CALCIOMERCATO/ Inter, Di Donna (ag. FIFA): Cassano nell’affare Icardi. Diamanti come… (esclusiva)

Per parlare di tutti questi argomenti abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Di Donna, che ha consigliato i nerazzurri nell’acquisto di Diamanti…

05.03.2013 - int. Gianpaolo Di Donna
cassano_palacio
Cassano e Palacio insieme dopo un gol (Infophoto)

La vittoria contro il Catania può cambiare il volto e la stagione dell’Inter di Stramaccioni, e di conseguenza il futuro. Il modo in cui i nerazzurri termineranno la stagione determinerà anche le mosse sul mercato estivo di Moratti e Branca, questo ormai è noto ed ecco perchè centrare il terzo posto è importante al di là dell’obiettivo in senso stretto. In casa Inter intanto è rientrato il caso Cassano: il barese ha chiesto scusa ai compagni e all’allenatore per quello che è successo venerdì in allenamento, con il violento diverbio con Stramaccioni. Ma il futuro di FantAntonio è pieno di nubi, il rinnovo del contratto potrebbe non arrivare nonostante il giocatore stia facendo comunque molto bene all’Inter: i suoi comportamenti possono avere un peso sulla decisione di liberarsi di lui. E per il futuro si parla anche di Alessandro Diamanti, trequartista del Bologna che sta vivendo una stagione importantissima con la maglia rossoblu e domenica ha realizzato un gol bellissimo contro il Cagliari. I tifosi dell’Inter in questo finale di stagione sperano di vedere maggiormente all’opera il giovane Mateo Kovacic che è stato impiegato troppo poco dall’allenatore nerazzurro quando sembrava invece che dovesse diventare un pilastro della squadra fin da queste prime partite invernali. Per parlare di tutti questi argomenti abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net l’agente FIFA Gianpaolo Di Donna.

Può una vittoria come quella di Catania cambiare il volto alla stagione dell’Inter? Può cambiare il futuro dei nerazzurri in questo campionato. Sono sicuro che se l’Inter avesse perso a Catania i nerazzurri avrebbero detto addio alla corsa alla Champions League; con la vittoria invece il morale è alle stelle e soprattutto a livello di testa ha dato la scossa. 

Una vittoria arrivata senza Cassano. Sarà ancora nerazzurro il futuro del barese? Ieri ha chiesto scusa e il caso è rientrato. Devo dire che Cassano è migliorato molto soprattutto grazie al suo agente, l’Avvocato Bozzo che è un grande procuratore. Dipenderà dalle scelte della società per la prossima stagione.

Si parla di un ritorno di Cassano a Genova, ci crede? Se Cassano decidesse di tagliarsi l’ingaggio sì, e credo che potrebbe rientrare nell’affare che potrebbe portare Icardi all’Inter.

Diamanti è il possibile colpo dei nerazzurri. E’ un giocatore da grande squadra? Assolutamente sì, sono d’accordo con chi diceva che se Diamanti avesse un altro cognome sarebbe già in un grande club. Qualitativamente può fare cose importanti come Del Piero e Totti, tanto per citare due grandi giocatori.

Come giudica il lavoro di Stramaccioni anche alla luce di quanto successo a Catania?

Io lo giudico positivamente, anzi: pensavo che l’Inter incontrasse maggiori difficoltà visto che ha subito tanti infortuni importanti e soprattutto ha una squadra molto diversa rispetto allo scorso anno.

Si è parlato molto di una talpa all’interno della società nerazzurra. Denota un problema a livello dirigenziale? Io credo che nessuno possa prevedere alcuni comportamenti umani, Moratti non potrebbe mai immaginare che un proprio dipendente vada  in giro a spifferare i problemi dello spogliatoio dell’Inter.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori