs hanno messo sul piatto 35 milioni di euro. Come rinunciare? L’ex direttore generale della Roma ha messo il suo ex collega in un bel ginepraio: in pratica è come se si trattasse di una sorta di “Rischatutto” moderno, come a dire “vuoi tenerti lui? Bene, io però mi prendo l’altro”. Intendiamoci: non che Walter Sabatini…

… abbia l’impellente necessità di vendere, ma se davvero volesse arrivare ad altri calciatori per completare la rosa allora sì che si dovrebbe accettare una delle offerte per i gioielli della rosa. Si valuta, intanto la buona notizia per i tifosi è che Francesco Totti è sempre più vicino al rinnovo del suo contratto, i colloqui con James Pallotta hanno dato esito positivo e c’è grande ottimismo circa la chiusura in tempi brevi di un “problema” che nessuno si voleva trascinare oltre il dovuto. L’ultima notizia riguarda un giovane: la Roma sta cercando di sistemare alcuni dei talenti in erba che saranno importanti per il futuro, l’ultimo a lasciare temporaneamente Trigoria – pare sia così – è Federico Barba, due anni fa protagonista con la Primavera e lo scorso anno a Grosseto: Sabatini ha ricomprato la metà del suo cartellino dai maremmani (cui vanno 400.000 euro e il prestito di Matteo Ricci) e l’avrebbe poi girata all’Empoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori