Diretta Varese-Cremona/ Risultato finale, streaming e tv: tempo scaduto, 84-63!

- Mauro Mantegazza

Diretta Varese Cremona streaming video e tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 22^ giornata di Serie A (oggi 17 marzo)

Thomas_Scrubb_Varese_tiro_lapresse_2018
Diretta Varese Cremona, basket Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA VARESE-CREMONA (RISULTATO LIVE 83-64): TEMPO SCADUTO, VINCE L’OPENJOBMETIS

Nell’ultimo quarto Varese dilaga e doma Cremona, all’Enerxenia Arena finisce 83-64 per l’Openjobmetis che si porta momentaneamente al quarto posto nella classifica della Serie A1 di basket; sconfitta pesante per la Vanoli che perde contatto dalla Reyer Venezia che ha battuto l’Olimpia Milano a casa sua, con una gran rimonta dopo essere partita malissimo nei primi minuti. Avramovic come al solito devastante sotto canestro, le sue giocate spengono definitivamente le velleità di rimonta degli ospiti che alzano bandiera bianca e si consegnano praticamente agli avversari. C’è gloria anche per Archie, Scrubb e Salumu, tutti e tre hanno chiuso in doppia cifra e vengono acclamati dal pubblico di casa per la loro ennesima prestazione positiva e convincente. Dall’altra parte Crawford (18 punti) e Stojanovic (11 punti) hanno provato a tenere il quintetto di Sacchetti a galla ma sono riusciti solamente a contenere il passivo a -19. {agg. di Stefano Belli}

BIANCOROSSI A +9

Nel terzo quarto sale in cattedra Avramovic che con cinque punti consecutivi porta Varese sul +10, Cremona non si arrende con Crawford e Ruzzier che impediscono ai biancorossi di prendere definitivamente il largo. La tripla spettacolare di Archie, oltre a esaltare l’Enerxenia Arena, restituisce un po’ di tranquillità ai tifosi sugli spalti. A dieci minuti dalla conclusione dei tempi regolamentari la situazione vede l’Openjobmetis avanti 60-51, la Vanoli però non ha alcuna intenzione di arrendersi e quindi aspettiamoci un ultimo quarto infuocato per usare un eufemismo. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO LUNGO

All’inizio del secondo quarto la Vanoli prova ad avvicinarsi con un parziale aperto di 5-0, interrotto da Salumu che riporta momentaneamente l’Openjobmetis a +7. Grande impatto sulla partita per Ricci che con un paio di triple accorcia ulteriormente le distanze, coach Caja chiede ad Avramovic e Archie di darsi da fare e i due cestisti non lo deludono, il match resta equilibrato ma i biancorossi se non altro possono contare su un margine abbastanza rassicurante, anche se nel terzo quarto che comincerà dopo la pausa il quintetto di Sacchetti non lascerà nulla di intentato. Varese-Cremona 42-35 alla fine del secondo quarto. {agg. di Stefano Belli}

L’OPENJOBMETIS SI PORTA A +10

Alla Enerxenia Arena è cominciato il match valevole per la 22^ giornata del campionato di basket Serie A1 tra Varese e Cremona, al termine del primo quarto il parziale vede i padroni di casa avanti 23-13. Ottima partenza da parte dell’Openjobmetis con Archie e Scrubb che realizzano due triple e costringono la Vanoli a inseguire sin dalle battute iniziali del match. Dopo il time-out gli uomini di Sacchetti si iscrivono ufficialmente alla partita con Diener e Crawford che riducono il passivo e consentono agli ospiti di rifarsi sotto. Ma al cospetto del quintetto di Caja ogni singolo errore lo paghi a caro prezzo, e così il vantaggio dei biancorossi torna ad aumentare e allo scadere del 10′ il gap è quantificabile in 10 lunghezze. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sarà possibile assistere alla diretta tv di Varese Cremona, che è una delle partite trasmesse su Eurosport 2 per questa giornata di campionato, naturalmente a patto di essere abbonati; resta naturalmente valido anche l’appuntamento classico per tutti gli appassionati sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti gli abbonati l’intera gamma delle gare di Serie A in diretta streaming video. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la sfida, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it sono consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo alla Enerxenia Arena.

PALLA A DUE!

