Diretta/ Ostenda Varese (risultato finale 70-73): vittoria Openjobmetis in Belgio!

- Mauro Mantegazza

Diretta Ostenda Varese, risultato finale 70-73: la Openjobmetis vince in Belgio l’andata dei quarti di Europe Cup, ma la sfida di ritorno promette di essere ancora una grande battaglia.

Ronald Moore Varese basket delusione lapresse 2019
Diretta Varese Pesaro, basket Serie A1 28^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA OSTENDA VARESE (RISULTATO FINALE 70-73)

Ostenda Varese 70-73: la Openjobmetis vince in Belgio ed è un successo importante nell’andata dei quarti di Europe Cup, ma la sfida di ritorno sarà ancora apertissima perchè con un +4 i belgi si qualificherebbero. Nel terzo quarto Varese subisce il rientro di Ostenda: i belgi sono costanti nella loro fase offensiva segnando 17 punti (rispettivamente 17 e 16 nei due periodi precedenti), è l’attacco della Openjobmetis a incepparsi e, a causa dei soli 11 punti a referto, la partita si accende nuovamente con i padroni di casa che arrivano ai 10 minuti conclusivi con un ritardo di sole 4 lunghezze. Attilio Caja allora si affida alle triple: ne arrivano due in serie con Thomas Scrubb e Matteo Tambone, poi sale in cattedra il solito Aleksa Avramovic (recupero e due liberi a bersaglio) ma un fallo tecnico fischiato ad Antonio Iannuzzi genera tre punti di TJ Williams che riaprono ancora il discorso. Gli ultimi 5 minuti si aprono con Varese avanti ancora di 4; gli ultimi possessi sembrano una sorta di gara a chi sbaglia di più ma poi Dominique Archie infila il layup del +5, con risposta immediata del solito TJ Williams. Attilio Caja chiama timeout per giocare l’ultimo possesso, Ostenda non è in bonus e deve spendere tre falli per mandare in lunetta Cain. Il quale non trema e fa tornare i suoi a +5; timeout belga e TJ Williams in lunetta per convertire due liberi, . Ci sono 22 punti di un Avramovic da 8/13, 11 punti con 6 rimbalzi di Thomas Scrubb; il ritorno alla Enerxenia Arena sarà una battaglia (agg. di Claudio Franceschini)

OSTENDA VARESE (33-43): 3^ QUARTO

Ostenda Varese 33-43: è l’intervallo al Versluys Dome, dove si sta giocando l’andata dei quarti di finale di Europe Cup. Partita ancora assolutamente aperta, soprattutto considerando che ci sarà un ritorno da giocare: la Openjobmetis – Attilio Caja ha scelto Jean Salumu in quintetto al posto di Aleksa Avramovic – è partita alla grande con un parziale di 0-10 spinta da due triple di Dominique Archie. Ostenda è inevitabilmente rientrata, anche se Varese grazie alla prova della sua ala ha saputo mantenere il vantaggio, aiutata dal lavoro a rimbalzo del solito Tyler Cain. L’energia portata da Avramovic ha poi consentito ai biancorossi di rimanere davanti anche quando il tuttofare Thomas Scrubb è andato in panchina; il serbo è diventato il miglior marcatore dei suoi scalzando Archie (comunque autore di un’ottima prova fin qui) e il suo tredicesimo punto è coinciso con il canestro del +10. Per Ostenda bene in particolar modo Chase Fieler e Jean-Marc Mwema; l’allungo finale di Varese arriva grazie ai canestri di Salumu e Cain tornati in campo per gestire gli ultimi possessi, la partita è indirizzata ma certamente ancora non decisa anche perchè proprio all’ultimo arriva un parziale di 3-0 con una sanguinosa palla persa da Avramovic, a dire che la Openjobmetis non può permettersi di abbassare la concentrazione. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE OSTENDA VARESE

La diretta tv di Ostenda Varese non sarà disponibile su canali televisivi in italiano e per tifosi e appassionati di basket purtroppo non ci sarà nemmeno una diretta streaming video, perché la FIBA Europe Cup è l’unica Coppa non coperta da Eurosport Player. Di conseguenza le informazioni saranno disponibili sui profili social della Openjobmetis Varese e sul sito Internet ufficiale http://www.fiba.basketball/europecup.

OSTENDA VARESE (0-0): PALLA A DUE!