Tutto ormai è pronto per il gustoso derby lombardo Varese Cremona. Per Meo Sacchetti giocare a Masnago ha sempre un sapore speciale, tra l’altro l’ultimo precedente è memorabile, perché è la partita che ha dato all’Italia la matematica qualificazione ai Mondiali 2019. Adesso però si parla di Cremona e Sacchetti settimana scorsa era stato molto contento di una vittoria contro Pistoia, rivale che la Vanoli poteva correre il rischio di sottovalutare: “Partita particolare perché arrivata in un momento in cui potevamo avere la testa da qualche altra parte – aveva detto Sacchetti con franchezza -. Pistoia si è dimostrata una squadra diversa da quella dell’andata, come abbiamo mollato un poco si è visto. Era giusto fare questa festa, e i ragazzi alla fine hanno avuto degli sprazzi importanti per vincere la partita con la difesa, visto che abbiamo concesso loro solo 14 punti nell’ultimo quarto”. Di certo invece le motivazioni non possono mancare ima un grande derby come quello di oggi: parola dunque subito al campo, Varese Cremona comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI CAJA

Ci avviciniamo alla diretta di Varese Cremona ma adesso può essere interessante fare un piccolo passo indietro a settimana scorsa, andando a rileggere le dichiarazioni di Attilio Caja al termine della partita persa dalla sua Openjobmetis Varese sul parquet di Avellino: “Abbiamo visto due facce di Varese: una bella nel primo tempo e una brutta nel secondo – fu il commento di Caja nella conferenza stampa al termine del match -. E’ chiaro però che la stessa cosa la potrebbe dire al contrario anche il coach di Avellino. Con il punteggio in parità i giocatori della Sidigas, abituati a competere ad un certo livello, hanno portato a casa la partita. Noi invece abbiamo diversi atleti che non sono ancora pronti per sfide del genere. Questa è la fotografia nuda e cruda della situazione. Quando si arriva al momento che scotta giocatori come Green e Sykes che hanno una storia fanno la differenza. Per quanto ci riguarda fatico a ricordare una scelta giusta dei miei nei momenti topici. Nel primo tempo siamo riusciti a far bene poi quando c’era bisogno di un po’ di personalità nei momenti delicati della partita è saltata fuori la nostra inesperienza. Avellino ha più giocatori pronti per affrontare partite punto a punto e alla fine ha vinto. Nello sport non serve a niente stare avanti 38 minuti. Quello che conta è che nel momento decisivo i giocatori facciano cose semplici e non sbagliate”. Oggi Varese saprà migliorare nei frangenti più delicati? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Varese Cremona, diretta dagli arbitri Michele Rossi, Guido Giovannetti e Andrea Bongiorni, sarà l’importante derby lombardo per la ventiduesima giornata della Serie A di basket che andrà in scena alle ore 17.10 di oggi pomeriggio, domenica 17 marzo 2019, alla Enerxenia Arena di Masnago. Varese Cremona di certo non è il derby lombardo più affascinante per storia, tuttavia è una partita decisamente intrigante fra due squadre in zona playoff: la Openjobmetis padrona di casa è reduce dalla sconfitta ad Avellino, è sesta con 24 punti e avrebbe dunque bisogno di vincere per non rischiare di scivolare troppo in basso. Non sarà però facile per Varese contro Cremona, che è la squadra del momento fra lo storico trionfo in Coppa Italia e una striscia eccellente anche in campionato, dove la Vanoli domenica scorsa ha vinto contro Pistoia ed è terza con 28 punti, dunque playoff praticamente già certi e con ottime possibilità anche di partire da una eccellente posizione in griglia, magari sperando anche nella seconda piazza.

RISULTATI E CONTESTO

Presentando Varese Cremona, abbiamo già evidenziato che questo sarà un derby lombardo davvero di altissimo livello. In questo momento tra la Openjobmetis e la Vanoli sta sicuramente meglio la formazione ospite, che sta vivendo settimane indimenticabili. La vittoria in Coppa Italia non è certamente stata un caso per i ragazzi di coach Meo Sacchetti, Cremona è un pericolo per tutti e in questa fase della stagione punterà ad ottenere la posizione migliore possibile nella griglia dei playoff: il primo posto dovrebbe essere irraggiungibile, ma dalla seconda piazza in giù tutto è possibile e di certo Cremona sarà una rivale che tutti vorranno evitare. Il discorso è più delicato per Varese, eccellente protagonista della prima parte di stagione ma in calo ormai da diverse settimane, come testimoniano le cinque sconfitte nelle ultime otto giornate di campionato. La posizione ai playoff non è ancora sicura, servirebbe una vittoria nel derby contro Cremona per dare la scossa, anche dal punto di vista psicologico per gli uomini di Attilio Caja.



© RIPRODUZIONE RISERVATA