Tutto è pronto per la palla a due di Ostenda Varese, partita d’andata dei quarti di finale della FIBA Europe Cup 2018-2019. Nei pochi minuti d’attesa che ci rimangono, ci sembra giusto spendere qualche parola in più sulla squadra belga ora. Nel turno precedente l’Ostenda è stato impegnato in un derby del BeNeLux con gli olandesi del Donar, vinto con il punteggio complessivo di 154-146, grazie a un pareggio all’andata per 66-66 a Groningen e il successo belga nel ritorno in casa per 88-80. Per quanto riguarda una storia più generale del sodalizio belga, l’Ostenda è stato fondato nel 1970 come Basketbal Club Oostende e almeno a livello nazionale è una superpotenza. La bacheca infatti è impressionante: 19 campionati belgi, altrettante Coppe del Belgio e 10 Supercoppe nazionali, anche l’anno scorso è arrivata la doppietta scudetto-Coppa del Belgio e di conseguenza per la Openjobmetis sarà un avversario da non sottovalutare. Adesso però si impone l’attualità: parola al campo, Ostenda Varese sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI CAJA

Ci avviciniamo alla diretta di Ostenda Varese, ma negli occhi dei tifosi c’è ancora la netta e convincente vittoria ottenuta dalla Openjobmetis nell’importante derby lombardo di campionato contro Cremona. Ecco allora quali erano state le dichiarazioni di coach Attilio Caja al termine di quella partita: “Voglio dedicare questa vittoria al mio amico Sergio Datome, papà di Gigi e soprattutto grande dirigente di basket, che lunedì, quando io ero sotto un treno per la sconfitta di Avellino, ha saputo dirmi delle cose che mi hanno dato tanta energia – aveva esordito con questa dedica l’allenatore di Varese -. La mia squadra è stata strepitosa. I ragazzi hanno fatto una difesa eccellente su ogni palla, si sono battuti su ogni pallone come dei leoni. La fotografia della partita è una palla recuperata da Salumu che poi è volato in contropiede. Abbiamo tenuto a 64 punti una squadra come Cremona che arrivava da un ottimo momento. Non sono mai stati in vantaggio nel corso della partita. Abbiamo fatto una grande partita nella nostra metà campo ma lo stesso vale per l’attacco: nel primo tempo siamo andati a giocare spesso nella loro area e abbiamo tirato con l’80% da 2, un aspetto che ci ha un po’ spianato la strada. Nella ripresa, poi, l’abbiamo chiusa. Da sottolineare le appena 7 palle perse a fronte di 10 assist, si può dire che abbiamo dominato in tutte le parti del campo”. Varese saprà ripetersi su questi livelli anche in Europa? Lo scopriremo questa sera… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Ostenda Varese, in diretta dal Versluys|Dôme della omonima città del Belgio, si gioca alle ore 19.00 di questa sera, mercoledì 20 marzo 2019, per l’andata dei quarti di finale della FIBA Europe Cup 2018-2019, la quarta competizione europea per importanza. Varese ha una tradizione internazionale molto nobile, fatta di vittorie anche ben più prestigiose: l’ultima però è la Coppa delle Coppe 1979-80, per rinverdire la tradizione anche una FIBA Europe Cup andrebbe benissimo. Ricordiamo che Ostenda Varese potrà anche terminare in pareggio: questo perché si tratta della partita d’andata di un confronto ad eliminazione diretta, una sorta di “primo tempo” di una sfida che emetterà i propri verdetti solamente settimana prossima a Masnago. Per la Openjobmetis Varese ci sarà il piccolo vantaggio di giocare in casa la partita di ritorno, però naturalmente l’obiettivo per i lombardi di coach Attilio Caja sarà quello di provare a mettere in discesa il quarto di finale già dalla partita di oggi.

RISULTATI E CONTESTO

Ostenda Varese sarà una nuova tappa di un cammino già molto lungo per la Openjobmetis nella FIBA Europe Cup: si è infatti arrivati fin qui superando due fasi a gironi e poi gli ottavi, primo turno ad eliminazione diretta della competizione. Adesso si sta finalmente entrando nel vivo della Coppa che l’anno scorso vide una finale tutta italiana tra Venezia ed Avellino, certamente Varese è tra le squadre più accreditate per fare bene anche in virtù di quello che stanno mostrando in campionato i ragazzi allenati da coach Attilio Caja. Lo abbiamo visto anche domenica, quando Varese ha vinto in modo perentorio (83-64) il derby lombardo contro Cremona, una partita molto importante nella volata verso un posto ai playoff. La Openjobmetis adesso ha 26 punti in classifica grazie a tredici vittorie e nove sconfitte, l’obiettivo è vicino ma certamente dalle parti di Varese non si snobberà nemmeno la FIBA Europe Cup, perché da sempre la dimensione internazionale è nel DNA della Pallacanestro Varese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA